Sudorazione eccessiva ascelle: cause e rimedi se sudano troppo

La sudorazione è un processo assolutamente naturale del corpo umano. Attraverso la sudorazione corporea l’ organismo espelle tossine e prodotti di scarto dei vari organi.

Le ghiandole sudoripare sono dislocate in ogni parte del corpo, ma sono maggiormente concentrate in alcuni punti: le piante dei piedi, il palmo delle mani, la zona inguinale, il viso e naturalmente le ascelle.

Il sudore è composto principalmente di acqua, ma a causare il cattivo odore sono la metilamina, la trimetilamina e gli acidi grassi volatili.

Gli esseri umani sudano normalmente quando la temperatura del corpo sale e a volte la sudorazione risulta eccessiva in zone come le ascelle.

Sudorazione eccessiva ascelle

Sudorazione eccessiva ascelle

Sudorazione eccessiva ascelle

Questa particolare situazione può avvenire per vari fattori sia di carattere fisico che psicologico, come ad esempio perchè la temperatura esterna è particolarmente elevata, o perchè si è svolta una qualche attività sportiva. Alcune volte si suda perchè si è molto agitati o per via dello stress, altre volte la causa può essere patologica, come ad esempio nel caso di persone obese o con problemi alla tiroide.

Sudano solitamente di più gli adolescenti e le donne in menopausa, proprio a causa del loro stato metabolico.

Sudorazione eccessiva alle ascelle, che cosa comporta?

La sudorazione eccessiva, ed in particolare la sudorazione eccessiva alle ascelle, può causare particolare disagio alla persona che ne soffre.

E’ indubbiamente molto fastidioso avere sempre un alone umido sui vestiti, ma la cosa peggiore è l’odore. Purtroppo le persone che soffrono di sudorazione eccessiva alle ascelle hanno solitamente un cattivo odore, e per quanto si lavino o usino deodoranti e profumi, non riescono a risolvere il loro problema.

La persona che soffre di questo disturbo si rende perfettamente conto del proprio particolare stato e del proprio cattivo odore e quindi si sente a disagio in pubblico e soprattutto nei locali chiusi, alterando a causa dello stress e della preoccupazione ancora di più il proprio metabolismo, entrando così in un terribile circolo vizioso.

Sudorazione eccessiva ascelle rimedi e consigli efficaci

Per prima cosa è indispensabile capire qual’è la causa principale dell’eccessiva sudorazione. In alcuni casi il motivo è semplice ed evidente, come ad esempio nel caso di ragazzi in piena età dello sviluppo, o per motivi di emotività, in altri casi sarà opportuno fare un check up medico.

Se siete sovrappeso è importantissimo fare immediatamente una dieta per perdere i chili di troppo. Non affidatevi al fai da te, ma rivolgetevi ad un professionista che saprà calibrare al meglio la vostra necessità calorica giornaliera.

Ad ogni modo un consiglio che vale per tutti è: mangiare sano.

Mangiare sano significa mangiare grandi quantità di vegetali freschi e di stagione ogni giorno (per lo meno 5 porzioni), frutta fresca, cereali, cercare di limitare il consumo di proteine di origine animale e di carboidrati. Bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno.

Limitare al massimo gli zuccheri e il sale. Da evitare completamente l’uso di alcolici e di bibite zuccherate e gasate e naturalmente evitare di fumare.

Impegnatevi a realizzare almeno 35 minuti al giorno continuativi di una qualche attività sportiva.

Un corpo sano ed equilibrato funziona alla perfezione e quindi anche il problema dell’eccessiva sudorazione alle ascelle verrà eliminato.

Sudorazione eccessiva ascelle cosa fare nei casi più gravi?

Nei casi più impegnativi di sudorazione eccessiva come è possibile intervenire?

Per prima cosa è necessario avere una scrupolosa igiene personale: lavatevi frequentemente con un sapone neutro o anche con del semplice bicarbonato di sodio. Evitate l’uso dei deodoranti chimici in modo da lasciar traspirare al massimo la vostra pelle.

Utilizzate indumenti di cotone o di lino che facilitino la traspirazione e che non siano troppo aderenti alla pelle. Tenete sempre a portata di mano un cambio completo di vestiario, per evitare di sentirvi a disagio in pubblico.

Vi sarà sicuramente stato consigliato di usare  dei deodoranti specifici antitraspiranti e antibatterici a lunga durata. Questi specifici deodoranti sono solitamente a base di cloruro di alluminio che purtroppo può causare delle serie irritazioni e a volte è causa di ipersensibilizzazione.

Noi come sempre preferiamo darvi delle indicazioni più orientate al naturale:

L’olio essenziale di salvia può risultare molto utile, aggiungetene qualche goccia al bagno, o sulla spugna con cui vi lavate. La salvia ha ottime proprietà antibatteriche, assorbenti e aiuta e regolare l’odore.

Alla sera prima di coricarvi bevete un infuso di salvia e timo, è molto efficace per aiutare la digestione e regolare il metabolismo.

Un altro rimedio molto utile è largilla verde, usatela per fare dei piccoli impacchi localizzati o aggiungetela all’acqua del bagno.

La fitoterapia consiglia di assumere 30 gocce di Tintura madre di Lichene Islandico 3 volte al giorno lontano dai pasti.

Se volete curare la sudorazione eccessiva con l’omeopatia un ottimo aiuto lo potete ottenere assumendo 3 granuli di Silicea o Psorium 5CH, 3 volte al giorno a stomaco vuoto.

Silicea interviene per regolare la sudorazione abbondante alle ascelle, ai piedi e alle mani,  mentre Psorinum agisce principalmente  sulle irritazioni cutanee e sugli arrossamenti causati dal sudore.

—>> Cosa fare quando i piedi sudano e puzzano? Scoprilo qui

Il bicarbonato di sodio funziona benissimo anche come deodorante ad uso locale, usatelo come se si trattasse di borotalco, spolverandolo direttamente sulla pelle.

Lascia un commento