Rinogutt antiallergico spray nasale per allergie e sciogliere il muco

Soffri di congestione nasale dovuta a riniti allergiche o sinusite? Non riesci a respirare correttamente e questo ti provoca un certo disagio? E allora, hai mai pensato di utilizzare Rinogutt antiallergico spray nasale?

Si tratta di un prodotto di automedicazione che grazie al principio attivo di cui è composto libera il naso chiuso. Ma vediamo più nello specifico qual è la sua funzione, quali sono i componenti di cui è composto, i benefici che si ottengono ed eventuali effetti collaterali che si possono manifestare sebbene non tutte le persone li manifestino.

Rinogutt antiallergico spray nasale a cosa serve?

Rinogutt antiallergico

Rinogutt antiallergico

Rinogutt è uno spray decongestionante utile per eliminare il muco in eccesso e sciogliere il catarro presente all’interno delle cavità nasali. Utilizzando questo prodotto, il naso si stapperà, quindi si potrà respirare meglio e si potrà dormire in sonni tranquilli. Naturalmente per avere il risultato sperato bisogna attenersi alla quantità di somministrazione riportata sul foglietto illustrativo.

Attraverso il principio attivo, la Tramazolina, la congestione nasale si riduce, per cui anche le narici più ostruite torneranno di nuovo a respirare. La tramazolina ha la funzione di restringere i vasi sanguigni congestionati, diminuendo così l’afflusso di sangue e il muco presente, procurando all’individuo un rapido sollievo.

Rinogutt spray nasale componenti

Rinogutt spray nasale si presenta in forma di soluzione spray. E’ caratterizzato dal principio attivo Tramazolina loridrato monoidrato 1,265 mg pari a tramazolina 1,01 mg, mentre gli altri componenti presenti sono: benzalconio cloruro, acido citrico, sodio idrossido, ipromellosa, polivinilpirrolidone, glicerolo, magnesio solfato, magnesio cloruro, calcio cloruro, sodio bicarbonato, sodio cloruro, eucaliptolo, mentolo, canfora, acqua depurata.

Il contenuto della confezione è pari a 10 ml.

Questo prodotto non ha delle specifiche particolari per quel che concerne la conservazione. Tuttavia è bene conservare questo medicinale fuori dalla portata dei bambini e lontano da fonti di calore. 

Dopo la prima apertura, si consiglia di utilizzare Rinogutt per un anno, dopodichè deve essere eliminato. E un’altra piccola accortezza da tenere bene in mente è la seguente: non utilizzare questo medicinale dopo la data di scadenza poichè i componenti potrebbero essere alterati e l’effetto che si otterrà sarà il contrario da quello desiderato.

Altri spray decongestionanti efficaci sono Rinazina e il Dymista, scoprilo nel prossimo articolo.

Rinogutt Benefici

Diversi sono i benefici che si ottengono da questo prodotto decongestionante: libera il naso chiuso, quindi le narici non saranno più ostruite a causa del muco in eccesso e di conseguenza si potrà tornare a respirare correttamente come illustrato in precedenza.

Naturalmente una volta spruzzato il prodotto all’interno della narice l’effetto citato si protrarrà per 6-8 ore, dopodichè occorrerà ripetere nuovamente l’operazione.

Per un utilizzo corretto del farmaco, attenersi scrupolosamente a quanto illustrato:

  • Tenere il flacone in posizione verticale
  • Attivare la pompetta a vuoto per 5 volte premendo con le dita ai lati dell’adattatore
  • Introdurre il beccuccio all’interno della narice e premere una sola volta
  • Dopo la nebulizzazione inspirare profondamente con la bocca chiusa

Ripetere questa operazione anche per l’altra narice. Non utilizzare il prodotto per più di tre volte al giorno. In assenza di risposta terapeutica consultare il proprio medico di fiducia, e in ogni caso l’utilizzo di Rinogutt spray nasale non deve dilungarsi per oltre 4 giorni.

Controindicazioni: quando non usarlo

Lo spray nasale non deve essere usato nel primo trimestre di gravidanza e in fase di allattamento, anche se ad oggi non sono stati segnalati effetti negativi sul feto o nel latte materno. In aggiunta i bambini al di sotto dei 12 anni di età non devono assumere tale farmaco e tutti coloro che sono ipersensibili al principio attivo o ad uno degli eccipienti sopra descritti.

E ancora, coloro che soffrono di malattie cardiache, ipertensione arteriosa grave, glaucoma ad angolo acuto, ipertrofia prostatica, rinite secca Rinogutt spray nasale non va somministrato.

Infine, il farmaco non deve essere impiegato in concomitanza con farmaci antidepressivi  e nelle due settimane successive al loro utilizzo e con farmaci ipertensivi perchè possono portare a effetti cardiovascolari.

Vuoi degli spray naturali e rimedi per liberare il naso?

Leggi questi articoli e scopri tanti prodotti interessanti:

Rinogutt effetti collaterali

Sebbene non tutti manifestino gli effetti indesiderati, tuttavia potrebbero insorgere i seguenti sintomi:

  • Disturbi psichiatrici: insonnia, irrequietezza
  • Disturbi del sistema immunitario
  • Patologie cardiache
  • Patologie della cute
  • Patologie gastrointestinali

Se si avverte uno di questi disturbi contattare immediatamente il proprio medico di fiducia o il farmacista.

Leave a Reply