Minoxidil 2% e 5% benefici per la calvizie

Minoxidil è un prodotto farmaceutico il cui impiego è indicato per la caduta dei capelli. Questo prodotto è stato approvato dalla FDA per il trattamento della calvizie.

Grazie alla sua efficacia, dimostrata da moltissimi studi e dalle tante persone che lo hanno utilizzato, Minoxidil è uno tra i più potenti medicinali in grado di rallentare la caduta del cuoio capelluto.

Meccanismo di azione di Minoxidil

Attualmente non è ancora del tutto chiaro in che modo Minoxidil agisce nei confronti della caduta dei capelli. La sua particolare efficacia, non è dovuta alla stimolazione del circolo sanguigno, ma bensì alla regolazione dei cicli biologici del capello.

Attraverso la fase di crescita, ovvero Anagen, e mediante la riduzione al minimo di quella passiva, ovvero Talogen e Catagen, il farmaco agisce sul cuoio capelluto. Mediante questa sua proprietà di stimolazione di Beta-Catenina, nel follicolo, Minoxidil sincronizza il ciclo vitale del capello forzando la fase Anagen di cui sopra.

In questa fase, il capello è attivo, cresce in lunghezza ed anche nel diametro. Anche l’azione vasodilatatrice in concomitanza apporta nutrimento al follicolo, anche se non è il fattore primario.

In che modo si utilizza Minoxidil

In commercio è possibile acquistare Minoxidil sia in forma liquida, da applicare sulla cuoio capelluto mediante una pipetta che si trova all’interno della confezione, oppure sotto forma di schiuma o foam attraverso un erogatore spray.

Nel caso in cui si disponesse di un buon numero di capelli, è preferibile utilizzare la forma liquida, in maniera tale da applicare il prodotto solo dove è necessario, evitando così inutili sprechi. La schiuma o foam invece, è preferibile utilizzarla in caso di capelli molto corti o rasati.

Minoxidil

Il trattamento standard prevede due applicazioni giornaliere, una al mattino ed una alla sera. Questo perché l’emivita del farmaco, è di circa 6 ore, e di conseguenza, si avrebbe una copertura totale durante tutto l’arco della giornata.

È importante sottolineare, che Minoxidil va applicato sulla cute asciutta, perché in caso di pelle umida o bagnata, il prodotto potrebbe essere assorbito eccessivamente e determinare la comparsa di effetti collaterali.

Minoxidil 2% o 5%?

Oggi in commercio si possono acquistare diversi formati di Minoxidil, tra le quali anche nella concentrazione 2% o 5%. Grazie ad un recente studio condotto su un gruppo di persone, è stato possibile evidenziare, come i soggetti che avevano utilizzato Minoxidil al 5%, rispetto alle altre che avevano impiegato quello al 2%, hanno avuto una ricrescita maggiore del 45% nell’arco di 48 settimane.

Minoxidil in entrambe i formati, viene consigliato sia alle donne, che agli uomini, che soffrono di alopecia androgenetica in fase iniziale. Mentre il prodotto al 5%, è consigliato nei casi conclamati di alopecia. Esistono preparati al 15% che però determinano effetti collaterali maggiori rispetto al prodotto al 5%.

Quali sono le controindicazioni di Minoxidil

Minoxidil ha controindicazioni legati essenzialmente alla caratteristiche di farmaco anti ipertensivo, oppure alla formulazione del prodotto:

1. Ipersensibilità verso uno o più componenti: non si sono mai riscontrate intolleranze o allergie importanti al principio attivo, mentre è possibile riscontrare disturbi di irritazione determinate dal glicole propilenico, che è presente nei preparati industriali.
Nel caso in cui si riscontrasse una ipersensibilità verso il glicole, è opportuno sospendere il farmaco, e se possibile, scegliere un preparato galenico che contiene al suo interno differenti veicolanti.
2. Soggetti con cardiopatie, ipertensione arteriosa, ed aritmie: Minoxidil è in grado di abbassare i livelli della pressione arteriosa, per questo, le persone affette da tali disturbi, devono chiudere consiglio al proprio medico prima dell’utilizzo del prodotto.
3. Gestazione ed allattamento al seno: il formato di Minoxidil al 2%, può essere utilizzato anche dal sesso femminile per la cura di diverse tipologie di alopecia. Sconsigliamo l’impiego di questo prodotto durante il periodo della gestazione e successivamente nell’allattamento al seno.

Gli effetti collaterali di Minoxidil

L’impiego in forma topica, somministrato con il dosaggio ufficiale per il trattamento di alopecia androgenetica, non determina la comparsa di problemi di assorbimento sistemico. Proprio per questo, la comparsa di effetti indesiderati sono molto rari, e potrebbero inoltre ricondursi a causa dei fattori elencati precedentemente.

Consigliamo di sospendere l’impiego di Minoxidil al manifestarsi di:

1. Dolore al torace
2. Battito cardiaco irregolare
3. Giramenti di testa
4. Debolezza fisica
5. Ritenzione idrica improvvisa
6. Gambe gonfie, gonfiore alle mani e piedi
7. Irritazione ed arrossamento del cuoio capelluto
8. Comparsa di dermatite
9. Comparsa di peli indesiderati a causa di imprecisione nell’applicazione del prodotto

Lascia un commento