Tunnel carpale rimedi naturali efficaci

Per il problema del Tunnel Carpale rimedi naturali esistono davvero? Scopriamolo in questo articolo.

La sindrome del tunnel carpale è una condizione che causa dolore, intorpidimento e formicolio nelle dita o nelle mani, specialmente il pollice, indice, medio o anulare. Può verificarsi anche la perdita di sensibilità nelle dita e debolezza nelle mani.

Questa Sindrome è causata da un uso ripetitivo di dito e mano (in particolare con posizionamento improprio). Il nervo chiamato mediano che passa attraverso il tunnel carpale, il corridoio stretto di ossa e legamenti sul lato inferiore del polso, viene compresso.

Condizioni come l’obesità, gravidanza, ipotiroidismo, artrite e diabete possono anche causare la Sindrome del tunnel carpale.

Tunnel carpale rimedi naturali efficaci

tunnel carpale

Qui ci sono otto tunnel carpale rimedi naturali che sono utilizzati per il sollievo di sindrome del tunnel carpale.

1) Agopuntura per il Tunnel carpale

Agopuntori inseriscono sottili aghi in un punto specifico del corpo. Una Teoria tradizionale sostiene che blocchi lungo i percorsi energetici del corpo, chiamati meridiani, possono causare dolore. L’ Agopuntura rilascia questi blocchi e migliora il flusso di energia lungo i meridiani.

Una spiegazione scientifica è che l’agopuntura può rilasciare sostanze chimiche antidolorifici naturali nel corpo, favorire la circolazione nel corpo e bilanciare il sistema nervoso.

Cosa è un trattamento di Agopuntura per il Tunnel carpale e come viene effettuato?

Per la sindrome del tunnel carpale, i punti di agopuntura sono generalmente sul polso, braccio, pollice e le mani, così come altre parti del corpo ,parte alta della schiena, del collo e gamba. Il numero di sedute dipende da vari fattori come ad esempio quanto tempo hai avuto i sintomi, l’intensità del sintomo, quanto si utilizzano le braccia e mani e la vostra salute generale.

L’Agopuntura laser utilizza un laser palmare invece di aghi per agopuntura. Uno studio ha esaminato 36 persone con una durata mediana di dolore di 24 mesi. Quattordici anni hanno avuto uno o 2 interventi chirurgici senza risultati. Dopo tre sessioni laser agopuntura a settimana per 4-5 settimane, 33 persone non avuto nessun dolore o il dolore è stato ridotto di più del 50%. Tutte le persone che avevano fallito la chirurgia hanno avuto un notevole miglioramento.

2) Digitopressione per il Tunnel carpale

La Digitopressione si basa sugli stessi principi dell’Agopuntura. Invece di applicare gli agli nei punti, la pressione viene applicata in modo da stimolare il flusso del sangue a polsi e mani ,in questo modo viene facilitato l’intorpidimento e il gonfiore nella zona.

Punti di agopressione per sindrome del tunnel carpale sono in genere i polsi, gli avambracci e le mani

3) Vitamina B6

In numerosi studi di ricerca, la carenza di vitamina B6 è stata associata alla sindrome del tunnel carpale. Un studio di Portland sulla chirurgia della mano e centro di riabilitazione in Oregon ha esaminato 441 persone e ha trovato che livelli elevati di vitamina B6 sono stati associati a un minor numero di sintomi del tunnel carpale.

I ricercatori hanno anche scoperto che livelli elevati di vitamina C rispetto a quelli più bassi di vitamina B6 sono stati associati ad una maggior frequenza di sintomi del tunnel carpale.

Uno studio giapponese di 174 studenti universitari ha trovato che gli studenti con livelli molto bassi di vitamina B6 hanno mostrato i sintomi della sindrome del tunnel carpale.

Fonti alimentari di vitamina B6 includono le patate dolci, avocado, riso integrale, semi di girasole, ceci, salmone, maiale, pollo, Turchia, patate, orzo, banane e manghi.

  • Fattori di rischio per la carenza di vitamina B6:
  • dieta carente in vitamina B6
  • uso di contraccettivi orali o terapia ormonale sostitutiva
  • consumo di alimenti contenenti il colorante giallo #5, ad esempio alcuni tipi di maccheroni, formaggio e sottaceti
  • stress

La dose di vitamina B6 per sindrome del tunnel carpale è di 50 mg 2-3 volte al giorno. Gli effetti collaterali possono includere aumento della minzione. Si può prendere fino a 6 settimane per avere un miglioramento. La dose massima dovrebbe essere inferiore a 200 mg die, a meno che non sia consigliato dal medico.

4) Medicina di erbe, vitamine e integratori contro il tunnel carpale

  • Enzima integratori come la bromelina o prodotti di combinazione di enzima (ad es. Wobenzym) possono contribuire a ridurre il gonfiore associato alla sindrome del tunnel carpale del tessuto. Può richiedere diverse settimane per avere i primi risultati. La fonte di cibo principale della bromelina è l’ananas.
  • Arnica – in un doppio studio del reparto di chirurgia plastica del Queen Victoria Hospital nel West Sussex, Inghilterra ha voluto constatare se l’arnica può accelerare il recupero di chirurgia della mano rispetto al placebo. Chi ha preso l’arnica omeopatica compresse o pomata hanno avuto una significativa riduzione del dolore dopo due settimane. Non c’era alcuna differenza nella forza prensile o gonfiore tra i due gruppi.
  • Vitamin B12 – uno studio ha esaminato l’efficacia della vitamina B12 per persone con sindrome del tunnel carpale, dovuta ad un uso eccessivo del braccio paralizzato dopo un ictus. Per due anni, 67 persone nello studio hanno ricevuto 1500 mcg di vitamina B12 al giorno e il restante 68 non l’ ha fatto. Dopo due anni, ci fu un miglioramento significativo nel gruppo che prese la vitamina B12 rispetto al gruppo non trattato.

Lascia un commento