Raffreddore, sinusite, punti neri? I Suffumigi sono quello che fa per voi

Si possono chiamare in molti modi: suffumigi, vapori, fumenti, le appassionate della cura della pelle la chiamano sauna facciale.

Sono il rimedio naturale della nonna per eccellenza, un rimedio che funziona davvero!

Suffumigi con bicarbonato: come funzionano per combattere la sinusite?

Il procedimento è molto semplice:

  • si mette l’acqua sul fuoco e si porta ad ebollizione
  • si toglie la pentola dal fornello
  • si aggiunge un principio attivo, che può variare da caso a caso (e di questo parleremo in seguito)
  • si avvicina il viso alla pentola e si inalano i vapori che si propagano per almeno 10 minuti.

L’effetto è amplificato se ci si copre il capo con un asciugamano.

suffumigi

Suffumigi con bicarbonato quali sostanze aggiungere all’acqua?

Le possibilità sono molte e variano a seconda delle vostre esigenze e dal tipo di problema che volete curare.

La soluzione più alla portata di tutti, ma comunque efficace, è usare il bicarbonato: un elemento che tutti hanno in casa e che si presta a molti usi.

In questo caso aiuta a lenire l’infiammazione e a fluidificare il catarro che si blocca in caso di sinusite, creando forti dolori alla testa.

Per attenuare ancor più efficacemente la sinusite, per prevenire il raffreddore e le difficoltà respiratorie che ne derivano, è consigliabile usare alcune gocce di oli essenziali balsamici, come l’Olio 31 (scopri la scheda), o altri oli essenziali con erbe balsamiche come il timo o l’eucalipto.

Questo metodo vi aiuterà a liberare le vie respiratorie e vi farà respirare meglio.

Attenzione: I suffumigi, per questo tipo di disturbi, non sostituiscono le cure mediche ma sono ottimi alleati perchè facilitano la respirazione e la decongestione, perciò sono un valido aiuto ed è consigliabile farli soprattutto prima di andare a dormire.

Suffumigi e cura della pelle del viso

I vapori sono uno step fondamentale nel procedimento della pulizia del viso e anche come rimedio contro la pelle secca.

Infatti l’ideale è farli settimanalmente con un po’ di bicarbonato o di tea tree oil, se avete la pelle impura!

Questo aiuterà i pori della vostra pelle ad aprirsi e ad espellere le impurità.

Dopo questo trattamento la vostra pelle sarà pronta per fare un bello scrub naturale e una maschera purificante (magari con l’argilla!) o idratante.

Insomma, i suffumigi sono un rimedio antico, totalmente naturale ed economico, che è veramente efficace e che sarà di grande aiuto soprattutto adesso che si avvicina il periodo invernale.

Lascia un commento