Medicina Tradizionale Cinese e sclerosi multipla: cosa c’è di vero?

Nella medicina cinese si afferma che la sclerosi multipla è causata, nella maggior parte dei casi, da una combinazione di disturbi mentali, psichici ed emozionali, e il fattore di attivazione finale potrebbe essere qualche tipo di disturbo febbrile, di solito un processo infettivo.

Specifichiamo che queste informazioni sono diffuse a livello informativo e non vogliamo dare (come sempre) consigli su cure.

La debolezza muscolare e la perdita di controllo su sé stessi potrebbero essere dovute al fatto che le funzioni di regolamentazione degli organi interni sono compromessi a causa di una perdita di messa a fuoco “spirituale”, forse causata da un’esperienza spaventosa o emotivamente inquietante, che ha fatto si che “lo spirito si disperda dal suo luogo di riposo”.

 

Questo disturbo consuma l’essenza ed i fluidi vitali, che sono essenziali per nutrire il corpo e per creare un ambiente rilassato per la mente e l’anima. In assenza di pace interiore, ci si ritrova di fronte ad agitazione perenne e alla distruzione dell’armonio dell’organismo.

sclerosi multipla2

La medicina occidentale sta ancora cercando di definire esattamente cos’è la sclerosi multipla. E’ generalmente accettato che i sintomi (inibizione della trasmissione nervosa ai muscoli) vengono attivati a causa di una predisposizione genetica combinata con un certo tipo di condizione virale che provoca una reazione autoimmune.

La medicina cinese va oltre e dice che, oltre alla predisposizione genetica e all’infezione virale, ci sono altre cause, queste sono di tipo emozionale, psichico, climatico e anche alimentare.

Secondo numerosi studi clinici e casi individuali in vari ospedali in Cina, i sintomi della sclerosi multipla possono essere controllati efficacemente con l’uso della fitoterapia, terapia dietetica, agopuntura e terapia manuale (Tuina, Shiatsu o massaggio tailandese). Secondo i rapporti clinici, trattamenti completi di questo tipo possono durare da due mesi a più di due anni, a seconda dei casi.

Il tasso di successo nel trattamento della sclerosi multipla, così come di molte altre malattie degenerative e croniche, con la medicina cinese e queste terapie manuali specifiche è molto alta.

massaggio-tuina-3

Di solito, la sclerosi multipla alterna fasi acute a fasi di remissione. Nel caso di agopuntura e terapie manuali, si consiglia di eseguire tali operazioni durante le fasi di remissione e rispettando alcune linee guida di buon senso, come ad esempio il fatto di non premere o infilare aghi in zone di parestesia, ma di lavorare in aree adiacenti che hanno sensibilità, ed evitare manipolazioni (trazione o stiramento) eccessive nelle articolazioni.

E la cosa principale, rispettare i tempi e ritmi del paziente, e realizzare un monitoraggio continuo dei progressi e miglioramenti della persona che riceve il trattamento.

One Response

  1. Patrizia

Lascia un commento