Mal di testa da cervicale, rimedi naturali e casalinghi

Soffri di dolori cronici alla base del collo e del capo? Scopri i rimedi contro il mal di testa da cervicale.

Fondamentalmente ci sono due tipologie principali di mal di testa: da cervicale ed emicranie. La maggior parte delle persone, però, tendono a pensare che l’emicrania coinvolga tutti i tipi di cefalea. Non è così. Un attacco emicranico è certamente differente da un dolore alla testa normale o dovuto a cervicale.

Differenza tra attacco di emicrania e mal di testa da cervicale?

Te la spiego in termini semplici e comprensibili con un esempio pratico. Se sei in grado di camminare e dire a tutti che stai soffrendo di emicrania, beh, di sicuro non ce l’hai. Questa può essere tollerabile appena nelle fasi iniziali, ma poi… con il passare del tempo trascorrerai le ore sdraiato su un letto in una stanza completamente buia. L’emicrania è debilitante e riduce di molto le tue capacità motorie e psicologiche, non riesci a pensare né tantomeno a muovere un muscolo.

I suoi segnali tipici sono: dolore pulsante su un lato della testa, sensibilità alla luce e nausea.

Noi oggi vogliamo farti concentrare sulla “normalecefalea da cervicale che può essere comunque altrettanto spiacevole. In questo caso potresti avvertire alcuni sintomi dell’emicrania ma con caratteristiche differenti. Il mal di testa da cervicale prende alcuni muscoli del collo e della mascella i quali si fanno contratti dolorosamente e pieni di nodi che si irradiano per tutto il capo fino a giungere alle spalle e, nei casi peggiori, anche alle braccia.

Mal di testa da cervicale rimedi: cosa si può fare?

Ma seppure il dolore che avverti è intenso e particolarmente fastidioso, esistono dei mal di testa cervicale rimedi per alleviare la tua pena. E li puoi tutti avere a portata di mano! Vediamo quali sono e come possono aiutarti a stare meglio.

Rilassarti per un sollievo immediato

mal di testa cervicale rimedi relax

Mal di testa cervicale rimedi

Il mal di testa da cervicale viene anche definito come “da tensione”. Un motivo ci sarà, non credi? Lenire lo stress con un moto di rilassamento è spesso un ottimo modo per allontanare il dolore cronico.

Ora, la maggior parte di questi terribili mal di testa possono essere ricondotti a sforzi mentali eccessivi e dalla stanchezza, ma anche da una posizione troppo costrittiva come lo stare parecchie ore davanti a un computer senza sgranchirsi le gambe di tanto in tanto.

Ovviamente, il riposo è in grado di alleviare il dolore ma devi pensare che i dolori frequenti non sono normali. Se questi sono continui, forse dovresti cominciare a riflettere sul fatto che il tuo corpo stia cercando di comunicarti qualcosa: fermati, sono in sovraccarico!

Prova, quindi, a cambiare in maniera radicale il tuo modo di vivere. Prendi la vita con più leggerezza e non mettere di continuo alla prova il tuo corpo e la tua mente. Trascorri meno ore seduto alla tua scrivania per esempio e, se ciò non ti è proprio possibile, fai delle pause ogni tanto.

 

I mal di testa da cervicale non sono soltanto fastidiosi, ma sono anche la prova che stai facendo qualcosa che il tuo organismo non apprezza.

Caldo e freddo: qual è la scelta giusta per stare meglio?

Il calore o il freddo puro sono sul serio uno dei rimedi per il mal di testa da cervicale migliori, ma è necessario porre attenzione sulla scelta da effettuare a seconda dei casi.

Di solito i muscoli contratti hanno bisogno del caldo per sciogliere la tensione, ma nel caso dei dolori al capo questo può solo contribuire ad aumentare l’infiammazione.

Quindi che cosa devo fare?

Usa il tuo istinto.

Che cosa ti serve in questo preciso istante? Che cosa è in grado di calmarti?

Questo dipende da momento a momento. Se tutto ciò di cui hai bisogno è sentire la sensazione del freddo, utilizza un asciugamano immerso in acqua fresca. Se, invece, avverti la necessità di avere addosso l’accogliente torpore del calore, poggia sulla fronte e sul collo una borsa contenente acqua calda.

E se non so che cosa voglio? Varia.

Alterna caldo e freddo a seconda di ciò che provi e non avere timore di passare da uno all’altro in un breve arco di tempo. Sperimenta.

Non dimenticare, però, di includere collo, viso e muscoli mascellari i quali sono tutti coinvolti nel mal di testa da cervicale.

Mobilitazione: sì o no?

massaggi contro la cervicaleAnche se ti sembra strano e sei portato a rimanere immobile sul divano o sul letto, questo non fa altro che contribuire alla contrazione dei muscoli e, quindi, all’aumento del dolore.

Per stimolare i nervi e i tendini, apri la bocca e allunga la mascella con delicatezza più volte di fila e ruota la testa in un semicerchio.

Questo ti aiuta a ripristinare il normale movimento e funge, inoltre, da massaggio rilassante.

Mal di Testa ecco la Video guida  in tuo aiuto!

Alimentazione e Rimedi Naturali per sconfiggerlo. Scoprirai:

∴ Quali sono le cause più diffuse del mal di testa?

∴ Perché questi cibi devi assolutamente evitarli?

∴ Come prevenirlo o lenirlo con i Rimedi Naturali!

E a proposito di massaggi, questi possono essere praticati in qualsiasi parte del corpo coinvolto. Sono in grado di allentare la tensione, meglio se fatti nella regione sub-occipitale ossia sotto la parte posteriore del cranio.

Respirazione: come farla nel modo giusto

Il mal di testa da cervicale spesso coinvolge fattori psicologici e gli esercizi di respirazione e tecniche di rilassamento sono uno dei rimedi naturali più semplici per garantirti lo stato di relax necessario a lenire il dolore e la sensazione di costante fastidio.

La respirazione bioenergetica è quella che funziona meglio. È certamente impegnativa e richiede una certa dose di attenzione e concentrazione, tanto che all’inizio è probabile che tu ti senta peggio prima di notare miglioramenti, ma questo fa parte del processo e con il tempo sarai in grado di osservarne i benefici.

La postura, questa sconosciuta!

Se ti dicessi che uno dei mal di testa cervicale rimedi è quello di migliorare la tua postura? Lo so, lo so, per studio e/o per lavoro sei abituato a studiare/lavorare nelle posizioni più strambe le quali ti offrono una sorta di comodità.

Sì, ma per molto poco.

A lungo andare tutto questo è decisamente deleterio e scommetto che in fondo lo sai bene anche tu.

Leggi anche Dolore cervicale rimedi naturali: dallo Yoga ai Fiori di Bach, ecco i più efficaci

Cerca di sistemarti in modo tale che la schiena sia adagiata allo schienale e il collo stia ritto senza sforzi. Se non ci riesci e lo schienale risulta essere troppo duro, aiutati con un morbido cuscino. Meglio ancora? Opta per una sedia ergonomica da ufficio che ti aiuterà a posizionarti in modo corretto senza nulla togliere alla comodità ricercata.

Cervicale e computer: come diventare amici

migliorare la postura per la cervicaleTra lo schermo del tuo personal computer e la tua testa non sembra scorrere buon sangue. È normale. Ma purtroppo questo infernale e utile macchinario è tutto ciò di cui hai bisogno per svolgere le tue principali attività lavorative e i tuoi compiti quotidiani, nonché strumento adibito allo svago.

La soluzione non è spegnerlo, come potresti essere portato a pensare, bensì utilizzarlo con un certo criterio.

Se sei costretto a stare di fronte allo schermo per più di un’ora al giorno, assicurati che questo sia correttamente impostato e configurato. Questo perché il fattore più rilevante che causa il mal di testa è proprio la posizione del monitor: deve essere almeno a qualche centimetro di distanza dai tuoi occhi. Inoltre, la parte superiore dello stesso deve essere sistemata leggermente al di sotto del tuo sguardo.

E per ultimo, ma non meno importante, cerca di stare attento a che cosa mangi. Assolutamente bandita la caffeina che causa dipendenza e aumenta l’intensità del dolore!

Lascia un commento