Mag 2 – Benefici e effetti collaterali del magnesio pidolato in bustine

MAG 2: a cosa serve e quando assumerne

Se da diverso tempo vi sentite affaticati, stressati, nervosi, con difficoltà di concentrazione sul lavoro, o scarichi dopo l’allenamento in palestra, queste sensazioni potrebbero derivare da un carenza di magnesio nell’organismo.

In queste circostanze, dopo un consulto medico appropriato, sarebbe opportuno intervenire con un integratore ad hoc, che riporti quei livelli ad una condizione ottimale.

Prima di esplorare le caratteristiche, i benefici, la posologia e altri aspetti del MAG2, un prodotto a base di magnesio pidolato, che si può assumere per integrare il Magnesio, scopriamo qual è la funzione di questo minerale e perché è cosi importante.

Mag 2

Mag 2c

Cosa è il magnesio

Il magnesio svolge un ruolo fondamentale per la salute dell’organismo. Come gli altri, anche questo minerale è necessario al benessere generale: svolge una funzione specifica nell’assicurare uno stato di salute globale ottimale.

Il magnesio contribuisce a dare – e a conservare – giusti livelli di energia, e a mantenerla anche quando siamo sotto stress, agendo direttamente sul nostro sistema nervoso talvolta alterato a causa di livelli elevati di stress e affaticamento.

Si assume magnesio quando se ne devono ristabilire i livelli adeguati affinché l’organismo funzioni correttamente.
Per fare degli esempi concreti, quando si subisce un forte stress psicofisico causato da motivi diversi, come il lavoro o ritmi quotidiani frenetici, stili di vita e alimentazione scorretti, si consiglia di assumere magnesio sotto forma di integratore per un certo periodo, sempre ascoltando un parere medico.

Cosa è Mag 2

MAG 2 è un farmaco che contiene magnesio pidolato, formulato per reintegrare velocemente le dosi di magnesio, che possono essere carenti a causa di vari fattori. La sua funzione è quella di risolvere l’insufficienza di questo minerale, una condizione che causa la comparsa di alcuni sintomi evidenti, tra cui: stress, stanchezza, nervosismo.

Il magnesio pidolato, un composto salificato con una molecola di acido pidolico, nutre direttamente le cellule carenti. Si può assumere in varie forme secondo la propria preferenza: per bocca, in flaconcini; in polvere; in compresse effervescenti da sciogliere nell’acqua.

A cosa servono i componenti di MAG 2?

I componenti dell’integratore danno luogo ad una formula che ha l’obiettivo di elevare i livelli di magnesio e di ottimizzarne la sua azione. Trattandosi di una sostanza che può nuocere l’apparato gastrointestinale, è importante assumere questo sale minerale in una forma possibilmente innocua, non irritante.

La funzione dell’integratore è quella di riparare ad alcune condizioni psico-fisiche: stanchezza, nervosismo e irritabilità, che possono essere i sintomi di un deficit di magnesio.

La carenza di magnesio può avere diverse cause:

  • un’alimentazione non corretta
  • alti livelli di stress
  • affaticamento da sport
  • assunzione di alcuni farmaci: lassativi e diuretici
  • fase pre-mestruale; gravidanza e allattamento; menopausa.

L’assunzione di magnesio è finalizzata a produrre e a conservare energia, a diminuire l’irritabilità, a regolare l’umore in un momento particolare, di forte stress, a rafforzare la struttura ossea.

–>> Non perdere la nostra selezione di Integratori contro la Stanchezza

Come agisce MAG 2?

Come abbiamo già accennato, il magnesio è un minerale necessario alla salute dell’organismo. La sua funzione è quella di contribuire alla conservazione di energia, favorendo e regolando l’attività del sistema nervoso, che può subire alterazioni in alcune condizioni di forte stress, a causa di un’alimentazione non opportuna, o di altre condizioni fisiologiche.

MAG2, a base di magnesio pidolato, aiuta a reintegrare una giusta quantità di magnesio nell’organismo, per un recupero veloce e risolutivo. Il sale di magnesio fa sì che il minerale sia assorbito dalle cellule che ne hanno più bisogno. Una volta colmato il deficit, si allevieranno anche i sintomi derivati.

Molte documentazioni medico scientifiche mostrano una chiara connessione tra scarsi livelli di magnesio e condizioni derivate:
stress mentale e fisico, stanchezza e irritabilità, nervosismo e ansia, carenza di concentrazione e mancanza di energia, scarso appetito, disturbo del sonno, sindrome premestruale, sintomi della menopausa.

L’azione del magnesio è quella di agire sul sistema nervoso, mitigare le tensioni, rilassare muscoli e nervi, diminuire i livelli di adrenalina, regolare l’attività cellulare.

Prodotti naturali che apportano Magnesio

Moringa in capsule

Moringa in capsule

Moringa in capsule

La nostra Moringa Oleifera è ottima come integratore in caso di:

  • stanchezza fisica
  • stanchezza mentale
  • spossatezza
  • carenza di vitamine e componenti importanti come calcio, magnesio, potassio, fosforo e ferro

Scopri ora Moringa in capsule

Altri integratori e rimedi naturali per integrare il Magnesio in caso di carenza e stanchezza:

  • Bio Clorella
  • Baobab

MAG 2 in gravidanza e allattamento

Si può assumere MAG 2 in gravidanza e in allattamento?
Nel primo caso è sempre bene consultare il proprio medico per valutarne effetti e conseguenze. In allattamento, il magnesio non sembra avere conseguenze particolarmente nocive, anche se è sempre meglio consultare il parere del proprio medico.

La gravidanza, come è risaputo, è un momento molto particolare, di grandi cambiamenti psico-fisici. Nuove emozioni – e tutto ciò che ne deriva – richiedono di monitorare madre e feto, rispetto ad una corretta assunzione degli elementi che contribuiscono alla loro salute.

Durante la gestazione, si possono manifestare delle contrazioni muscolari che causano intensi dolori in alcune zone del corpo. Questa condizione può essere dovuta proprio ad un deficit di magnesio.

Questo sale minerale, come gli altri, è una sostanza fondamentale che svolge il compito di regolare il tono muscolare. In gravidanza, la donna ha un bisogno quotidiano maggiore di magnesio, quindi è molto importante osservarne una corretta assunzione e consigliarsi con il proprio medico rispetto all’eventuale somministrazione di un integratore.

MAG 2: possono assumerlo i bambini?

Il prodotto non deve essere somministrato ai bambini di età inferiore ai 14 anni. In ogni caso, quando si tratta di assunzione da parte dei bambini, si deve sempre ricorrere ad un medico per stabilire la posologia corretta, in base allo stato di salute del singolo paziente.

Quali sono gli effetti collaterali di MAG 2?

Vi sono dei possibili effetti collaterali che riguardano in particolare alcune tipologie di persone/pazienti. Il farmaco contiene un minerale presente allo stato naturale nei cibi che assumiamo, ma bisogna fare attenzione a non utilizzarlo in alcune circostanze o in concomitanza di altri trattamenti farmacologici.

MAG 2 non è adatto in casi di ipersensibilità, allergie al principio attivo o ai composti presenti nel prodotto, che è bene leggere nel foglio illustrativo. Il farmaco non è adatto a chi soffre di grave insufficienza renale e a chi assume farmaci per insufficienza cardiaca.

In presenza di un’insufficienza renale, il medico può stabilire di diminuire la posologia e monitorare la situazione mediante un adeguato dosaggio di magnesemia e creatinina.

È fondamentale avvisare il medico dei medicinali che si stanno assumendo o che si sono assunti. Il magnesio pidolato può interferire con l’assunzione di antibiotici e altri farmaci.

Gli effetti collaterali che si sono manifestati con maggior ricorrenza fra chi ha assunto MAG 2 riguardano anche la comparsa di disturbi all’apparato digestivo, con presenza di diarrea e crampi addominali molto acuti.

Questi effetti sono legati agli effetti del magnesio sull’organismo, che viene sottoposto ad una maggiore attività intestinale. In altri caso, sporadici, si sono manifestate reazioni allergiche, superate tuttavia con degli antistaminici o cortisonici assunti per via orale.

È bene leggere sempre la posologia illustrata nel foglio illustrativo, e rispettarne le indicazioni per non andare incontro al rischio di effetti collaterali indesiderati.

Chi soffre di diabete, deve tener presente che nelle bustine e nei flaconcini di MAG 2 vi sono 3,5 g e 2,98 g di saccarosio; i flaconcini contengono inoltre dei conservanti che possono essere la causa della comparsa di reazioni allergiche. Chi invece ha problemi con la metabolizzazione degli zuccheri, deve considerare che le compresse effervescenti contengono un edulcorante, il sorbitolo.

Lascia un commento