Macchie rosse sulla pelle, puntini rossi e infiammazioni

Come sappiamo, la nostra pelle funge da barriera che protegge il nostro organismo da eventuali attacchi da parte del mondo esterno.

Avere una pelle sana ed integra dunque, è molto importante, per evitare così disturbi di vario genere, che possono esporci all’aggressione di batteri ed agenti chimico-fisici, e molto spesso, determinano la comparsa di eruzione cutanea, macchie rosse e puntini difficili da identificare e di conseguenza da curare.

Anche la pelle quindi è un organo vero e proprio, che necessita di cure ed attenzioni, come l’idratazione quotidiana e la pulizia. Molto spesso, quando compaiono le macchie rosse sulla pelle, queste hanno una eziologia ancora oggi poco chiara se non del tutto sconosciuta.

Quando ci troviamo di fronte a tali manifestazioni cutanee, generalmente si tratta di irritazione, che può essere provocata da fattori diversi: semplice disidratazione, oppure patologie più importanti come reazioni di origine allergica, oppure agenti atmosferici.

In questo articolo, cercheremo di fare chiarezza per quel che riguarda le macchie rosse o i puntini rossi che compaiono sulla pelle.

Macchie rosse sulla pelle

Iniziamo col dire che le macchie rosse sulla pelle, possono manifestarsi in maniera diversa, ovvero da un semplice e banale puntino, fino ad una vera e propria chiazza dalle dimensioni elevate. Queste possono comparire in qualsiasi parte del nostro corpo, compresi gli organi genitali maschili e femminili, e lingua.

Molto spesso, anche la pigmentazione di tali macchie può variare dal rosa del piccolo puntino, al rosso più intenso ed evidente alla macchie più estese. Alcuni inoltre, possono essere puntiformi, come dei cerchi perfetti, mentre altri come chiazze a macchia di inchiostro e possono raggiungere i 2 millimetri.

Solamente attraverso la visione da vicino, cambia l’aspetto delle macchie. Da lontano, quello che può sembrare solo un piccolo puntino, potrebbe trattarsi invece di un insieme di piccoli segni rossi.

Macchie rosse sulla pelle

Cambia anche la zona nella quale queste macchie rosse della pelle si manifestano. Solitamente, la parte più soggetta e maggiormente esposta a tali problematiche è il viso, proprio per la maggiore esposizione del derma agli agenti atmosferici.

Quando tali invece ricoprono il corpo per intero, il termine medico che viene utilizzato per identificarle è Angioma ciliegia. In questo caso specifico, le macchie hanno una superficie liscia di colore rosso molto acceso, da qui il termine ciliegia.

Lo specialista potrà analizzare tali macchie solo nel tempo e mediante una biopsia per confermare, o escludere, la presenza di una condizione medica più importante.

Le cause delle macchie rosse sulla pelle

Come abbiamo precedentemente accennato, le cause scatenanti delle macchie rosse sulla pelle, possono essere diverse, da non confondere con eritema e dermatite. Alcune chiazze, possono essere determinate dalla vasculite leucoclastica, ovvero una infiammazione che colpisce i vasi sanguigni ed i capillari, a causa di una infezione o di processi autoimmuni.

Un’altra possibile causa, potrebbe essere la Sindrome di Shamberg, ovvero quei puntini rossi simili al pepe di cayenna, che si manifestano sulle gambe di persone anziane. Possono comparire anche per un passaggio di sangue dai vasi verso la pelle, dovuto ad un danneggiamento dei capillari. Come esempio tipo, citiamo il rossore che compare nel contorno occhi, oppure nella parte superiore delle sopracciglia, dovuto semplicemente allo sfregamento.

In questo caso specifico, il problema è innocuo e non comporta conseguenze sul nostro organismo. Nonostante questo però, è importante, alla comparsa di una prima macchia rossa, approfondire la sua natura e rivolgersi a uno specialista.

Le macchie rosse infine, possono essere legate anche alla presenza di un melanoma della pelle. Questo si manifesta inizialmente come un piccolissimo puntino pigmentato di marrone, oppure porpora o nero. Approfondire il problema dunque è un compito da non sottovalutare.

Tutto quello che colpisce la pelle, non deve essere trascurato, perché potrebbe trattarsi anche di un tumore, che si manifesta con una escrescenza insolita, squamosa e rossa. In questo caso, ci troviamo di fronte ad un carcinoma basocellulare squamoso.

Macchie tendenti al rosso dalla forma irregolare, possono essere l’anticamera del amelanoticmelanoma, mentre se queste si presentano in rilevo, tendenti al violaceo o al nero, ci troviamo di fronte alla Kaposi.

Lascia un commento