Gastrite cosa mangiare? Cibi consigliati e da evitare

gastrite cosa mangiare

In questo articolo parleremo di gastrite, di cosa mangiare e quali alimenti non mangiare. Ma anche di rimedi contro la gastrite.

Sarà capitato anche a te almeno una volta di provare un intenso dolore alla parte superiore dello stomaco, magari accompagnata da nausea, vomito, perdita di appetito e febbre.

Il medico non esiterà certo ad individuarne le cause, che possono essere diverse, eppure questi sono i tipici sintomi della gastrite.

Per curare in modo naturale la gastrite cosa mangiare è il primo passo per stare meglio e  sapere bene quali alimenti evitare è il secondo passo.

Cosa è la Gastrite cosa mangiare??

La gastrite è una condizione, acuta o cronica, generata da una varietà di cause differenti che inducono irritazione o infiammazione della mucosa gastrica, accompagnata da dolore intenso nella parte superiore dell’addome.

Ma quali cure naturali possono contrastare la gastrite? Premettendo l’importanza di consultare il proprio medico, che andrà a rilevarne le cause, dobbiamo ammettere che spesso una gastrite acuta è causata da una dieta scorretta protratta nel tempo, e che in questo caso può essere debellata semplicemente con un’alimentazione equilibrata.

guida intestinoPer risolvere i tuoi problemi di intestino accedi alla nostra Guida GRATUITA, sarai guidato da uno specialista dell’intestino!
Sono felice di regalarti la “Guida per un intestino sano” che puoi scaricare direttamente qui sotto

Accedi ora alla “Guida per un intestino sano”

Cosa non mangiare in caso di gastrite: gli alimenti da evitare

Prima regola fra tutte: eliminare definitivamente dalla propria dieta i veleni: il consumo cronico di alcolici, il fumo di sigaretta, le bevande a base acida, il caffè e tutte le bevande contenenti caffeina, ed anche l’abuso di farmaci sono le prime cause di gastrite, ed in generale sono veri e propri veleni per il nostro organismo! assolutamente vietati se soffrite di gastrite!

gastrite cosa mangiareE’ bene evitare gli alimenti ricchi di grassi, poiché questi favoriscono la secrezione di acido da parte dello stomaco (snacks, dolci, ma anche carni rosse, pesci e formaggi grassi) ; allo stesso modo diminuire il più possibile gli alimenti raffinati(pasta e pane bianco andranno sostituiti con gli equivalenti integrali).

Da eliminare dalla nostra tavola anche tutti i condimenti particolarmente speziati e piccanti poiché irritano ulteriormente lo stomaco. Infine è bene eliminare dalla dieta, se soffriamo di gastrite, i cibi che producono gas come broccoli, cavolo, cipolle, fagioli secchi.

Il latte è indicato o meno? c’è chi sostiene che il latte faccia bene in caso di acidità di stomaco, in realtà si tratta di un primo sollievo momentaneo, poiché il calcio contenuto nel latte stimola a secernere gastrina, e dopo il primo iniziale senso di beneficio, passata un’ora circa dall’assunzione, la gastrite si acuisce: il latte è dunque controindicato.

Perché solo noi uomini continuiamo a bere latte??

Un esperimento sui vitelli, sfamati con latte pastorizzato invece che con il latte vaccino della mamma ha dato risultati tremendamente negativi.

La grossa maggioranza dei vitelli ai quali è stato fatto bere latte pastorizzato, cioè quello che beviamo sempre noi, muore prima di raggiungere l’età adulta….

Gastrite cosa mangiare?

Viceversa, quali alimenti preferire per curare naturalmente una gastrite acuta? In primis, tutti gli alimenti leggeri e a basso contenuto lipidico, gli alimenti ricchi di fibre, che proteggono la mucosa gastrica, gli alimenti ricchi di flavonoidi (come mele, sedano e mirtilli)e gli antiossidanti.

Come regole generali, sappiate che (e ciò è di aiuto non solo per la gastrite) è bene mangiare lentamente e senza stress, optando per pasti leggeri, da suddividere più volte durante tutto l’arco della giornata.

Nel nostro benessere digestivo e dell’apparato intestinale riveste un ruolo importante lo stress, le cattive abitudini, come ad esempio il saltare i pasti, cenare tardissimo o fumare a tavola e naturalmente il poco movimento, bastano delle semplici passeggiate per risolvere o alleviare i problemi di digestione, come descritto anche nel metodo Mc che riuscirà a fornirti tanti interessanti consigli da prendere al volo!

Sono felice di regalarti la “Guida per un intestino sano” che puoi scaricare direttamente qui sotto Accedi ora alla “Guida per un intestino sano”

Lascia un commento