Eritema solare rimedi naturali per combatterlo e sintomi

Come sai, leritema è un arrossamento della pelle che diventa più chiara quando si preme con un dito per tornare appena si allenta la pressione. 

Le cause di un eritema possono essere molte: da un lungo periodo di stress il nostro sistema immunitario può risentire e perdere il suo equilibrio, lasciandoci più deboli di fronte all’attacco di virus e batteri esterni.

Questo squilibrio all’interno del nostro organismo può presentarsi con diversi disturbi: di tipo digestivo (come difficoltà digestive o bruciore di stomaco), di tipo tensivo (tipicamente la cefalea) oppure con reazioni a livello cutaneo.

Ricordiamoci infatti che la pelle è l’organo più esteso del nostro organismo e, in un certo senso, “lo specchio” del nostro stato di salute: per cui, se il sistema nel suo complesso non funziona bene, è molto probabile che gli effetti si vedano in modo evidente all’esterno.

In questo articolo tratteremo in particolare l’eritema solare e i suoi rimedi.

eritema solare sintomi

eritema solare sintomi

Eritema solare sintomi

E il sintomo più evidente è spesso quello di un eritema solare: un arrossamento della pelle (che molto spesso si accompagna a un intenso prurito) che può colpire tutte le parti del corpo, con un’estensione più o meno ampia. Si tratta di un disturbo fastidioso non solo dal punto di vista fisico (per il disagio causato dal prurito) ma anche psicologico: quando l’eritema è molto vasto oppure compare sul viso può creare problemi nelle normali relazioni quotidiane.

Ma cosa possiamo fare per combattere i fastidiosi sintomi dell’eritema solare? Fortunatamente esistono per l‘eritema solare alcuni rimedi naturali, che si rivelano allo stesso tempo efficaci nell’eliminare il problema e delicati sulla pelle già irritata. Conosciamoli insieme.

Eritema solare rimedi

Prima di esaminare i rimedi naturali per l’eritema solare, dobbiamo ricordare un fattore importante: in ogni caso si tratta di rimedi topici, che sono in grado di combattere (anche molto bene i sintomi), ma non possono eliminare la causa.

Se veniamo colpiti da un eritema solare è necessario prima di tutto esaminare con attenzione i sintomi e cercare di portarli a un livello accettabile, in modo da evitare problematiche ancora più gravi come un’insolazione.

eritema da stress i rimedi naturali 1

Aloe vera

Sappiamo che l’aloe vera è un rimedio molto utile nel momento in cui si presentano problemi di irritazioni e arrossamento della pelle: questo grazie alle proprietà cicatrizzanti, riepitelizzanti, lenitive e antinfiammatorie di questa pianta.

Per la cura della pelle irritata possiamo utilizzare una formulazione in gel (disponibile in erboristeria) che è utile per lenire le infiammazioni e idratare la pelle secca: ma con alcuni ingredienti naturali possiamo anche ottenere una versione “potenziata” di questo rimedio.

Infatti, se aggiungiamo al gel di aloe vera 1 cucchiaio di miele, 1 di olio di oliva e 1 di yogurt magro, otterremo una morbida crema dalle proprietà antinfiammatorie e idratanti (e una pelle idratata sarà meno soggetta al prurito e all’arrossamento).

eritema solare

eritema solare

–>>Non rischiare l’insolazione, scopri le 5 regole per prendere il sole in modo corretto

Farina d’avena

Probabilmente siamo abituati a utilizzare la farina d’avena in cucina, ma questa farina è utile anche per la salute e la bellezza delle pelli più delicate. Nel caso di eritema solare possiamo utilizzarla pura, tritando 4 tazze di fiocchi e semi di avena e inserendo il trito in un sacchetto di cotone che legheremo con un elastico (possiamo anche utilizzare un fazzoletto di cotone).

Poi riempiremo la vasca da bagno con acqua tiepida (la temperatura dovrebbe essere intorno ai 35°) e metteremo nella vasca il sacchetto con la farina d’avena: strizzando il sacchetto uscirà un liquido bianco (una sorta di latte). Basterà poi restare “a mollo” per almeno 15 minuti perchè l’avena possa fare il suo effetto lenitivo su tutto il corpo, lasciando la pelle morbida e attenuando le irritazioni.

In caso invece di irritazioni molto intense e localizzate possiamo creare una crema mescolando la farina d’avena (ottenuta come indicato sopra) con poca acqua: potremmo applicare il composto ottenuto sulla pelle infiammata e lasciarlo agire per almeno 30 minuti (coprendolo con una garza) per ottenere un immediato effetto lenitivo.

Camomilla

La camomilla ha un duplice effetto verso l‘eritema solare: infatti sappiamo che questa erba è molto utile per calmare le ansie della vita quotidiana e consumare un infuso di camomilla (magari aggiungendo altre erbe utili per il sistema nervoso, come la passiflora e il tiglio) prima di andare a dormire può favorire il riposo notturno.

A livello topico la camomilla è poi in grado di lenire le infiammazioni causate dall’eritema solare: si può utilizzare in modo molto semplice, applicando garze imbevute di camomilla sulle parti infiammate e lasciandole agire per almeno 30 minuti.

Borragine

La borragine è una pianta spontanea ottima in insalata o come ripieno per i ravioli di verdura: ma dalla borragine si ricava anche un olio essenziale dotato di proprietà curative per il derma. La puoi trovare qui come perle di Olio di Borragine 

Olio di Borragine
Sindrome premestruale (PMS) – Disponibile confezione da 50 o 100 perle.
€ 10.197

Ma anche sotto forma di Olio essenziale e crema lenitiva.  L’olio di borragine è un antirughe naturale, perchè ricco di antiossidanti (che combattono i radicali liberi) ed è anche molto efficace in caso di rossori e irritazioni: basta applicarne poche gocce sulle parti più infiammate e poi coprire con una garza per ottenere un’immediata sensazione di sollievo.

I rimedi naturali possono aiutarci a combattere anche disturbi molto fastidiosi come l’eritema solare, diminuendo in modo dolce l’intensità dei sintomi: qui troverai molti altri consigli per disturbi molto diffusi.

Lascia un commento