Antinfiammatori gola – Scopri quelli naturali

Antinfiammatori gola

Per lenire il mal di gola esistono cure naturali e rimedi della nonna utili ad azione antinfiammatoria naturale. Vediamo quali piante, fiori e alimenti scegliere.

Scoppia il caldo, anzi no. Fa ancora un gran freddo. Ma domani ci sarà un grande aumento delle temperature. Poi, nel fine settimana una nuova perturbazione proveniente dall’Alaska… siamo proprio nel periodo migliore per prenderci il mal di gola!

Per lenire il mal di gola ci vengono in aiuto i rimedi naturali e rimedi della nonna ci vengono in aiuto , spesso tanto ed ancor più efficaci degli antinfiammatori tradizionali. E proprio di antinfiammatori naturali avremo bisogno, poiché il mal di gola nasce dall’infiammazione della faringe, l’organo che si estende dalla parte posteriore della bocca sino all’esofago.

Tenete presente innanzitutto che oltre a piccole cause facilmente contrastabili (raffreddamento, fumo, aria eccessivamente secca), il mal di gola può anche essere causato da un’infiammazione di tipo batterico, come lo streptococco, è bene quindi tenere d’occhio l’evolversi del dolore e consultare il proprio medico di fiducia se dovesse persistere.

Antinfiammatori gola

Antinfiammatori gola

 

Ci sono anche rimedi per prevenire il mal di gola.

Ma veniamo ai rimedi ed alle cure naturali efficaci a lenire il mal di gola: possiamo optare per alimenti facilmente reperibili che svolgono un’azione antibatterica,  oppure per erbe officinali, chiedendo consiglio a un bravo erborista.

Piante e fiori contro il mal di gola

L’Olmo rosso (Ulmus rubra): troverete la corteccia essiccata di questo albero nelle erboristerie; con l’olmo essiccato preparate un tè caldo, anche più volte al giorno, magari con un cucchiaino di miele, la cui azione addolcente aiuta a lenire l’irritazione.

La corteccia interna dell’olmo rosso è un efficacissimo rimedio contro il mal di gola in quanto è ricca di mucillagine, una glicoproteina polare (una sostanza gelatinosa per intenderci) prodotta da alcune piante, che è molto utile per combattere le irritazioni della gola.

Il Caprifoglio fiore: si tratta di fiore dolce e profumato, utilizzato nella medicina tradizionale cinese come cura naturale per mal di gola. I fiori di caprifoglio devono essere bolliti per prepararne una tisana, a cui potrete aggiungere il miele e berne anche più volte al giorno.

Tisana allo zenzero (Zingiber officinale): lo zenzero è ormai reperibile anche al supermercato e si può utilizzare come decotto, mettendo in infusione in una tazza d’acqua 2 cm di radice fresca.

Lo zenzero racchiude in sè numerosi principi attivi, dei quali il più importante sembra essere il gingerolo. Stimolando l’espulsione delle scorie, secondo la medicina tradizionale cinese, riesce a contrastare proprio quegli squilibri energetici che ci rendono più vulnerabili alle patologie respiratorie. Non solo è un eccellente antinfiammatorio naturale, e quindi utile a contrastare il mal di gola, ma è anche efficace per le malattie da raffreddamento.

Alcuni cibi come cura naturale contro il mal di gola

Aceto di mele: non sarà piacevole, eppure i gargarismi con l’aceto di mele diluito con acqua, pare siano una efficace cura naturale contro il mal di gola, uccidendone l’infezione alla base. In alternativa ai gargarismi, potrete decidere di assumerlo come bevanda, mescolato a limone e miele, anch’essi utili a combattere il mal di gola.

Il limone, in particolare, svolge un’azione antibatterica naturale e può essere utile per disinfettare il cavo orale con dei gargarismi. In alternativa potete provare con una bevanda calda, arricchita con una grossa dose di succo di limone, o più semplicemente una limonata.

Anche acqua tiepida e succo di limone è un ottimo rimedio lenitivo per il mal di gola.

Il rafano: per chi non lo conoscesse, si tratta di una pianta della famiglia delle crucifere. In cucina se ne utilizza la radice, che ha un sapore molto piccante ed allo stesso tempo un’aroma balsamico molto penetrante. Ha  un’azione antibatterica ed antinfiammatoria, ed è di grande aiuto anche a chi soffre di asma.

Attenzione però: non utilizzatelo se avete disturbi allo stomaco, all’intestino , e durante la gravidanza!

Per utilizzarlo come cura naturale contro il mal di gola, grattugiatene un cucchiaino, mescolatelo in un bicchiere d’acqua, aggiungendo anche in questo caso un po’ di miele se volete addolcire.

Lascia un commento