Come abbassare la pressione alta: cause e rimedi

Come abbassare la pressione

Sono molti gli italiani che soffrono di pressione alta. Ma come abbassare la pressione? O meglio quali sono le accortezze da tenere a mente per coloro che soffrono di questa patologia? Prima però capiamo bene cosa è l’ipertensione.

La pressione sanguigna, se è troppo alta, può causare danni alle pareti delle arterie e non solo, spesso all’ipertensione sono legate altre patologie come coronaropatie, insufficienza cardiaca, colpi apoplettici ed insufficienza renale.

Come abbassare la pressione

Come abbassare la pressione

Cause della pressione alta

È importante capire cosa causa problemi di ipertensione. Le ragioni più comuni sono:

  • Problemi renali
  • Tumori alle ghiandole surrenali
  • Malformazioni cardiache
  • Uso di stupefacenti

A peggiorare la situazione della pressione alta ci sono alcuni fattori di rischio che aumentano le probabilità di soffrire di ipertensione. E sono:

La pressione alta, o ipertensione, ma anche la pressione minima alta, può causare danni molto seri all’organismo se non viene diagnosticata in tempo e curata.

Tra le conseguenze vi sono:

  • Danni alle arterie
  • Aneurisma
  • Insufficienza cardiaca
  • Ostruzione o rottura di un vaso sanguigno nel cervello
  • Restringimento dei vasi sanguigni
  • Sindrome metabolica
  • Disturbi cognitivi

Dieta

Per curare l’ipertensione prima di tutto è necessario diagnosticarla. Per questo motivo è sempre bene nona spettare che si presentino i sintomi di questa malattia (mal di testa, naso che sanguina) perché vorrebbe dire che è già ad uno stato molto avanzato. Infatti l’ipertensione all’inizio non presenta sintomi di alcun genere.

Consigliamo, quindi, di recarsi periodicamente dal proprio medico per la misurazione della pressione, solo così si potrà intervenire tempestivamente e curarla prima che sia troppo tardi.

Per curare l’ipertensione è necessario abbinare tra loro una serie di elementi. Una dieta sana ed equilibrata, priva di grassi e di cibi troppo salati, attività fisica costante e, nei casi più importanti, l’assunzione di farmaci specifici. Solo così si sarà in grado di tenere sotto controllo una patologia subdola come l’ipertensione.

One Response

  1. gaetano

Lascia un commento