Colon Irritabile rimedi naturali per colite

Non si sa perché questo accade eppure con i cambi di stagione cambia il tempo e anche i problemi di colon irritabilecolite  e problemi intestinali in genere aumentano di intensità.

Succede così, che i pazienti che avevano quasi imparato a convivere con gonfiori addominali e intestino pigro sino a primavera, percepiscano durante l’estate un nuovo picco di dolore.

Nonostante gli attacchi di colon irritabile non subiscano di fatto un impennata durante i mesi estivi, la percezione agli spasmi sembra far pensare ad una loro maggiore intensità. Questo però non è vero. Trattasi di un’illusione del nostro cervello addominale, decisamente indebolito da questa infiammazione delle mucose del colon, al punto da renderlo altamente “irritabile”.

In questo articolo parleremo di rimedi naturali speciali per combattere la sindrome del colon irritabile preparati da un super esperto del settore, il Dottor Luca Lombardi, che dopo anni di studi ha formulato un protocollo molto efficace per ritrovare finalmente la salute intestinale perduta. luca-lombardi

Qui trovi anticipazioni di questi studi.

Cambi di stagione e sindrome del Colon Irritabile

Le temperature in aumento, la maggiore disidratazione dell’organismo ed una sudorazione abbondante sono tutti aspetti non certo piacevoli da vivere sotto il profilo emotivo.

Se a questo aggiungiamo poi delle situazioni tipiche in cui ci potremmo trovare durante afose giornate infrasettimanali di Luglio, come: ingorghi stradali nel centro della città, voglia di liberarsi degli abiti da lavoro, causa un caldo opprimente, desiderio di una bibita rinfrescante, ma difficoltà di acquistarla a causa di un turno di lavoro particolarmente intenso, capiamo come tutto possa diventare più difficile.

Il nostro intestino malconcio infatti è troppo…pigro per andare al mare e non fa altro che manifestare il suo disagio nei confronti della situazione, acutizzando quella tipica sensazione di bruciore di stomaco, propria di questo problema.

Il colon come centro delle nostre emozioni

Eppure il maggior numero di richieste d’aiuto da parte del paziente affetto da colon irritabile avviene a Gennaio. Questo è abbastanza facile da spiegare in virtù del tour de force alimentare a cui abbiamo sottoposto l’apparato gastrointestinale durante le vacanze di Natale.

Non è sano ingerire tutti quegli alimenti, soprattutto se si ha una certa età o se si abusa di cibi come fritture e alimenti ricchi di grassi saturi.

Il lavoro del nostro povero colon viene sollecitato a tal punto da richiedere uno sforzo extra che non possiamo permetterci, soprattutto quando il nostro organismo è alle prese, spesso a nostra insaputa, con un’intolleranza alimentare o intento a smaltire molte più tossine e scorie residue ai pasti, di quanto non sia normalmente abituato.

Il parallelo però con la presenza del problema dell’irritabilità del colon durante i mesi torridi, fa pensare ad un collegamento piuttosto marcato tra aspetto psicologico e capacità di tollerare i bruciori da parte del soggetto.

Colon Irritabile - rimedi naturali efficaci

Colon Irritabile – rimedi naturali efficaci

La presenza del caldo e le difficoltà legate alla nostra vita quotidiana, durante la stagione in cui si fa più intenso, determina un stress maggiore nell’individuo, con conseguente peggioramento della soglia di tolleranza agli spasmi addominali.

Colon irritabile malattia sintomatica

Molti la considerano tale, in virtù dei sintomi comuni solitamente avvertiti dai pazienti. Tra questi rientrano certamente le sensazioni di impellenza e di ostruzione nell’andare in bagno, alternate a seconda di fattori davvero difficili da comprendere.

La diarrea è ovviamente legata ad un transito accelerato, prova concreta di un intestino in cattiva salute, come pure la stipsi è il risultato di un’infiammazione parietale che ha coinvolto il tunnel del colon creando una certa occlusione delle feci.

Una sensazione che si manifesta il più delle volte come tenesmo, ovvero come continuo stimolo ad espellere le feci, senza però possibilità di farlo. Se da un lato è abbastanza facile intuire qualche problema di salute nel tratto colon-intestinale, dall’altro spiegare il perchè dell’alternanza di sensazioni così antitetiche è molto più difficoltoso.

Di conseguenza le possibilità di trovare rimedi per il colon irritabile diminuiscono, schiacciate anche solo dalla difficoltà della fase diagnostica del disturbo e alla problematica giustificazione a quel tipo di sintomi.

Molti importanti studi di settore hanno dimostrato come il benessere del colon abbia radici motivazionali e possa essere raggiunto grazie ad una combinazione tra: alimentazione e tranquillità emotiva.

Sono troppi i casi di separazioni di genitori o di legami affettivi spezzati all’improvviso che hanno peggiorato lo stato di salute intestinale di soggetti dai colon già irritati.

Situazioni sentimentali complicate ed emozioni, spesso negative, che hanno provocato conseguenze tragiche nei pazienti, al punto da fargli perdere quasi completamente fiducia nell’esistenza di rimedi efficaci per curare il colon irritabile.

Difficoltà sempre più impellenti nel trattenere i liquidi, conclamata riduzione dell’attività di peristalsi, impoverimento della flora batterica, sono tutte sintomatologie associate il più delle volte a delusioni o drammi vissuti nella sfera affettivo-famigliare.

Colon Irritabile rimedi: rimedi per problemi di Colite e Colon Irritato

Se ti interessa davvero risolvere finalmente i tuoi problemi al colon, al tuo apparato digerente, non perdere gli speciali rimedi del nostro esperto Dottor Luca Lombardi, che ha studiato uno metodo speciale ed accurato da provare assolutamente.

Qui trovi quello di cui sto parlando, quando il Dottor Lombardi mi ha accennato del suo metodo non potevo credere che esistesse qualcosa del genere ma mi sono dovuto ricredere.

I sintomi di un disturbo al colon

Anche se sconsigliamo un approccio sintomatico alla malattia, è corretto dare delle indicazioni su quelli che possono essere i segnali che potrebbero indicare a un individuo l’esistenza di un problema di questo tipo:

Perdità di peso corporeo (sino a 7 chilogrammi in 40 giorni). Nonostante la vita sedentaria e un lavoro d’ufficio, il soggetto tende a dimagrire molto. Spesso non si accorge di questo, perchè tende a pensare alla sensazione di disagio percepita, più che a guardarsi allo specchio o dentro..

Difficoltà di ascolto e particolarmente suscettibili al giudizio altrui. Segno che lo stress ha raggiunto livelli importanti. Guardare la tivù non fa che peggiorare la situazione e chiudersi in sé stessi non aiuta la cura del colon.

Colon irritabile e stati ansiosi

Una sensazione di ansia pervade la quotidianità sino a raggiungere quasi un aspetto cronico, associato a stati di paranoia. Ne è la conferma il fatto di come molti pazienti segnalino la presenza di feci verdastre o rossastre come elemento di paura, senza minimamente considerare che possa dipendere semplicemente (come accade anche in individui sani) dall’assunzione di cibi specifici, nel caso spinaci o barbabietole.

Senso di inadeguatezza nei rapporti sociali. Difficoltà nell’approccio con gli altri anche solo per poche ore. Da un lato vi è la paura per un attacco di diarrea improvviso e il terrore di esplicare i bisogni corporali in un altro bagno, dall’altro la voglia di restare soli, giustificata dalla facilità con cui si entra in conflitto con gli altri.

Rimedi naturali alla tortura intestinale del colon irritabile

Per fortuna l’attenzione di gastroenterologi verso naturopatia e approcci alla medicina olistica è aumentata negli ultime decadi. E così quelli che un tempo venivano scherniti come l’appellativo di rimedi della nonna o stravaganti soluzioni erboristiche, ora sembrano essere trattate con più rispetto anche dalla medicina tradizionale.

La violenza con cui determinati farmaci aggrediscono il colon, combattendo l’effetto del bruciore, senza però vincerne i sintomi, ha confermato l’efficacia di determinati approcci più naturali o di uno specifico programma intensivo personalizzato.

Trattasi di terapie naturali in cui l’assunzione di piante curative, accompagnata da particolari esercizi fisici e approcci psicologici possono dare la chiave di lettura vincente per guarire dal colon irritabile con metodi naturali.

Seguono quindi alcuni consigli pratici da mettere in pratica o esami clinici atti ad aumentare le possibilità di curare questo problema dell’intestino, sempre più diffuso qui in Italia.

Bioscrineeng: una tecnica di diagnosi molto efficace, in grado di scovare eventuali intolleranze agli alimenti o pericolose mancanze minerali. Un corpo soggetto a demineralizzazione o allergico a un cibo o alla lattuga (come accade spesso) sarà certamente più esposto all’indebolimento del tratto gastrointestinale, con conseguente aumento dell’irritabilità.

reflusso-gastroesofageo-rimedi-naturali_aloe-veraAloe Vera: sembra valida un po’ per tutto, ed in parte è proprio così. Trattasi di un sistema naturale per il colon irritato di indiscutibile validità. Assumerlo quotidianamente favorisce lo sgonfiamento addominale e restituisce quel senso di leggerezza che sembrava ormai perduto.

Si può reperire facilmente nelle erboristerie e contribuisce a riequilibrare le tensioni nervose nel corpo, restituendo serenità e benessere interiore.

Scopri qui i benefici del succo di aloe vera

Esercizi per il corpo e per la mente. Ideali per responsabilizzare l’organismo di fronte ad un problema di salute e perfetti per aumentare la fiducia nelle proprie capacità, fattore questo indispensabile in un percorso terapico basato su sistemi naturali. Antiche discipline come yoga o chi kung si dimostrano un’arma importante per affrontare con maggior piglio le paure di non farcela o le difficoltà esterne che hanno reso più sensibile al dolore il nostro apparato gastrointestinale.

Migliorare la postura. Mai sottovalutare l’importanza della nostra colonna vertebrale in relazione alla salute del colon. Cercare di mantenere la schiena dritta, soprattutto quando si svolge un lavoro principalmente di fronte a terminale è fondamentale per aiutarsi e quindi guarire definitivamente da questa tortura, che spesso non ci consente neanche di uscire con delle amiche.

Clicca qui per accedere subito alla Guida per un intestino sano: è gratuita ed ha già aiutato migliaia di persone in tutta Italia a ritrovare il proprio benessere intestinale!

Lascia un commento