I migliori Cerotti nasali per non russare e come funzionano

Un eccellente rimedio contro il russamento è rappresentato dai cerotti nasali. Sono sempre di più le persone che durante la notte non hanno una buona qualità del sonno per via di questo disturbo. I cerottini nasali dunque, sono un dispositivo medico non invasivo, molto utile e privo di effetti collaterali. Ma vediamo più nel dettaglio cosa sono, quali sono i benefici che apportano e quando utilizzarli.

Cerottini nasali per non dormire

I cerotti nasali sono un rimedio molto efficace in quanto aiutano a smettere di russare durante la notte. Potrà sembrare una cosa strana, ma questi cerotti posizionati sul naso funzionano realmente e la sua efficacia è stata comprovata da tantissime persone. Tuttavia c’è da fare una piccola premessa: questo prodotto funziona quando sono presenti delle ostruzioni nelle vie aeree o in caso di congestione nasale.

Cerotti nasali

Cerotti nasali

Utilizzandoli durante la notte, la qualità del sonno migliora sensibilmente poiché l’aria che entra nelle vie respiratorie aumenta e di conseguenza i rumori del russare diminuiscono in maniera significativa.

Conosciuti anche come cerotti dilatatori sono composti da nastro adesivo dotato di stecche di plastica dura. Quando si posizionano sul dorso del naso agiscono quasi subito, dilatando le narici e introducendo così un buon quantitativo di aria nel naso.

Non sono costosi e si possono acquistare di diversa misura in maniera tale da indossarli comodamente in base alle proprie esigenze. Si possono acquistare in farmacia, in parafarmacia ma anche online a prezzi piuttosto competitivi.

Oppure puoi acquistarli su Amazon e riceverli tra un paio di giorni a casa tua, clicca qui sotto per aprire la scheda di Amazon

piperina curcuma acquista

Cerotti nasali benefici

Come è stato anticipato in precedenza, i cerotti nasali possono apportare diversi benefici. In principal modo funzionano efficacemente in caso di congestione nasale, ovvero quando il naso è ostruito per la presenza eccessiva di muco, a causa di un brutto raffreddore o di qualche allergia.

Come si può denotare, non ci sono particolari rischi nell’utilizzarli, anche se è sempre bene contattare il proprio medico di fiducia prima di utilizzarli. Per poterli usare a dovere ecco come procedere: prima di posizionarli sul naso fare un’accurata pulizia del viso in modo tale da eliminare impurità e batteri e favorire oltretutto l’adesione del collante sul naso stesso. Evitare di utilizzare durante la notte creme viso perchè il cerotto potrebbe non aderire bene alla pelle quindi i risultati sarebbero veramente scarsi.

Stessa cosa vale per la pelle grassa. Per far attaccare bene il cerotto al naso, vista la pelle untuosa, si consiglia di detergere il viso con un apposito detergente.

Detto questo ecco come applicare i cerottini nasali: rimuovere la pellicola oleata che protegge il collante e far aderire bene il prodotto sul naso. Per fissarlo correttamente avere l’accortezza di imprimere con l’aiuto delle dita una leggera pressione ai lati del prodotto.

Per poter facilitare la rimozione, al risveglio invece, intiepidire la zona dove è stato posizionato il prodotto e sollevare le alette cercando di strapparlo delicatamente. Se si intravede sul dorso del naso un po’ di rossore o la pelle appare secca basta spalmare una piccola quantità di crema idratante. Così facendo con il trascorrere del tempo il rossore si attenuerà.

I benefici che si possono ottenere sono molteplici:

  • la qualità del sonno migliora nettamente poichè questo dispositivo ha la funzione di allargare le narici permettendo un buon passaggio dell’aria e favorendo la respirazione
  • se il sonno migliora, automaticamente al risveglio l’individuo si sentirà più riposato e affronterà le giornate con carica ed energia

Inoltre,  i cerotti nasali si rivelano davvero vantaggiosi perchè:

  • sono molto facili da utilizzare
  • non hanno effetti collaterali
  • il prezzo è alla portata di tutti
  • non contengono farmaci
  • dilatano le narici alleviando la sensazione di naso chiuso
  • assicurano un sollievo immediato in caso di congestione nasale
  • grazie alla forma anatomica si adattano perfettamente al naso
  • se applicati correttamente durante la notte non si staccano ma rimangono ben attaccati alla pelle
  • riducono i problemi legati al russamento in caso di allergie

Tipi di cerotti nasali

Esistono sul mercato differenti tipologie di cerotti nasali. Ogni prodotto è stato pensato per soddisfare le esigenze di ogni individuo. Quindi si possono trovare:

  • cerotti nasali per bambini e adulti
  • cerotti balsamici o normali
  • cerotti per pelli sensibili o normali

Cerotti nasali quando non utilizzarli?

E’ bene sottolineare che questo prodotto non si rivela efficace per tutti i tipi di roncopatia ( condizione in cui una persona tende a russare  a causa di disturbi legati alla respirazione o alla cattiva qualità del sonno) o naso chiuso.

Talvolta il russamento può essere dovuto ad altre cause legate per lo più alla struttura anatomica del naso come ad esempio, la deviazione del setto nasale, pertanto i cerotti si riveleranno del tutto inefficaci. Stessa cosa vale per le forme patologiche il cui russamento può essere completamente risolto mediante un piccolo intervento chirurgico.

Pertanto si riveleranno inefficaci nel caso di:

In aggiunta è sconsigliato il loro utilizzo per tutti quei soggetti che sono allergici al lattice. I cerottini hanno un involucro a base di questo materiale per cui c’è il rischio di indurre reazioni allergiche anche gravi nei pazienti sensibili.

Cerotti nasali effetti collaterali

Non sono stati evidenziati effetti collaterali nell’applicazione di tale prodotto. L’unica accortezza a cui bisogna prestare attenzione è il suo materiale come detto poc’anzi. Se alcuni soggetti sono allergici alla gomma, in tal caso è sconsigliato il suo utilizzo.

Inoltre davanti ad una patologia nasale seria, i cerotti nasali si rivelano del tutto inefficaci, perchè agiscono solo ed esclusivamente a livello del primo tratto delle alte vie respiratorie.

Infine è bene precisare che è vero che favoriscono una corretta respirazione nonchè una buona qualità del sonno, ma non curano la causa che ha scatenato il russamento.

Leave a Reply