Ansia sociale rimedi naturali per stare meglio

Ansia sociale

Le persone che soffrono di ansia sociale tendono ad evitare situazioni in cui essi possono essere soggette al giudizio o al controllo da parte di terzi in una situazione pubblica.

I sintomi dell’ansia solitamente inizia a manifestarsi durante l’adolescenza ed è stato associato con la presenza di genitori iperprotettivi, oppure con la scarsità di interazioni sociali.

Ansia sociale rimedi naturali

Ansia sociale rimedi naturali

Questo disturbo colpisce uomini e donne in egual misura. I soggetti con fobia sociale sono ad alto rischio di dipendenza da alcool o droga, in quanto tendono ad appoggiarsi su queste sostanze per rilassarsi nelle situazioni sociali.

Le persone che soffrono di ansia sociale esprimono la loro ansia prevalentemente nelle situazioni sociali quotidiane.

I sintomi di ansia includono in questo caso una paura intensa, persistente e cronico di essere guardati e giudicati dagli altri, e di fare le cose che possano mettere in imbarazzo.

Chi ha la sindrome da ansia sociale arriva a preoccuparsi per giorni o settimane in previsione dell’arrivo di una situazione temuta. Questa paura può diventare così grave da interferisce con il lavoro, lo studio e altre attività di tutti i giorni, rendendo inoltre problematico lo stringere e mantenere delle amicizie.

Un olio essenziale molto utile è Cherry Plum, puoi approfondire qui l’articolo e trovare direttamente il prodotto e la scheda informativa.

Fiori di Bach - Estratto Floreale n.6 - Cherry Plum

Flacone da 10 ml
€ 9

Non bisogna pensare che chi soffre di ansia sociale non si renda conto che i propri timori circa lo stare a contatto con la gente sono eccessivi o irragionevoli; tuttavia non sono in grado di vincerli da soli.

–>> Non perdere l’articolo sulla selezione dei migliori antidepressivi naturali

fobia sociale come uscirne

fobia sociale come uscirne

A volte la fobia sociale può essere limitata ad una specifica situazione, come potrebbe essere parlare in pubblico o scrivere su una lavagna di fronte ad altri.

Nei casi più gravi di fobia sociale generalizzata, il problema è così pervasivo che la persona sperimenta i sintomi di ansia persino con i membri della propria famiglia.

Dal punto di vista fisico, i sintomi di ansia collegati all’ansia sociale comprendono l’arrossire violentemente, collegato con una seria difficoltà a parlare e una sudorazione eccessiva, ma anche con episodi di tremiti e nausea. Va però chiarito come la fobia sociale sia del tutto differente dalla timidezza.

Le persone timide hanno una vita sociale, anche se fanno fatica ad approcciarsi inizialmente, mentre chi soffre di fobia sociale semplicemente non riesce a vivere socialmente: la sua condizione gli impedisce fisicamente di funzionare nel lavoro e nelle relazioni, rendendo impossibile fare cose normali come il partecipare a feste e altre occasioni sociali,  o incontrare persone nuove.

Lascia un commento