Acari della polvere allergia sintomi, rimedi e coprimaterasso antiacaro

Con l’arrivo della primavera non si fanno attendere le fastidiose allergie legate a pollini e graminacee. Ma, non tutti sanno che tra le allergie più comuni vi è l’allergia agli acari della polvere che colpisce il 5% della popolazione.

Allergia agli acari della polvere

Le persone che soffrono di allergia agli acari hanno un’eccessiva reazione del nostro sistema di anticorpi a sostanze generalmente innocue come, appunto, la polvere.

Gli acari della polvere vivono in ambiente caldo ed umido e si cibano di scaglie di pelle umana ed animale. Il nostro letto è il loro habitat naturale. Gli escrementi degli acari, mescolandosi alla polvere vengono da noi inalati causando reazioni allergiche.

Vediamo come difenderci per esempio con un coprimaterasso antiacaro ideale anche per scopo terapeutico.

>> Se sei curioso li trovi qui. Coprimaterassi antiacari la selezione dei migliori <<

Allergia agli acari


Per riuscire a diagnosticare questa patologia vi indichiamo i sintomi più comuni di questa specifica allergia:

Questo stato di malessere legato all’allergia agli acari della polvere può presentarsi tutto l’anno, non essendo questa un’allergia di tipo stagionale.

Coprimaterasso antiacaro

Vuoi sapere di più sui coprimaterassi antiacari? Qui trovi la selezione dei migliori e sotto le sue caratteristiche

Coprimaterasso antiacaro

Coprimaterasso antiacaro

Allergia agli acari della polvere rimedi e consigli

Ecco alcuni consigli per ridurre l’esposizione dl nostro organismo a questi elementi allergici:

  • Evitare elementi di arredo che tendono ad accumulare polvere come: moquettes, mobili imbottiti, tappezzerie di velluto, tende, peluches
  • Utilizzare una rete con le doghe sostituendo la classica rete a molle
  • Lavare la biancheria come lenzuola e federe ad alte temperature e con frequenza, almeno una volta alla settimana
  • Areare i locali con regolarità e mantenere la temperatura delle camera intorno ai 18°, gli acari proliferano in ambienti caldi ed umidi
  • Se possibile acquistare federe anti acari disponibili nei negozi specializzati
  • Eliminare la polvere dai mobili giornalmente

Spesso,però, queste accortezze non sono sufficienti. Ecco che è necessario ricorrere ad altri rimedi. Oltre ai classici antistaminici e corticosteroidi, esistono rimedi naturali altrettanto efficaci contro l’allergia agli acari:

Vitamina C: oltre ad essere un antistaminico naturale, questa vitamina è utile anche per combattere i radicali liberi e nella sintesi del collagene. Tra i cibi più ricchi di vitamina C ci sono le arance, broccoli, carote, fragole, spinaci.

Omega 3: essendo potenti antinfiammatori risultano molto utili per combattere i sintomi delle allergie. Ricchi di Omega3 sono semi di canapa e l’olio di semi di lino.

Erbe aromatiche ed officinali: esistono in natura erbe ricche di componenti in grado di prevenire o di ridurre il rilascio di istamina. Tra le più note vi sono lo zenzero, la camomilla, il basilico, il finocchio, la radice di liquirizia, l’alga spirulina.

Curandosi con prodotti naturali e seguendo alcune accortezze è possibile ridurre notevolmente gli effetti dell’allergia gli acari della polvere.

One Response

  1. Giulia

Lascia un commento