Gambe gonfie rimedi e dieta

Gambe gonfie quali sono i rimedi per sgonfiarle?

Sono molte le persone che soffrono di gambe gonfie soprattutto nelle giornate di caldo intenso, ritrovandosi quindi con le caviglie ingrossate accompagnate da saltuari formicolii e dolori

Esistono dei rimedi naturali per coloro che soffrono di gambe gonfie e quello che viene maggiormente consigliato è quello di effettuare dei pediluvi con acqua ben fresca alla fine della giornata.

gambe gonfie

gambe gonfie

 I benefici dell’acqua contro le gambe gonfie

Non tutti sanno che per contrastare il fastidio delle gambe gonfie fa molto bene bere molta acqua. Essa infatti permette al fisico di evitare la disidratazione, contribuendo anche all’eliminazione delle tossine. Per incrementare ulteriormente i benefici, effettua regolarmente dei pediluvi oppure delle docce fredde nella zona delle caviglie gonfie per stimolare al meglio la circolazione del sangue e lenendo quel fastidioso senso di pesantezza.

Per un perfetto pediluvio, si consiglia di aggiungere all’acqua delle erbe rinfrescanti quali la menta e la lavanda che devono esser essiccate, oppure il rosmarino e il timo.

Passeggiare rilassa la mente, tra i migliori rimedi contro le gambe gonfie

Stare molte ore seduti sulla sedia oppure in piedi senza compiere dei grandi movimenti è una delle cause frequenti che porta ad avere le gambe gonfie, un rimedio molto semplice e naturale è quello di concedersi una passeggiata rilassante al termine della giornata, basta infatti anche una mezz’ora di camminata per alleviare la pesantezza delle gambe, oltre a favorire il rilassamento del fisico e della mente.

Elimina la tua Ritenzione Idrica, in modo naturale e senza l’uso di drenanti

Massaggi fai da te contro le gambe gonfie

Uno dei rimedi naturali per le gambe gonfie è quello di effettuare dei massaggi alle caviglie compiendo dei movimenti circolari con le mani partendo dalla parte iniziale della caviglia per procedere verso l’alto. Per incrementare il beneficio è consigliato utilizzare un olio per massaggio base, come per esempio quello di mandorle ed aggiungervi delle gocce di olio di rosmarino oppure di olio essenziale di limone.

Mangia cibi salutari contro la ritenzione idrica

Per poter evitare di ritrovarsi con le gambe gonfie, è bene scegliere accuratamente i cibi che si intendono consumare. Essi infatti incidono molto sul corretto funzionamento del nostro corpo e non vanno quindi sottovalutati.

Nel caso in cui l’affaticamento delle gambe ed il loro gonfiore sia dovuto alla ritenzione idrica, bisogna agire subito eliminando tutti quei cibi che contengono un’elevata percentuale di sale, introducendo invece cibi quali le fragole ed i mirtilli che contribuiscono a favorire la circolazione come anche il ribes rosso.

Se siete delle amanti delle tisane, si possono preparare delle ottime bevande a base di finocchio ed amamelide oppure di menta e foglie essiccate di mirtillo oppure acquistarle già preconfezionate in erboristeria.

Le proprietà benefiche del tè verde

Il tè verde è un ottimo aiuto per sgonfiare le gambe se viene utilizzato sotto forma di impacchi che vanno fatti sulle caviglie gonfie e sulle parti doloranti delle gambe. Per la creazione dell’impacco basterà lasciare in infusione il tè verde per una notte intera nell’acqua bollente per poi esser filtrato; si prosegue poi immergendo delle garze realizzate in cotone che verranno strizzate prima di esser poste sulle gambe.

Lascia un commento