Cattiva digestione: cause, sintomi e rimedi per digerire meglio

Cattiva digestione cosa fare?

In questo articolo trovi rimedi naturali per combattere problemi di cattiva digestione e digestivi naturali utili per riuscire a digerire meglio.

cattiva digestione

cattiva digestione

Digestivi naturali e consigli per migliorare la digestione.

1) Masticare, masticare, masticare.

Sai che tra i rimedi naturali per migliorare la digestione c’è’ una buona masticazione? Masticare ti sembra una perdita di tempo? Fai piccoli morsi, posa la tua forchetta ogni 2 o 3 bocconi. Mastica bene ogni boccone di cibo.

Lo sai che la digestione dei carboidrati inizia in bocca? Masticare a lungo fa si che l’enzima digestivo presente nella saliva (amilasi) inizi ad agire prima di mandare giù il cibo.

2) Bevi una sufficiente quantità d’acqua.

L’assunzione di acqua insufficiente è la causa principale della stitichezza. La costipazione provoca lo squilibrio dei batteri nel nostro intestino, facilita l’infiammazione del rivestimento intestinale, e può anche portare ad una condizione nota come la permeabilità intestinale.

Vuoi sapere come fare per facilitare l’assunzione di acqua e combattere problemi di cattivi digestione?

  •  aumenta il consumo giornaliero di fibre (frutta secca, come datteri, fichi e prugne secche, fagioli e legumi, meglio se secchi)
  • porta con te della frutta al lavoro come spuntino
  • utilizza semi di lino come lassativo naturale delicato in quanto può essere molto utile per problemi come la stipsi cronica, danni alla pareti intestinali causati da uso continuo di lassativi, problemi di colon irritabile, e per lenire l’infiammazione.

Aggiungi i semi di lino nel riso, cereali, insalate, o qualsiasi altro pasto a scelta.

Riveste un ruolo importante lo stress, le cattive abitudini, come ad esempio il saltare i pasti, cenare tardissimo o fumare a tavola e naturalmente il poco movimento, bastano delle semplici passeggiate per risolvere o alleviare i problemi di cattiva digestione, come descritto anche nel metodo Mc che riuscirà a fornirti tanti interessanti consigli da prendere al volo!

intestino sano

3) Assapora mentalmente i cibi

Uno studio presso l’Indiana State University ha scoperto che assaporare lentamente il gusto del cibo e essere consapevoli di quanto e quale cibo si sta mettendo in  bocca, contribuisce a moderare le classiche abbuffate che non solo ci portano problemi di cattiva digestione, ma disturbano anche il nostro sonno portando problemi di insonnia come ho scritto in questo articolo.

Assapora ogni boccone, gusta i sapori, la consistenza ed i profumi del tuo pasto. Fa si che il consumo del tuo cibo diventi un momento di relax e non di corsa a chi finisce prima. La tua digestione ti ringrazierà.

4) Effettua dei test delle Intolleranze alimentari

Le intolleranze alimentari sono a volte responsabili di molti disturbi digestivi.

Molti alimenti vengono rimossi dalla dieta per un breve periodo di tempo, poi reintrodotti in modo sequenziale per isolare la reazione del corpo al cibo incriminato.

5) Aumenta la presenza di batteri intestinali buoni.

Non tutti i batteri sono cattivi. Esistono oltre 400 tipi diversi di batteri nel sistema digestivo.

Di questi, i batteri acidophillus Lactobacillus e Bifidobacterium bifidum sono considerati batteri buoni, “probiotici“, perché possono aiutare a mantenere intatta la salute intestinale.

Puoi trovare i batteri buoni, vi è un’ampia variazione nella quantità e qualità. Integratori contenenti acidophilus e bifidobatteri si possono trovare nelle erboristerie.

Essi sono particolarmente utili per le seguenti condizioni:

Sindrome dell’intestino irritabile
-Diarrea
-Gas e pancia gonfiaflatulenza
-Ricorrenti infezioni vaginali lievito
Alito cattivo

Un ottimo rimedio naturale per ripristinare la tua flora batterica è consumare yogurt bianco fatto in casa.

intestino sano

Lascia un commento