Cookies ricetta vegana originale, sani e adatti a tutti!

Questa ricetta per i cookies vegani , al contrario di quella degli originali cookie americani, è una ricetta per biscotti gustosi ma comunque adatti anche a chi soffre di problemi dell’alimentazione quali:

Vengono mantenute le qualità che hanno reso famoso questo tipico biscotto americano: croccantezza, dolcezza e la tipica consistenza pastosa che tanto piace a bambini ed adulti, eliminando tutto ciò che di nocivo la ricetta originale contiene attraverso un’originale ricetta vegana per i cookies!

Cookies ricetta

Cookies ricetta

Cookies ricetta originale ingredienti

Gli originali cookie americani sono dei biscotti croccanti con gocce di cioccolato, tipici appunto della cucina americana e sono stati inventati da Ruth Wakefield intorno agli anni ’30.

Tuttavia questi biscotti nella loro ricetta originale sono una vera bomba di zucchero e colesterolo, sostanze che come ben sapete sono dannose per l’organismo se assunte in quantità eccessive. La ricetta originale comprende:

  • Tanto burro;
  • Tantissimo zucchero;
  • Farina raffinata;

Fanno male insomma quasi quanto la Cookie Law, una nuova legge indigesta quasi quanto questa ricetta originale,  che però non ha neanche il loro gusto dolce che in tanti ha fatto cadere in tentazione, questa una ricetta tutta italiana…
I dolci però non devono essere per forza “un peccato di gola”, possiamo anche prepararne di gustosi e comunque ottimi, come questi biscotti cookies vegani e i nostri  muffin vegani al the verde.

Cookies ricetta biscotti vegan

Iniziamo naturalmente dagli ingredienti per i cookie vegani, selezionati con attenzione per rendere questi gustosi biscotti accessibili anche a chi ha intolleranze e disturbi purtroppo sempre più comuni, come la celiachia: la ricetta per i cookie vegani, senza colesterolo e a basso contenuto di zuccheri, è adatta a chi soffre di intolleranze alimentari e malattie come il diabete.

Tempo di preparazione: 30 minuti
Tempo di cottura:45 minuti
Porzioni: 50 Cookies

Ingredienti dei cookie vegani

280 g di farina senza glutine
6 g di gomma di guar
125 g di cioccolato fondente non zuccherato
90 ml di acqua
60 ml di olio di semi di mais
3 g di lecitina di soia
120 g di zucchero di cocco integrale
1 pizzico di sale integrale
6 g di lievito per dolci chimico

Cookie ricetta vegan: istruzioni per la preparazione

● Prendere un contenitore di vetro quindi versarci l’acqua, la lecitina di soia e l’olio di semi di mais. Emulsionare il tutto.
● Unire lo zucchero di cocco integrale e frullare avanti.
● Prendere il cioccolato e tritarlo con il tritatutto.
● Prendere una ciotola e versare la farina, la gomma di guar, il sale, il lievito e le gocce di cioccolato.
● Mescolare e poi aggiungere l’emulsione precedentemente preparata. Mescolare bene fino ad ottenere una pastella densa e un po’ appiccicosa.
● Preriscaldare il forno a 180°C.
● Foderare due placche da forno con la carta da forno.
● Creare 50 palline d’impasto con le mani e sistemarle sulle due placche da forno, mantenendo una certa distanza tra un biscotto e l’altro.
● Cucinare i vegan cookies per 12
● 15 minuti, quando saranno diventati belli dorati.
● Sfornare e lasciar raffreddare.
● I vegan cookies si conservano in contenitori di latta anche per due settimane.

Ecco pronti da gustare i cookie vegani, che non hanno colesterolo e sono adatti a tutti.

Perchè i cookie vegan sono meglio dei cookie classici americani

ricetta biscotti vegan celiaci diabetici

Un esempio di biscotti vegan per celiaci e diabetici fatti con questa ricetta

Si è scelto di usare farina senza glutine, che fra l’altro è più leggera della farina normale ed è facilmente digeribile.

Si è scelto di usare zucchero di cocco integrale, quindi non trattato e cruelty free, come nella nostra ricetta del tiramisù vegano: questo zucchero è adatto anche ai diabetici in quanto non alza il picco glicemico. Si è scelto di usare sale integrale che non alza la pressione arteriosa, non disidrata e non fa danni al corpo, anzi, esso è necessario alla vita cellulare.

Nella ricetta viene utilizzato lievito per dolci chimico, che non fa male, a differenza di altri tipi di lieviti, grazie al rilascio dei gas che favoriscono la lievitazione senza l’ausilio di micro organismi, e per finire cioccolato fondente non zuccherato, adatto quindi a diabetici e vegani.

Useremo inoltre lecitina di soia in sostituzione delle uova, con tutte le sue proprietà benefiche anticolesterolo: contiene omega 3 che ripulisce le arterie dal colesterolo cattivo e previene l’arteriosclerosi; contiene pure vitamina E, che è dotata di proprietà antiossidanti e antitumorali; e inoltre contiene colina, che aiuta la funzionalità nervosa, migliora l’efficienza intellettuale e le capacità mnemoniche, fra le altre cose.

Buon divertimento nella loro preparazione, aspettiamo qualche bella foto nei commenti!

3 Comments

  1. Marianna
    • VegAnna
      • Tatiana

Lascia un commento