Maca peruviana: proprietà per sessualità e stanchezza

La maca peruviana è una pianta che trova le sue origini in Sud America. Appartenente alla famiglia delle Brassicaceae, la maca viene offerta da madre natura in vari tipi: la più nota però è di colore giallo e rosso.

Le sue qualità terapeutiche erano già note ai tempi degli Inca, i quali la ritenevano una pianta dalle proprietà straordinarie, un dono degli dei, in grado addirittura di ricaricare energeticamente i guerrieri e i sacerdoti.

Della pianta della maca peruviana si usa maggiormente la radice, raramente la foglia. La radice della maca peruviana, reperibile sia secca che fresca, è totalmente commestibile, infatti la si utilizza negli integratori utilizzati dall’individuo per aumentare le facoltà fisiche e sessuali usato come viagra naturale.

La maca peruviana secca si può bollire o arrostire; sbriciolarla fino a trasformala in farina e utilizzarla per preparare dolci o alcolici.

maca peruviana

maca peruviana

Le proprietà della Maca

La radice di Maca peruviana è principalmente composta da carboidrati, mentre una piccola parte di essa è costituita da fibre, grassi e proteine.

Vi sono anche una svariata quantità di sali minerali che la compongono, come ferro, calcio, selenio, zinco, potassio, rame e iodio.

In questa meravigliosa pianta non mancano sicuramente le vitamine. In particolare quelle del gruppo B, del gruppo E e del gruppo C.

La presenza di queste vitamine è fondamentale in quanto la concentrata presenza di quest’ultime abbinata ai flavonoidi , per esempio contenuti nei mirtilli neri, rende l’integratore un ottimo rimedio contro l’invecchiamento.

Maca peruviana : rimedio naturale contro stanchezza fisica e sessuale

La maca peruviana è un ottimo rimedio naturale per fornire al nostro corpo la tonicità che merita, – oltre ad essere un forte afrodisiaco naturale in quanto stimola la fertilità maschile. Studi scientifici dell’università di Ferrara hanno dimostrato come la maca peruviana aumenti il volume dei testicoli e la produzione dello sperma, e che di fatto la maca funziona davvero.

Questa pianta è un ottimo rimedio naturale per aiutare le donne contro i sintomi della menopausa, in particolare quelle soggette ai fastidiosissimi sbalzi d’umore.

E’ consigliabile consumare la maca peruviana in caso di stress, stanchezza, e in presenza di anemia.

Ha oltretutto la capacità di riequilibrare il sistema cardiovascolare, quello linfatico e la muscolatura.

E’ preferibile assumere la maca peruviana tre volte al giorno dopo i pasti, naturalmente con il consiglio del proprio medico.

Maca peruviana per dimagrire

La maca peruviana può essere anche un buon alleato per le persone che vogliono perdere qualche chilo di troppo. In effetti, accostata ad una corretta alimentazione può essere un valido supporto.

È fondamentale sapere che per ogni individuo – nel caso in cui la si volesse accostare ad una dieta -, il dosaggio è personale. Infatti, le necessità sia interne che esterne del corpo sono diverse in ognuno di noi. È per questo motivo che è preferibile consultare il proprio dietologo in quanto ci potrebbero essere indesiderati effetti collaterali come allergie o eventuali incompatibilità con altri farmaci o altri trattamenti.

Dove acquistare la maca peruviana?

La maca peruviana essendo un integratore naturale è reperibile in erboristeria, nelle farmacie o anche nei negozi con prodotto naturali. Si può trovare sotto forma di capsule, compresse o anche in polverina.

Maca peruviana in polvere

I benefici apportati dall’assunzione di questa radice sono:

Perché non sfruttare questi benefici con la maca in polvere? La trovi qui
Quest’ultima è sempre meglio diluirla o in una bevanda o ancora in uno yogurt.

Maca in capsule

Oppure puoi optare per una soluzione ancora più comoda, la maca in capsule da portarti dietro dove e quando vuoi.

Clicca qui per le capsule di Maca

Maca peruviana controindicazioni

Ovviamente anche la maca peruviana essendo un prodotto naturale potrebbe avere qualche controindicazione. E’ preferibile non consumare la radice di questa pianta nè in gravidanza, nè in allattamento. Se ne sconsiglia l’uso anche nei soggetti affetti da disturbi tiroidei in quanto hanno una maggiore predisposizione alla formazione del gozzo.

La somministrazione della maca peruviana può causare nausea e bruciore di stomaco, perciò è sempre preferibile consumare l’integratore sempre a stomaco pieno.
Inoltre, l’assunzione di questa pianta potrebbe provocare problemi alla pelle, un aumento del battito cardiaco, mal di testa e insonnia. Si potrebbero anche riscontrare problemi di tipo ormonale come problemi mestruali, aumento del peso e vampate di calore. E’ consigliabile fare al massimo due cicli di terapia in modo da ridurre al massimo uno o più effetti collaterali.

Lascia un commento