7 Strategie infallibili per dimagrire dopo il parto, cosa mangiare e come muoverti

È normale, in gravidanza si ingrassa. Un po’ perché ci si muove meno, un po’ perché il corpo si deve adattare a contenere una nuova forma di vita e un po’ perché, ammettiamolo, si ci impigrisce un po’. Lo specchio, poi, è sempre in agguato e vedersi gonfie non è mai piacevole.

Nell’ultimo articolo abbiamo parlato di strategie per non ingrassare troppo in gravidanza attraverso l’attività fisica adatta, ora veniamo alle strategie per dimagrire dopo il parto.

Ma i momenti più difficili cominciano a farsi pressanti e presenti nel periodo successivo. Quando finalmente il tuo bambino comincia a respirare per la prima volta, la pelle del ventre si affloscia e può diventare, a volte, un insieme flaccido poco gradevole alla vista.

È normale. Spaventarsi e metterci una pezza a caso non serve a niente. La prima cosa da fare è prendere un bel respiro profondo e mantenere la calma. Questa condizione fisica può essere facilmente contenuta, potrai ritrovare il tuo peso forma ideale anche dopo aver partorito il tuo bellissimo e adorabile bimbo.

Ma come agire in questo caso? Dove bisogna puntare per dimagrire dopo il parto?
Il segreto sta nel combinare insieme abitudini sane e controllate, ma soprattutto mettersi in azione e iniziare a darsi da fare sul serio. E se non sei sicura di dove e come cominciare, questa guida è nata proprio per questo.

dimagrire dopo il parto

dimagrire dopo il parto

 

Ti presento, infatti, 7 passaggi per perdere peso ed eliminare i chili di troppo derivanti dalla gravidanza.

Come dimagrire dopo il parto: 7 strategie per sentirti di nuovo in forma

Dimagrire in soli 7 passi. No, non si tratta di uno scherzo ma la pura e semplice verità. Lo capisco, ti sembra davvero strano e probabilmente impossibile riuscire a pensare che in realtà basti davvero poco per rimettersi in forma dopo l’avventura del parto.

Hai trascorso nove mesi, se tutto va bene, a vedere il tuo pancione crescere a dismisura e ora… ora rivederti com’eri prima un po’ ti spaventa anche. Vero?

Queste 7 abitudini post-parto sono state pensate appositamente per il benessere di ogni donna. I procedimenti sono graduali e lenti, in maniera tale da permettere al corpo di abituarsi al movimento e al nuovo stile di vita, più sano e nutriente di quello che vivevi prima del concepimento.

Scommetto che stai diventando sempre più curiosa, non è così? Non ti faccio attendere oltre e ti mostro come dimagrire dopo il parto in 7 passaggi.

* Movimento per dimagrire dopo il parto

Camminare per dimagrire dopo il parto

Camminare per dimagrire dopo il parto

La maggior parte delle neo-mamme provengono da un periodo di forte privazione del sonno e il solo pensiero di trascorrere del tempo ad allenarsi non è proprio la loro prima necessità.

È sbagliato? No, non lo è e lo dice anche la fisiologa esperta di fitness e gravidanza Renee M. Jeffreys che suggerisce alle donne di attenersi al riposo assoluto per circa sei settimana dopo il parto, di più in caso di taglio cesareo.

Non appena percepisci la sensazione di essere pronta a goderti gli spazi aperti, inizia con una passeggiata attorno al tuo edificio. Se ti senti bene e non hai perdite di sangue, aumenta la distanza il giorno successivo. Ricordati di non correre, solo camminare e passeggiare per dimagrire dopo il parto.

Se non te la senti di uscire da casa, prova a spingere in avanti e indietro il passeggino o sali e scendi le scale per quindici minuti. Questo ti permetterà di bruciare circa 150 calorie.

Se invece ti piacerebbe imparare a correre, leggi l’articolo guida per iniziare a correre.

* Allattamento
Forse non lo sai, ma quando allatti il tuo bambino al seno bruci dalle 600 alle 800 calorie al giorno, anche se tutto quello che fai è sederti comoda e spensierata sul divano e nutrire il frutto del tuo amore.

Solo dargli da mangiare spesso può bastare a tornare al peso ideale. Ma, esiste un ma. Le calorie che andrai a perdere in questo caso sono davvero molte, forse troppe. Per questo motivo, potrebbe essere necessario in futuro fornire al tuo organismo un apporto calorico più profondo. Segui una dieta regolare e non farti mancare nulla, oltre a fare attività fisica.

* Sollevamento pesi
Questo accelererà il tuo metabolismo. Tuttavia, invece di andare in palestra, si suggerisce di prenderti del tempo con il tuo piccolo e di allenarti con lui e per lui. Tieni il tuo bimbo in grembo e fai piegamenti sulle gambe. Oppure, sdraiati sulla schiena a pancia in su con il bambino sul petto e sollevati verso l’alto. Ripeti l’esercizio più volte.

* Calorie e grassi sotto controllo
Abolisci tutti gli alimenti iper calorici, come bevande gassate e patatine fritte, così come le diete che non includono interi gruppi di cibo. Punta, invece, su una dieta variegata e piatti ricchi di nutrienti che contengono proteine magre, cereali integrali, frutta e verdura fresca.

Gli esperti consigliano di cominciare la dieta subito dopo il parto e di pensare alla tua salute psico-fisica. Ricorda che dopo uno sforzo di tale portata come la gravidanza, il tuo organismo si mette immediato al lavoro per recuperare tutto ciò che ha speso a livello energetico.

Fai piccoli pasti frequenti nel corso della giornata e tieni gli zuccheri nel sangue sotto stretta sorveglianza. Tieni presente che le calorie distribuite nell’arco delle 24 ore vengono metabolizzate in modo più efficiente e hai meno possibilità che queste vengano immagazzinate come grasso.

Non farti mancare centrifugati dimagranti e succhi brucia grassi, in particolare tutto ciò che riguarda la vitamina C. Fai colazione con un piccolo bicchiere di spremuta d’arancia, è il modo migliore per cominciare la giornata!

* Riposo quotidiano – anche riposarti bene ti aiuterà a dimagrire dopo il parto
Ne abbiamo parlato in precedenza, il sonno ti può aiutare a perdere peso, perché in quel determinato momento non ingerirai cibo in abbondanza. I cicli di sonno post-parto sono davvero strani. Devi stare attenta al tuo bambino e tutto gira intorno a lui, o lei.

Ti sconvolge la vita, eppure ti dà tanta ma tanta gioia.
Approfitta delle ore di sonno del tuo piccolo e fa lo stesso, invece di metterti a fare i lavori di casa. Così facendo, recuperi energia e ti sentirai abbastanza carica per combattere eventuali voglie culinarie. Non sacrificare il tuo sonno, ricordati che se non dormi abbastanza non avrai abbastanza energia per l’attività fisica e quindi… il ciclo dannoso ricomincerà a non darti tregua.

* Pasti regolari e salutari

Troppo zucchero fa male, ma anche il poco non va bene. Quando il livello di zucchero nel sangue cala sensibilmente, sei più propensa a tappare il buco energico mangiando. Questo non va bene. Gli spuntini vanno fatti sempre, sì, ma tieni a portata di mano solo alimenti nutrienti come snack ricchi di fibre (fichi, uvetta, cracker integrali con verdure).

vita sociale dopo il parto

vita sociale dopo il parto

* Vita sociale
Affrontare i giorni dopo il parto non è facile lo so ma sicuramente non devi escluderti dalla vita sociale! È molto utile parlare con altre mamme, soprattutto nei momenti in cui ti alleni. A che cosa ti serve? La risposta è semplice: il tempo passato in compagnia di persone che comprendono il tuo stato d’animo e la voglia di tornare in forma come prima, ti fornisce una scarica di adrenalina e tanto buon umore.

Non precluderti la gioia di una chiacchierata durante l’attività fisica, ricorda che insieme è meglio che essere sole!

One Response

  1. marianna salvatori

Lascia un commento