Come eliminare il grasso addominale con la giusta alimentazione

Vorresti sapere come eliminare il grasso addominale e avere una pancia più piatta ma sai cosa fare? Ecco alcuni consigli su cosa mangiare

Sempre più persone scelgono l’alimentazione di tipo vegetariano anche solo per stare bene e… per avere la pancia più piatta e per bruciare il grasso addominaleVuoi scoprire anche tu quali cibi vegetariani scegliere per dimagrire e mangiare in maniera più sana? Come Dimagrire con la dieta vegetariana ?

Che una persona sia magra o in carne, l’accumulo di grasso addominale non risparmia proprio nessuno. Ecco come eliminarla

Come eliminare il grasso addominale

come eliminare il grasso addominale

come eliminare il grasso addominale

L’attività fisica è senza dubbio alla base di un fisico in forma ma, quello che conta maggiormente, è la cura della propria ‘alimentazione.

“Siamo quello che mangiamo”… sicuramente avrai sentito varie volte questo detto.

Ebbene, è la pura verità!! Seguire un’alimentazione corretta è davvero fondamentale ma sicuramente non facile.

E’ molto importante anche combattere la fame nervosa. Nell’90% dei casi, perdere peso però non ci aiuta ad avere la pancia piatta come tutti vorremmo.

Purtroppo il grasso addominale non sparisce dove vogliamo noi ma, il più delle volte, nelle zone del corpo maggiormente muscolose.

Spesso l’addome risulta gonfio a causa di disturbi intestinali dei quali non conosciamo spesso le cause. Esse sono, in certi casi, il risultato dell’abbinamento scorretto dei cibi che consumiamo durante i pasti.

–>>Molto utili i cerotti dimagranti per eliminare il grasso addominale in modo ottimizzato!

Per fortuna esistono trucchi per dimagrire velocemente la pancia..

Con degli accorgimenti  molto semplici da applicare, possiamo risolvere dei problemi che credevamo insormontabili ed allo stesso tempo finalmente dimagrire dove vogliamo! Sulla pancia!!

Se vuoi risolvere questo tipo di problema, la dieta vegetariana fa assolutamente al tuo caso.

Eliminare il grasso addominale con la dieta vegetariana

Significa eliminare dalle proprie abitudini alimentari la carne e tutti i cibi contenenti carni di qualunque tipo (carne bianche, carni rosse, pesce e quant’altro).

Da non confondere con la dieta vegana (vegan in inglese) nella quale, a differenza di quella vegetariana, verranno esclusi anche i cibi di origine animale come il latte, il burro e tutti i formaggi, e ovviamente le tanto amate uova.

Quindi veniamo alle linee guida che dovrai seguire per un periodo di minimo 2 settimane per poter vedere coi i tuoi occhi dei discreti risultati.

Per prima cosa dovrai eliminare dalla tua alimentazione le proteine di origine animale e i grassi.

Cosa mangiare al posto della carne e simili?

Semplice! Togli dalla tua dieta le proteine di origine animale e inserisci quelle di origine vegetale come legumi e cereali e segui i nostri consigli per non commettere errori nella tua alimentazione.

Sembrerà scontato ma, per buttare giù finalmente quei chili di troppo, bisogna limitare il consumo di cibi particolarmente grassi, che sono appunto per lo più di origine animale.

Questi cibi grassi da evitare sono in particolare formaggi, burro e il tuorlo dell’uovo mentre l’albume può andare bene in quanto contiene solo proteine.

Sentiamo sempre parlare di dieta mediterranea. E quali cibi si consiglia di consumare per seguire questa dieta tanto famosa nel mondo??

Grandi quantità di verdure più volte al giorno, legumi, cereali e frutta secca.

Ovviamente, mangiare sano è fondamentale per avere la pancia piatta, ma non bisogna dimenticare di svolgere attività fisica in maniera regolare per velocizzare il metabolismo.

Ma come saprai bene, a volte il cibo attira la nostra attenzione più per golosità che per vera fame.

Capita infatti di mangiare e ingurgitare cibo senza assaporarne veramente il sapore.

E’ il caso della cosidetta fame nervosa.

Due dei trucchi migliori per raggiungere questo obiettivo sono :

  • mangiare più lentamente per avere la giusta consapevolezza dei cibi che si stanno consumando e gustarseli nella maniera migliore;
  • fare degli spuntini a metà mattinata e a metà pomeriggio è fondamentale per “spezzare la fame” preferibilmente consumando frutta.

Arriverai ai pasti principali con un appetito non esagerato e riuscirai a controllarti in maniera decisamente migliore nel consumo del cibo.

Spero di averti dato dei buoni consigli su come avere la pancia più piatta senza troppi sforzi, curando maggiormente la tua alimentazione.

4 Comments

  1. Emma
  2. musso ester
  3. Chiara

Lascia un commento