5 Cibi che fanno ingrassare: la tua dieta per perdere peso

Alimentazione e perdita di peso sono strettamente correlate. Ci sono cibi che fanno ingrassare e altri che limitano l’apporto calorico al giusto necessario ed evitano di farci lievitare come una torta di mele.

Ora, mettiamo in chiaro una cosa: tutti i cibi fanno ingrassare se consumati in quantità eccessiva. Non inventiamo scuse. Se ti mangi una vagonata infinita di frutta, ingrassi. Mi dispiace, ma è la nuda e cruda verità.

Ma possiamo regolarci. Come? Capendo quali sono gli alimenti che ci fanno mettere su peso e calibrare i nostri pasti secondo le regole di una sana e corretta alimentazione

I cibi più coinvolti nell’aumento di peso sono, in maniera prevedibile, quelli che contengono zucchero, grassi e grani raffinati. Questi forniscono calorie facilmente assimilabili ed elaborate con minimi contenuti nutrizionali. Ma vediamoli nel dettaglio.

Cibi che fanno ingrassare: gli alimenti da evitare per perdere peso

cibi che fanno ingrassare

Cibi che fanno ingrassare

Alimenti raffinati

Le patate fanno ingrassare, in particolare le versioni elaborate come le patatine fritte. Tra gli alimenti raffinati che sostengono l’aumento di peso ci sono anche il pane bianco, la pasta e i cracker. Sono cibi che contengono poche fibre per ridurre la digestione. Quindi vengono convertite subito in glucosio. Ciò fa schizzare alle stelle i livelli di zucchero nel sangue, così anche i valori dell’insulina.

L’insulina consente la consegna rapida di glucosio alle cellule del grasso. Mantenendo alti i livelli di insulina con l’assunzione elevata di amidi, questa rende difficile convertire il tutto in energia. I grassi vengono così conservati e non bruciati in maniera efficace.

Alimenti zuccherati

Caramelle, gelati, pasticcini, torte, biscotti. Tutto buonissimo e io ho già l’acquolina in bocca! Ma, è tutto cibo che fa ingrassare e ha lo stesso effetto degli amidi sui livelli di zucchero nel sangue e sull’insulina.

Anche il consumo di bevande zuccherate andrebbe moderato. Lo afferma anche la scienza con una ricerca effettuata nel 2009. Lo studio ha misurato l’aumento di grasso corporeo dopo 10 settimane di consumo di bevande fruttuosamente zuccherate. Altre bevande contenevano al loro interno il 25 per cento di glucosio.

I ricercatori hanno riscontrato un notevole aumento di grasso nei partecipanti all’esperimento. E sono stati proprio i soggetti ‘trattati’ con bevande dolcificate al fruttosio a sperimentare il maggior aumento di grasso corporeo.

Stai quindi attento ai succhi di frutta confezionati e preferisci un bel frullato fatto in casa. Il fruttosio è un dolcificante molto comune nelle bevande, si trova soprattutto in quelle energetiche. Punta sul naturale, ne guadagnerai in salute e perderai peso più in fretta.

Carne

La carne rossa e le carni trasformate, come già visto, (hot dog, salsiccia, ecc.) fanno parte dei cibi che fanno ingrassare oltre al fatto di fare male. Anche in questo caso la scienza può dimostrarlo con uno studio pubblicato nel 2010 dalla famosa Università di Harvard. I ricercatori hanno mostrato come il consumo di carne rossa sia correlato all’aumento di peso in soggetti in leggero sovrappeso e in persone con peso normale in un periodo di tempo di 5 anni.

Questo perché questi tipi di carne contengono spesso grandi quantità di grassi saturi che rappresentano anche un alto rischio di malattie cardiache. Sono anche legate all’aumento dei livelli di colesterolo e alla pressione alta.

Uno studio pubblicato nel 2014, incentrato sul diabete, ha spiegato la situazione in maniera più chiara. I ricercatori sono riusciti a dimostrare come i partecipanti che hanno puntato sui grassi saturi ha guadagnato peso sulla pancia in circa 7 settimane. Chi, invece, ha consumato grassi sani (noci, olio d’oliva, avocado, ecc.) ha anch’esso guadagnato peso, sì, ma in forma di tessuto muscolare magro. Il che è una grande differenza.

Cibi che non fanno ingrassare: cosa mangiare per stare in forma

Ora che sai che cosa evitare a tutti i costi, ti consigliamo cosa invece mettere sotto i denti per dire addio alla pancia e mangiare comunque con gusto.

Sono ben accette verdure, noci, frutta e grani interi. Anche il latte è uno dei cibi che non fanno ingrassare.

È però da ricordare che non bisogna mai esagerare con le porzioni. Perché, come accennato all’inizio, qualsiasi cosa assunta in quantità industriali fa male e porta a prendere peso. Scegli un pasto a basso contenuto calorico e ricco di nutrienti per soddisfare il tuo senso di golosità e appetito. Frutta fresca e yogurt possono essere delle ottime opzioni.

Lascia un commento