Caffè verde proprietà dimagranti: funziona davvero?

Il Caffè verde funziona davvero per dimagrire? Qui trovi tante info: benefici, proprietà, dove si compra in caspule ed effetti collaterali

caffè verde

caffè verde

Prodotti come il caffè verde dimagrante sono importanti sotto vari aspetti, non ultimo quello emotivo, dal momento che ci aiutano a riprendere con rinnovato vigore la giusta attenzione alla propria persona. Tuttavia ogni nuovo elemento andrebbe prima valutato poi inserito nel suo giusto contesto.

Quindi anche il caffè verde va inserito nel suo giusto contesto che è quello di essere un “ottimo” coadiuvante di una dieta dimagrante e puoi farti aiutare da prodotti di qualità super certificati.

Il caffè verde, di cui si parla tanto (talvolta anche troppo in questo periodo), nient’altro è che il normale chicco di caffè (Coffea Arabica) che non ha subito processi di torrefazione, cioè non è stato tostato.

Quindi, dopo essere passati dal Fucus alla Garcinia Cambogia o ai cerotti dimagranti quest’anno è il momento di provare il caffè verde. Detto anche Green Coffee.

Caffè verde proprietà

La forte differenza che ha dato risalto a questa forma di caffè è data dal fatto che, non avendo subito questi processi di lavorazione,  il caffè verde mantiene tutte le sue proprietà originarie.

Infatti il chicco, attraverso il processo di torrefazione viene privato di tutti i suoi principi che lo compongono, eccezion fatta per la caffeina che in termini di quantità percentuali a fine tostatura risulterà il maggiore costituente – anche se non avrà subito un aumento in termini di quantità totale.

Il caffè verde non tostato mantiene in particolare tutti gli acidi fenolici più importanti. L’azione salutistica di tali acidi dipende dalla loro biodisponibilità. Durante il passaggio attraverso il tratto gastrointestinale essi vengono metabolizzati fortemente, sono poi i loro metaboliti ad essere messi in circolazione nel sangue.

Tra gli acidi fenolici del caffè verde troviamo l’acido clorogenico (che è il più importante) e basi xantiniche (la più presente è la caffeina che si trova ancora sotto forma di clorogenato di caffeina).

La caffeina, trovandosi quindi ancora legata con l’acido clorogenico, viene rilasciata in maniera lenta e pertanto ha un’azione prolungata rispetto alla caffeina del normale caffè che ha subito torrefazione che, come è noto, ha un picco di azione nei 30 minuti successivi all’assunzione.

I benefici che porta il caffè penso siano note a tutti, elenchiamone alcune:

– stimola la circolazione del sangue attraverso una maggiore gettata cardiaca
– stimola il S.N.C (sistema nervoso centrale)
– riduce i tempi di reazione di un individuo
– riduce il senso di stanchezza
– riduce il senso di fame
velocizza il metabolismo ed aiuta a bruciare le calorie

Ma il caffè verde può davvero essere usato per dimagrire?

Come ogni sostanza naturale che abbia una qualche azione valida può essere impiegato in un contesto di attività finalizzate alla perdita di peso ma non deve essere considerato l’unica azione da intraprendere per tale scopo.

Relativamente alla sua efficacia esistono vari studi ad esito positivo. In uno in particolare, redatto da Soga S., Ota N. e Shimotoyodome A. agli inizi di agosto 2013, cioè molto dopo che “la moda” del caffè verde é scoppiata, si sarebbe dimostrato che un prolungato impiego di Acido Clorogenico é in grado di esercitare una sensibile riduzione degli strati di grasso, sia in esperimenti su roditori, sia in trattamenti su pazienti umani.

In particolare in uno studio eseguito su ottanta uomini di sana salute tra i 35 e i 40 anni gli intervenuti sono stati resi partecipi di una sperimentazione in doppio cieco attraverso l’impiego di acido clorogenico o placebo. Gli intervenuti hanno consumato quotidianamente a fine pasto e per quattro settimane una bevanda di 185ml. Ad un gruppo sono stati fatti bere 329mg di acido clorogenico, all’altro gruppo una bevanda contenente placebo.

Il metabolismo ed il consumo di energia degli intervenuti è stato verificato subito prima e subito dopo il test attraverso meccanismi indiretti di calorimetria (Tecniche per misurare le quantità di calore che vengono cedute o assorbite nelle reazioni chimiche).

I test di calorimetria hanno indicato che negli intervenuti a cui è stato somministrato acido clorogenico si è verificata una maggiore capacità di consumo dell’energia rispetto agli intervenuti ai quali è stato fornito placebo. Cioè, i soggetti interessati dal consumo di acido clorogenico, rispetto agli intervenuti a cui é stato fornito placebo, hanno esibito un maggiore impiego di grasso per fini di produzione di energetica.

La conclusione dei ricercatori é stata che un utilizzo quotidiano di acido clorogenico aumenta l’utilizzo di massa grassa a fini energetici e da ciò se ne può dedurre una conseguente azione dimagrante.

QUANTE COMPRESSE DI CAFFÈ VERDE GREEN COFFEE PRENDERE AL GIORNO?

L’assunzione del caffè verde deve avvenire sempre almeno mezz’ora prima dei pasti principali e la posologia va da una a massimo 3 compresse al giorno.

Scopri qui le nostre capsule di Caffè verde Green Coffee

Caffè verde in capsule in commercio

Da notare che il test ha impiegato 329 mg di acido clorogenico. Quindi nella scelta di un prodotto a base di caffè verde si dovrebbe tenere presente questo dato ed evitare quei prodotti che, nonostante una buona quantità di estratto totale, non riescono a garantire una quantità di principio attivo sufficiente.

Ricordate quindi di valutare quanto principio attivo (ac.clorogenico) è in grado di fornirvi la posologia giornaliera di un prodotto, e non la quantità totale di caffè verde.

Il caffè verde può diventare un valido aiuto da affiancare ad una dieta dimagrante, che oltre ad una sana ed equilibrata alimentazione dovrà necessariamente prevedere del movimento quotidiano, come lunghe passeggiate o almeno 20 minuti di corsa. Il prodotto non dovrebbe essere inteso come la “dieta stessa”.

I prodotti in commercio in Italia sono sicuri alle dosi raccomandate dai produttori, e il prodotto italiano garantisce inoltre la rintracciabilità del fornitore. Diffidate sempre di quei prodotti che promettono miracoli o che garantiscono perdite di peso eccezionali.

Proprietà dimagranti del caffè verde

Buona dieta !

Articolo a cura di Enrico Nunziati www.rodiola.info

Lascia un commento