Aceto di mele per dimagrire, bufala o verità?

Non tutti sanno che l’aceto di mele ha delle proprietà che lo rendono perfetto per chi vuole perdere peso e bruciare grassi poiché contiene  molti minerali, vitamine importanti, aminoacidi ed enzimi, come gli acidi di frutta.

L’aceto di mele per dimagrire e aiuta il tuo corpo a depurarsi

Abbiamo già parlato di prodotti naturali per dimagrire, ma devi sapere che l’aceto di mele porta davvero molti benefici.

L’uso dell’aceto di mele come toccasana per la digestione è conosciuto da tempi antichissimi. Ma soltanto nel 1958, DC Jarvis ne individuò l’efficacia per il dimagrimento. Fu pubblicato un libro dal titolo “Guida per la buona salute di un medico del Vermont” nel quale si consigliava l’uso di questa bevanda ricchissima di potassio per migliorare il lavoro dell’intestino e la digestione.

Aceto di mele per dimagrireL’aceto di mele si ottiene quando le piccola percentuale di alcool presente nel succo di questo frutto viene trasformata in acido acetico dai micro batteri presenti  nell’aria. Questo specifico tipo di aceto, quello di mele contiene al suo interno potassio, sodio, calcio, magnesio, beta-carotene, le vitamine A, B1, B2, B6, C ed E, acido acetico, altri acidi di frutta e la pectina utilissimi per migliorare le prestazioni del cuore, per purificare la pelle e nella digestione.

Dalla frutta e dalla verdura possiamo ottenere anche dei fantastici centrifugati dimagranti !

Proprietà benefiche dell’aceto di mele

DimagrireTutte le sostanze nutritive e benefiche che sono contenute nel frutto della mela, si ritrovano in maniera più concentrata nell’aceto di mele. Ma che benefici può avere chi fa uso di questo tipo di aceto?

  • Elimina le tossine
  • Contribuisce al mantenimento del peso-forma
  • Stimola il metabolismo e quindi fa dimagrire
  • Riduce il gonfiore
  • Stimola la circolazione
  • Migliora il drenaggio delle cellule adipose e della cellulite
  • È un potente antiossidante
  • Disintossica e purifica il sangue regolandone il valore del pH
  • Aiuta a combattere i radicali liberi che sono la causa dell’indebolimento del sistema immunitario
  • Allevia i dolori articolari
  • Contrasta la formazione di calcoli renali
  • Abbassa il livello del colesterolo
  • Aumenta la saliva ed enzimi digestivi che aiutano a risolvere molti dei problemi legati alla digestione
  • Alleviare alitosi, gengive sanguinanti, mal di denti e infezioni del cavo orale

Questi sono solo alcuni dei benefici che l’introduzione dell’aceto di mele nella proprio alimentazione può apportare alla nostra salute.

Aceto di mele in capsule ideali per sgonfiare il corpo e far perdere peso

Appletrim è l’integratore alimentare a base di aceto di mele dimagrante in capsule naturali che favoriscono l’eliminazione dei kg superflui e della ritenzione idrica.

Le proprietà dell’aceto di mele sono note da sempre, per la velocizzazione del metabolismo che portano e per una maggiore vitalità.

L’aceto di mele deve essere naturalmente di alta qualità, come questi:
[multibanner1]

Oltre ad inserirlo delle ricette della nostra cucina è possibile assumerlo  tutte le mattine. Create una miscela composta da 2 cucchiaini di aceto di mele e 1 di miele, mescolatevi dell’acqua e bevetelo appena svegli.

Quando pensiamo al dimagrimento dobbiamo considerarlo un progetto a lungo termine: non ha senso affidarsi alle diete miracolose che promettono di perdere “7 chili in 7 giorni“, efficaci solo nel breve periodo e che rischiano di creare scompensi al nostro fisico.

Aceto di mele e dimagrimento

Studi scientifici hanno dimostrato che l’aceto di mele è molto efficace per chi segue una dieta per la perdita di peso usato nel seguente modo:

Sciogliete due cucchiai di aceto di mele in un bicchiere d’acqua e bevetene uno prima dei tre pasti principali, aggiungendo, se si desidera, un cucchiaio di sciroppo d’acero o miele per addolcire la bevanda.

Questo vi permetterà di perdere circa 10 kg in un anno.

Un po’ poco direte ma, si sa che i kg persi in tempi non troppo ristretti, difficilmente si riacquisteranno!

Aggiungiamo che la perdita di peso sarà maggiore se uniremo all’uso dell’aceto di mele una dieta adeguata, consigliata da un dietologo professionista ( niente fai da te ), magari seguendo guide preparate da esperti e veramente efficaci come questa di Energy Training, nostro partner ( e fate attenzione a non dimagrire troppo in fretta: oltre a fare male potrebbe portare alla comparsa delle smagliature rosse ).

Andranno naturalmente eliminati grassi e fritti e tutti quei cibi che non aiutano il dimagrimento. L’aceto di mele non è un elisir per mangiare quello che ci pare dimagrendo ( ancora non esiste… purtroppo! ).

A questo aggiungete degli esercizi fisici da svolgere almeno 3 volte a settimana per una durata di 1 ora ogni seduta.

Aceto di mele: effetti collaterali e controindicazioni

Esistono degli effetti collaterali legati all’uso costante dell’aceto di mele. Ecco quali sono:

  • potrebbe danneggiare l’esofago e altre parti del tratto digerente
  • potrebbe avere effetti negativi sullo smalto dei denti
  • l’eccessivo consumo di aceto di mele provoca un abbassamento del livello di potassio nel sangue ed un abbassamento della densità minerale ossea

Per queste ragioni l’uso eccessivo dell’aceto di mele è sconsigliato a quanti soffrono di osteoporosi e, naturalmente chi è allergico alle mele. Inoltre potrebbe entrare in contrasto con medicinali per la pressione sanguigna e il diabete.

11 Comments

  1. LUCIANO LONGHIN
    • anna dabbiero
      • Redazione di Curarsi
  2. Stefano
    • Redazione di Curarsi
  3. Roberta
  4. giuseppe
  5. andre
  6. Annalisa
    • Redazione di Curarsi
  7. Sonia

Lascia un commento