Come dimagrire in un mese

Per dimagrire in un mese, non è necessario ridurre in maniera drastica le dosi di cibo consumate durante la giornata, ma sarà importante la distribuzione dell’apporto calorico.

dimagrire in un mese

dimagrire in un mese

Tra i cibi per dimagrire in un mese particolarmente indicati troviamo i cereali integrali quali:

  • Pasta (non tutta)
  • Riso (meglio integrale)
  • Orzo
  • Avena.

Questi sono tutti prodotti che non fanno dimagrire, ma sostando maggior tempo nell’intestino, aiutano a combattere la fame nervosa ed aumentano l’appagamento, di conseguenza, sentendosi sazi occorreranno meno calorie per ogni pasto.

L’uso di farine integrali ricche di fibre, favoriscono la regolarità intestinale diminuendo nel tempo il rischio di contrarre malattie cardiovascolari.

Si alle zuppe, preferite quelle fatte in casa, quelle surgelate contengono più calorie.

Bere molta acqua, in alternativa ottimo il the verde che grazie all’azione della catechina accelera il metabolismo, inoltre è un ottimo diuretico, antiossidante (come il mangostano), da un senso di sazietà, alleato contro il colesterolo ed in alcuni casi è in grado di prevenire alcune forme di tumore.

Tra i cibi per dimagrire date preferenza alla frutta ed alle verdure, da consumarsi anche tra i pasti come spuntini.

Ideale il pompelmo che grazie alla sua acidità rallenta i tempi di digestione, la pera ricca di fibre e di acqua ed infine il cocomero, contiene grandi quantità di acqua e solo 16 calorie per 100 gr.

Non devono mai mancare le proteine, tra i cibi per dimagrire, preferite la carne bianca a quella rossa, poiché risulta ben digeribile dato il basso contenuto di tessuto connettivo, inoltre, contiene meno grassi in quanto il diametro delle fibre è ridotto.

Tra i cibi per dimagrire in un mese trovano posto anche due o tre tazzine di caffè, che stimolano il sistema nervoso, facendo aumentare la frequenza respiratoria e cardiaca di conseguenza andrete a bruciare più grassi.

Oltre all’alimentazione cosa fare per dimagrire in un mese?

 Naturalmente il movimento sotto forma di sport o semplici passeggiate va sempre bene, oltre a cibi per dimagrire, occorre anche ingannare la psiche, quindi, ad esempio, evitate di fare la spesa a stomaco vuoto.

Prima di ogni pasto consumare un frutto o un’insalata, successivamente, il lavarsi i denti dopo ogni pasto, vi scoraggerà a mangiare ancora, provare per credere!

Per perdere i chili superflui velocemente, infatti, bisogna accettare almeno due condizioni:

  1. modificare le proprie abitudini alimentari.
  2. aumentare l’attività fisica.

Certo, se non state praticando già dell’attività fisica, non dovrete diventare degli sportivi, ma una camminata veloce, della corsa o del nuoto ogni settimana potranno fare già tantissimo nello smaltimento del peso e nella tonificazione veloce.

Passiamo, ora, a vedere quali sono i principi di base che supportano una strategia dimagrante vincente e per dimagrire senza troppa fatica e soprattutto senza rischi:

  • Decidete il tempo in cui volete perdere i vostri chili di troppo con saggezza.
  • Non puntate solo sui chili ma anche sulla ritenzione idrica, la tonicità e la perdita di centimetri. A volte, pur non perdendo troppo peso, si possono semplicemente perdere centimetri di gonfiore. Dipende dai casi.
  • Prevenite gli “attacchi di fame” da privazioni eccessive e stanchezza. Riposare e avere una vita sana ed equilibrata, permette di essere più “centrati” e vigili sulla propria dieta.
  • Seguite e rispettate le regole che vi siete date senza cambiarle in corso d’opera.
  • Evitate di perdere vitamine e minerali.
  • Non rinunciate al piace di mangiare… ma poco e sano

Leave a Reply