8 Ricostituenti naturali per rinforzare il sistema immunitario

Arrivano per tutti dei periodi di fiacca e spossatezza e assumere dei ricostituenti naturali può risultare davvero efficace. Non sono farmaci per cui non sarà necessario ricorrere alle prescrizioni medica. Un piccolo “aiutino” per rimettersi in forma quando la forma sembra averci abbandonato. Anche alcune verdure stimolano e rinforzano le difese immunitarie.

Cosa sono i ricostituenti naturali?

In natura esistono delle sostanze che contengono vitamine, minerali e proteine che, se assunte con regolarità ci permettono di superare momenti in cui il nostro fisico è stressato o dopo una malattia o ancora dopo perdite di peso notevoli, quando cioè il nostro corpo richiede una spinta in più. Sono reperibili nelle farmacie e nelle erboristerie online a pochi euro.

Ricostituenti naturali

Ricostituenti naturali

In questo articolo trovi vari ricostituenti naturali, prodotti di qualità consigliati da noi :

Quali sono i ricostituenti naturali più efficaci per rinforzare il sistema immunitario ?

La scelta è davvero ampia per questa regione vogliamo illustrarvi quali sono i ricostituenti naturali più utili per i casi di stanchezza ed affaticamento.


Pappa reale

E’ una sostanza prodotta dalle ghiandole faringee delle api nutrici. Ricca di ormoni, vitamine e minerali la pappa reale è uno dei ricostituenti più utilizzati per rinforzare il sistema immunitario, potenziare il tono muscolare e la circolazione, stimolare l’appetito, migliorare la funzione di fegato e reni.

La pappa reale va assunta una volta al giorno, possibilmente la mattina a stomaco vuoto per un ciclo di almeno 30 giorni. La dose non deve superare il mezzo grammo giornaliero.

Miele, Polline, Pappa Reale, Propolis
Integratore alimentare ricco in nutrienti energizzanti

Alga Spirulina

La spirulina è un’alga azzurra unicellulare tipica delle zone tropicali. Ricca di ricca di proteine, amminoacidi essenziali e lipidi risulta davvero valida per gli stati di stanchezza anche legati ad intensa attività sportiva.

La Spirulina è consigliata anche per integrare una dieta vegetariana o vegana grazie alla presenza di vitamina A e ferro. Le dosi consigliate sono di 10 grammi al giorno.

StanchezzaGinseng

E’ una sostanza ricavata dalle radici di alcune piante della famiglia delle Araliaceae. Sin da tempi antichissimi, il Ginseng è stato usato come un vero e proprio ricostituente naturale grazie alle numerose sostanze che contiene.

Si assume per  rivitalizzare un fisico debilitato e per ridurre il senso di stanchezza fisica e la capacità di resistere alla fatica ed è un potente stimolatore dell’ adrenalina. Reperibile in farmacia in capsule o infusi. La dose giornaliera consigliata è di 2 grammi.

Eleuterococco

Da molti conosciuto con il nome di ginseng siberiano, l’eleuterococco è utilissimo per migliorare la resistenza fisica, per il recupero energetico in casi di elevata spossatezza e migliora le difese immunitarie difendendo l’organismo dagli attacchi esterni a cui è esposto quando non è nelle sue condizioni ideali. Anche per questa sostanza le dosi consigliate sono di circa 2-3 grammi al giorno.

Aloe vera

Abbiamo già parlato dei benefici dell’Aloe vera come per esempio un netto miglioramento della funzione digestiva come raccontato in questo articolo. Questa pianta ha proprietà straordinarie, il suo succo, infatti, è ricco vitamine quali A, gruppo B, C, E, minerali tra cui magnesio, rame, zinco e selenio, enzimi, aminoacidi. Un bicchiere di succo di aloe vera ogni mattina riduce il rischio di raffreddori ed influenze e ridona tonicità al fisico stanco.

Succo Aloe Vera Pura 99,8%
Succo di Aloe Vera al 99,8% senza alcol
€ 22.12

Germe di grano

In periodi in cui pretendiamo il massimo da fisico e mente, l’assunzione delle germe di grano può essere un’ottima idea. La parte più ricca del cereale contiene vitamine A, B ed E, ottimo antiossidante, sali minerali come calcio, fosforo, magnesio, ferro, manganese, selenio e molibdeno. Si acquistano in farmacia sotto forma di fiocchi comodi da consumare in insalate o da mescolare ai cereali durante la prima colazione.

Ganoderma lucidum

Conosciuto anche con il nome di Reishi, è un fungo che soltanto di recente ha iniziato a fare la sua comparsa sul mercato occidentale. Ricco di sostanze utili all’organismo come vitamine e fibre, non a caso in oriente è noto come “fungo dell’immortalità”. Se soffrite di un periodo di elevato stress sia fisico che mentale questa sostanza è probabilmente proprio quello che fa al caso vostro. Pochi grammi al giorno e noterete un rinvigorimento sin da subito.

Reishi - 60 Capsule
ll fungo reishi (Ganoderma lucidum) è il “fungo dell’immortalità”
€ 41

Ginko biloba

Anche questa pianta ha origini orientali e come le precedenti contiene sostanze utili a rimettere in sesto il proprio fisico dopo un periodo di affaticamento. Ciò che rende ottima questa pianta è il fatto che favorisce l’ossigenazione muscolare rendendoli più reattivi e tonici. Per questo motivo è particolarmente indicato per chi pratica molto sport.

Questi sono solo alcuni dei ricostituenti naturali disponibili in commercio in grado di migliorare le nostre condizioni fisiche e mentali. Di solito la loro assunzione non comporta effetti collaterali ma, si consiglia di farne un uso consapevole.

Scopri le Fiale di ginseng e pappa reale BIO

Anche alcune verdure stimolano e rinforzano le difese immunitarie

Per quanto riguarda le verdure per il sistema immunitario, le crocifere sono le migliori. Ma partiamo con ordine, perché è così importante proteggerlo e tenerlo al sicuro?

Beh, che cosa è il sistema immunitario? Semplicemente è il centro nevralgico, è ciò che ti protegge e combatte le malattie dall’interno. Se i virus attaccano, lui si attiva e ti mantiene al sicuro. Un esempio? La febbre alta. Spesso viene considerata come una malattia, ma non è così, anzi! Eh sì, la febbre non è altro che un tentativo di difesa del tuo organismo di combattere gli invasori esterni come virus e batteri. Aumentando la temperatura corporea non si fa altro che rendere difficile e spesso impossibile la vita e la proliferazione di questi microorganismi.

Se però la febbre diventa troppo alta, devi porci rimedio, come ti consiglio in questo articolo.

Il sistema immunitario, però, per funzionare al meglio va costantemente rafforzato e cosa c’è di meglio delle verdure per assolvere questo importante compito? Credimi, è meglio lasciare a loro questo fardello: è tutta natura e non contengono additivi chimici che potrebbero darti fastidio; inoltre, le puoi mangiare come e quando vuoi.

Anche se tutte le verdure sono ricche di sostanze nutrienti e forniscono protezione, devi sapere che la tipologia delle crocifere sono formate da una composizione chimica particolare: al loro interno contengono zolfo che è il responsabile del sapore pungente. Nel momento in cui le addenti, avviene una reazione chimica che converte lo zolfo in isotiocianati (ITC).

Va bene, hai ragione, che cosa è l’ITC? Faccio prima a dirti a che cosa serve, ti basti pensare che è davvero utile! Aiuta a prevenire e combattere il cancro e porta con sé infinite e comprovate capacità immunostimolanti.

Le verdure per il sistema immunitario contengono agenti antivirali e antibatterici che ti tengono libero dalle malattie.

Quali sono le migliori verdure per il sistema immunitario?

le verdure crocifere sono le migliori per il sistema immunitario

  • Rucola;
  • Bietole;
  • Broccoli;
  • Cavolini di Bruxelles;
  • Cavolo;
  • Cavolfiore;
  • Cavolo rosso;
  • Rafano;
  • Rape;
  • Rape verdi;
  • Ravanelli;
    Crescione.

Sono tutti alimenti facili da reperire. Ti consiglio di prenderli freschi per ottenerne tutti i benefici possibili. Questo perché le verdure hanno molte proprietà benefiche.

A proposito, sai quanti piatti puoi inventarti con questi ingredienti? No? Prendi spunto dalle nostre ricette vegane e vedrai quanti saporiti e sfiziosi pasti puoi offrire per deliziare i tuoi gusti e quelli dei tuoi ospiti. Non andrà a soddisfare solo la tua fame, ma come hai visto ti aiuterà a condurre una vita sana ed equilibrata.

Aggiungere le verdure per il sistema immunitario ai tuoi piatti quotidiani equivale ad assumere una pillola anticancro. Provare per credere!

One Response

  1. Roberta

Lascia un commento