Formaggi magri: quali sono? Stracchino e mozzarella calorie

Esistono formaggi magri che si possono consumare anche se si sta seguendo una dieta? La risposta è certamente affermativa. Il formaggio è un alimento molto apprezzato e pertanto eliminarlo dal proprio regime alimentare anche se si sta seguendo una dieta non è propriamente facile. Tuttavia esistono sul mercato i cosiddetti formaggi light o magri, ed essi possono rappresentare una valida soluzione per moltissime persone.

Formaggi magri cosa sono?

Secondo la normativa UE, i formaggi magri sono definiti in quanto tali poichè presentano meno del 20% di grassi. Possono consumarli chi sta seguendo una dieta ipocalorica, chi ha problemi di salute, chi vuole dimagrire o semplicemente mantenersi in forma.

Formaggi magri

Formaggi magri

I benefici dei formaggi magri

Consumare formaggi con una ridotta concentrazione di lipidi, può rivelarsi vantaggioso per chi deve ridurre i livelli di colesterolo. Infatti in Italia sono moltissime le persone che soffrono di ipercolesterolemia, ossia un eccesso di colesterolo nel sangue. Purtroppo non tutti sanno che questa condizione può apportare problemi di salute non di poco conto, come ad esempio malattie cardiovascolari, ictus, ecc…

Anche chi ha il diabete mellito di tipo II deve stare particolarmente attento a ciò che mangia. In questo caso i formaggi magri possono rivelarsi un buon espediente.  E poi naturalmente, come citato precedentemente, chi vuole dimagrire e non vuole rinunciare al sapore del formaggio, o semplicemente mantenersi in forma, questo alimento rappresenta un valido alleato.

Quali sono i formaggi magri, ne esistono?

Per fare un elenco sommario, moltissimi sono i formaggi magri che possiamo trovare tranquillamente nei supermercati. Un esempio? I fiocchi di latte, da consumare nelle insalate miste, oppure lo stracchino, la philadelphia light, la mozzarella light, e poi ancora la feta greca.

Lista formaggi magri e calorie

Ecco qui di seguito, nello specifico, la lista dei formaggi magri e calorie:

  • Ricotta di vacca: 136 calorie/100 grammi
  • Ricotta di latte intero: 146 calorie/100 grammi
  • Formaggio linea: 208 calorie/100 grammi
  • Ricotta mista (sia di vacca sia di pecora): 204 calorie/100 grammi
  • Quark: 159 calorie/100 grammi
  • Fiocchi di latte: 99 calorie/100 grammi
  • Mozzarella Light: 163 calorie/100 grammi
  • Philadelphia Light: 160 calorie/100 grammi
  • Stracchino Light: 175 calorie/100 grammi
  • Feta greca: 250 calorie/100 grammi

Formaggi senza colesterolo

Chi soffre di colesterolo alto, può consumare formaggi magri ma sempre con moderazione e sentendo il parere del proprio medico di fiducia. Ma quali sono questi formaggi senza colesterolo?

Annoveriamo il Trenta. Si tratta di un prodotto che contiene grassi insaturi di origine vegetale. Mediamente possiede il 75% in meno di colesterolo rispetto ad altri formaggi simili. Un altro formaggio è la Delizia Light. E’ realizzato con latte parzialmente scremato pastorizzato, tofu di soia, fermenti lattici e sale. Si presenta come un formaggio morbido, simile allo stracchino ma con un sapore leggermente più amarognolo.

Formaggi fermentati

Tutti i formaggi contengono fermenti lattici, quindi questo vuol dire che tutti i formaggi sono fermentati, non esiste alcun formaggio che non abbia subito questo processo, poichè senza di esso non saprebbero di nulla.

Lascia un commento