Gambe gonfie: rimedi e dieta ritenzione idrica per sgonfiare le gambe

Soffri di Ritenzione Idrica e gambe gonfie: dieta ritenzione idrica e rimedi per sgonfiare le gambe

Nello scorso articolo abbiamo parlato di cibi antiossidanti, ora parleremo della giornata ideale per attivare l’eliminazione dei liquidi in eccesso e sicuramente non dovranno mancare cibi come pomodori, ananas, peperoni e limone.

Seguendo questa dieta anti ritenzione idrica potrebbe aumentare la sensazione di appetito: placala, soprattutto verso sera masticando semi di anice o di finocchio, oppure bevi una bella tisana, zenzero e limone.

Dieta anti ritenzione idrica a Colazione

Lo zucchero è uno dei primi nemici della diuresi: esso va  sostituito con il miele .

La tua colazione sarà così composta: 3 fette di ananas fresco; 1 tazza di tè verde con miele; 4 biscotti di riso.

Dieta anti ritenzione idrica a Pranzo

Ecco un piatto unico per il tuo pranzo, al termine del quale potrai gustare uno yogurt  con qualche tocchetto di mela. Per il minestrone utilizza verdura di stagione e ceci (oppure riso o pasta di riso).

Dieta anti ritenzione idrica a Cena

La tua cena prevede un’insalata di pomodori condita con olio d’oliva extravergine e succo di limone (senza sale!); 4 gallette di riso o di mais; 2 spiedini di tofu da preparare come qui di seguito.

A piacere, termina con una mela per una buona Dieta anti Ritenzione Idrica.

Spiedini di tofu. Ricetta per 2 persone: 300 g di tofu fresco (al supermercato), meglio se bio; 4 falde di peperone; 1 zucchina soda; 4 pomodorini; 4 tocchetti di cipolla; 4 stecchini per spiedini.

Prepara gli spiedini infilando un tocchetto di ogni ingrediente per volta, quindi falli rosolare sulla piastra spennellandoli con olio e succo di limone.

Dieta anti ritenzione idrica i tuoi spuntini

Ogni giorno è bene fare due spuntini, uno a metà pomeriggio e uno a metà mattina per evitare attacchi di fame nervosa e abbuffamenti.

Oggi sono consentiti, a scelta: 1 frutto di stagione; 2 palline di sorbetto di frutta al naturale; 2 palline di gelato di riso; 2 gallette di riso con un cucchiaino di crema di olive (la trovi anche al supermercato).

Rimedi per sgonfiare le gambe

Rimedi per sgonfiare le gambe

Rimedi per sgonfiare le gambe

I liquidi in eccesso possono andare ad accumularsi sulle gambe.

Quello delle gambe gonfie è infatti un problema che affligge moltissime persone di entrambi i sessi.

Fortunatamente gli uomini possono “camuffare” il problema attraverso i pantaloni, mentre per le donne il fattore estetico è più condizionante.

In questo caso però la natura ci viene in aiuto attraverso i suoi rimedi per riuscire a sgonfiare le gambe e liberarle finalmente dalla ritenzione idrica:

Bagni freddi

Il calore è il primo responsabile del problema e quindi un ottimo trucco è quello di sottoporre le gambe a dei bagni freddi per andare a riattivare la circolazione e conseguentemente ridurre il gonfiore.

Infusi e tisane

Anche gli infusi sono molto utili per combattere il gonfiore, quindi via libera a tarassaco e betulla, ma il vero toccasana è la cipolla, alimento altamente diuretico che favorisce l’espulsione delle tossine.

Bisogna prepararla lessa e mangiarla almeno tre volte a settimana per beneficiare di tutte le sue proprietà.

SKINNY TEA – L’INFUSO DEPURATIVO E DIMAGRANTE

Si tratta probabilmente dell’unica tisana per depurarsi e dimagrire. E’ perfetta per chiunque voglia disintossicare il proprio organismo da scorie e tossine e allo stesso tempo bruciare grassi più velocemente.

Té Verde, erba mate, foglie di loto, psilio e limone sono solo alcuni degli ingredienti. Questa straordinaria tisana depurativa va bevuta al mattino e alla sera. Nei negozi costa circa 40 euro, ma online noi la ordiniamo in genere a meno di 30 euro.

Guarda Skinny Tea al miglior prezzo on line

 

 

 


DETOX TEA – LA TISANA DIMAGRANTE

tisana-depurativa-fatta-in-casa

Per depurare il fegato, il colon e tutto il sistema digerente, consigliamo quest’ottima tisana disintossicante. E’ naturale al 100% e ti aiuta a ritrovare la linea con un trattamento di 28 giorni. L’infuso va bevuto di mattina e di sera.

Tra gli ingredienti i fiori di lavanda, camomilla tè bianco e tè verde, bacche di goji e foglie di menta. Il prezzo in negozio è di circa 40 euro, mentre on line costa meno di 30 euro.

Guarda Detox Tea al miglior prezzo on line

Migliorare la postura

Spesso stare molte ore seduti porta ad una cattiva circolazione: in questo caso è bene migliorare la postura tenendo uno sgabello su cui appoggiare i piedi e mantenerli leggermente alzati in modo da favorire il flusso del sangue verso la parte alta delle gambe.

Dai uno sguardo all’articolo sulla Postura Corretta da tenere a pc

Scrub benefico

Thè verde e rosmarino sono ottimi alleati per creare uno scrub: basterà infatti unire thè, sale grosso e qualche rametto di rosmarino, lasciare in infusione per almeno 15 minuti e poi procedere a sfregare il tutto sulle gambe provvedendo a fare un massaggio energico dal basso verso l’alto.

Unguento fai da te

In questo caso l’ingrediente alleato è l’olio di senape: dovremo scaldare l’olio per pochi secondi al microonde, poi aggiungere 2 o 3 gocce di olio essenziale di lavanda ed andare a strofinare il composto sulle zone gonfie tenendo sollevate le gambe e distribuendo l’unguento dalle caviglie fino a salire verso il ginocchio.

Composto decongestionante

Sebbene il modo migliore per combattere gonfiore e ritenzione idrica sia camminare almeno 20 minuti al giorno e bere moltissima acqua, anche qualche rimedio naturale può essere davvero un valido aiuto.

Per realizzare un composto decongestionante e sgonfiante dunque, dovremo solamente unire olio di jojoba, finocchi, sedano e cetrioli, tritare bene il tutto e stendere il composto sulle gambe per circa 30 minuti mantenendolo in posizione grazie all’aiuto della pellicola trasparente con cui avvolgere le nostre gambe.

4 Comments

  1. Roberta
    • Ale
  2. Roberta

Lascia un commento