Dermatite seborroica alimentazione – cibi da non mangiare

Quali sono i cibi da evitare se soffri dermatite seborroica? L’alimentazione giusta può fare molto contro la dermatite seborroica.  In questo articolo voglio darti informazioni utili sui cibi da evitare per lenire la dermatite seborroica e, perché no, prevenirla. Ebbene sì, parlo di prevenzione. Sempre meglio che arrivare al limite della sopportazione e dover spendere energie per le cure, no?

Inoltre in questa pagina troverai dei prodotti naturali molto utili per lenire la dermatite seborroica se stai provando a combatterla. Trovi i prodotti a fondo pagina.

La dermatite seborroica è una condizione che puoi notare in genere sul cuoio capelluto, ma è purtroppo in grado di colpire qualsiasi parte del corpo. Come puoi verificare dal termine del vocabolo in sé, si tratta di una vera e propria infiammazione che colpisce la pelle.
I segnali di questa spiacevole malattia sono: arrossamento, desquamazione, prurito e vere e proprie lesioni.

Dermatite seborroica alimentazione

Dermatite seborroica alimentazione

Il tutto porta a un estenuante fastidio e conseguente irritazione. Ma da dove deriva? Come sempre, l’alimentazione gioca un ruolo fondamentale nella stragrande maggioranza dei casi, anche in questo. E seppure non esiste una dieta che possa trattare a fondo questa condizione della pelle, le tue scelte riguardo al cibo possono influire e anche di molto.

Se vuoi imparare finalmente e in modo completo quali cibi industriali ti conviene evitare per avere una salute ottimale, allora non farti scappare quella che potrebbe essere per te la giusta soluzione.

Dermatite seborroica alimenti da evitare: come modificare la propria dieta

* No ai grassi e ai fritti

Il tuo organismo utilizza i grassi per la produzione di ormoni atti a combattere qualsiasi tipologia di infiammazione. La dieta mediterranea è in genere ricca di alimenti contenenti omega-6 i quali favoriscono la creazione di sostanze chimiche che causano irritazioni e infiammazioni, nonché priva di omega-3. Questi ultimi costruiscono, invece, una solida base nell’evitarle.

Quali cibi evitare? Oli vegetali come mai, girasole e soia.
Dermatite seborroica cibi da non mangiare

* No agli eccessi di carboidrati per combattere la dermatite seborroica

Una dieta ricca di carboidrati produce picchi di insulina che promuove l’incremento di infiammazioni.

Perché? Forse non sai che un elevato tasso di questa particolare sostanza influisce sul tuo sistema immunitario e lo porta ad agire come se stesse combattendo un qualcosa di nocivo. Questo porta a un maggiore livello di sostanze chimiche che stimolano i globuli bianchi e, quindi, causano infiammazioni. Tutto questo è un grosso problema, in particolare se in realtà il tuo corpo non è realmente sotto l’attacco di virus e batteri.

Leggi anche Dermatite rimedi fai da te

Pane bianco, soda, biscotti e dolci sono da evitare nel modo più assoluto. Abolisci anche cereali integrali come la farina d’avena e il riso.

* Presta attenzione alle allergie alimentari allergie_alimentari

Può sembrarti strano, ma anche una condizione allergica può portare la dermatite seborroica. Gli allergeni più comuni, in questo caso, provengono dagli agrumi. Chiedi, quindi, al tuo medico di fiducia di prenotarti un esame specialistico ed evita tutti quegli alimenti che possano causarti reazioni allergiche e lavora sulla tua dieta.

In conclusione, quando incontri la dermatite seborroica il tuo modo di mangiare viene completamente stravolto. Reinventare una nuova dieta è complicato, posso capirlo ma è bene capire a fondo quali sono gli alimenti da evitare per contrastare questa fastidiosa malattia della pelle.

Punta soprattutto su un vasto assortimento di frutta e verdura i quali sono una ricca fonte di antiossidanti che, come ormai sai bene, sono in grado di combattere le infiammazioni. Scegli l’olio di oliva per cuocere i tuoi pasti e nutriti di alimenti ricchi di omega-3 come, per esempio, le noci.

Prodotti naturali ideali contro la dermatite seborroica

Il primo prodotto che ti consiglio è l’olio bimbi Biovera è un prodotto indicato per idratare e detergere delicatamente, senza bisogno di risciacquo. Studiato per pelli molto disidratate, è ideale anche per la pulizia dei capelli del neonato che ancora presenta la crosta lattea o per chi soffre di dermatite seborroica.

  • Ideale per neonati e anziani
  • Contro la dermatite seborroica
  • Idratazione profonda

Gel detergente per bimbi o pelli delicate

Un gel detergente che rispetta le esigenze delle pelli più delicate come quelle di neonati e bambini, attraverso l’impiego di puri ingredienti vegetali naturali e biodinamici.

È il prodotto che stai cercando, se:

  • Hai un neonato
  • Cerchi un prodotto due in uno (detergente e idratante)
    Soffri di prurito al cuoio capelluto

 

L’ultimo prodotto per la dermatite è Lo shampoo extravergine La Saponaria è un detergente delicato e funzionale.

  • Ideale per cuti sensibili
  • Per tutta la famiglia
  • Utilizzabile anche come base per la cosmesi fai da te

4 Comments

    • Redazione di Curarsi
  1. Mirca
    • stefano

Lascia un commento