Colon irritabile 5 cibi da evitare

Il colon è senza dubbio uno dei organi più importante per la depurazione del corpo, vedremo ora gli alimenti da evitare per mantenere in salute il nostro colon.

Colon irritabile? Scopri i cibi da evitare

Come abbiamo visto nello scorso articolo, la pulizia intestinale è davvero fondamentale e ti avevo già consigliato nello scorso articolo alcuni consigli sulla dieta contro il colon irritabile.

Ecco gli alimenti da evitare per mantenere il tuo colon giovane :

1.  Lo zucchero bianco (saccarosio):

è un vero e proprio prodotto morto, il cui utilizzo è responsabile di numerosi problemi. Paralizza l’immunità naturale e favorisce la proliferazione di batteri nocivi che perturbano, di conseguenza, la flora intestinale nel tubo digerente.

2.  La carne:

fa parte degli alimenti più poveri in fibre vegetali. Poiché la carne non è sempre ben digerita dai succhi digestivi dell’organismo umano, possono insorgere anche delle putrefazioni intestinali.

Colon irritabile cibi da evitare

Colon irritabile cibi da evitare

Leggi anche 5 motivi per smettere di mangiare carne

3.  I grassi saturi:

Noti per il loro effetto nocivo sul sistema cardiovascolare, sono anche pericolosi per il colon. L’abbondanza di grassi stimola la secrezione di bile, ne deriva la presenza di una grande presenza di acidi biliari, che si convertono facilmente in sostanze molto cangerogene. La ricchezza di grassi nella dieta modifica la flora intestinale e aumenta il contenuto di batteri.

4.  Il Glutine:

E’ equilibrato dalla Vitamina E nel chicco del gran duro, dell’orzo, della segale, dell’avena o del grano saraceno. Quando però il chicco è macinato in farina e cotto sai cosa accade? La vitamina E viene distrutta! Il glutine forma allora una sostanza pastosa e appiccicosa, che aderisce alla parete intestinale.

Il glutine rallenta il passaggio degli alimenti a differenza della fibra (un’alimentazione ricca in glutine può impiegare più di otto giorni ad attraversare il tubo digestivo invece di uno o due come avviene nella norma), favorisce la putrefazione intestinale e impedisce l’assorbimento delle Vitamine del gruppo B. Per una persona che soffre di problemi intestinali, l’eliminazione del glutine può provocare anche una guarigione rapida.

5.  La panna e il burro:

Gli acidi che contengono, rendono le pareti del colon permeabili ai batteri che vi si trovano. Essi passano, quindi, nel sangue e si fissano nei luoghi di minore resistenza, creandovi dei focolai d’infiammazione cronica da cui nasceranno le malattie degenerative.

One Response

  1. Claudio

Lascia un commento