Tisane bruciagrassi le migliori sul mercato

L’estate è arrivata e molti si apprestano a togliere i chili di troppo accumulati durante l’inverno. C’è chi riesce a tornare nuovamente in forma con diete ferree, e c’è invece chi decide di gettare la spugna perchè non ha la capacità di essere costante nel perseguire l’obiettivo sperato. Ma non tutto è perduto, perchè in realtà un’altra soluzione c’è e per molti si è rivelata davvero efficace: sto parlando delle tisane bruciagrassi.

Si tratta di infusi o decotti di erbe che se assunti con costanza e regolarità apportano moltissimi benefici alla salute, oltre che eliminare i chili in più. Le tisane bruciagrassi svolgono diverse funzioni:  disintossicano l’organismo da scorie e tossine quindi svolgono un effetto drenante e in più lo depurano grazie alla presenza di erbe officinali.

Naturalmente per poter ottenere l’effetto sperato, non bisogna solo appoggiarsi a questi infusi, ma occorre seguire sempre un regime alimentare sano ed equilibrato associato a sua volta da una buona attività fisica. Tutti quanti vorremmo mangiare senza ingrassare, ma ahimè non è proprio possibile, non esistono soluzioni che permettono di fare questo. Ma di sicuro le soluzioni ci sono, anche se c’è da dire che non tutte sono efficaci.

Le tisane bruciagrassi rappresentano di sicuro un buon escamotage per accelerare il metabolismo grazie ai principi attivi di cui alcune erbe sono caratterizzate.

Possono essere assunte per un periodo variabile, anche fino a qualche mese. Ma vediamo più nel dettaglio quali sono le 5 tisane bruciagrassi maggiormente efficaci.

tisane bruciagrassi

tisane bruciagrassi

Lç 5 tisane bruciagrassi

Tisana all’alga bruna

La tisana è a base di alga bruna che ha la capacità di accelerare il metabolismo e di conseguenza bruciare i chili in più.

Questo processo è favorito grazie alla presenza di iodio che stimolando la tiroide conferisce questo effetto. Ma per poterlo incentivare ancora di più, è possibile abbinare all’alga bruna anche altre erbe come ad esempio il tarassaco che ha proprietà depurative, la malva possiede proprietà lenitive e la menta in quanto svolge una funzione tonificante ai tessuti.

Per poterla preparare correttamente e ottenere l’effetto suddetto, ecco come procedere:

Per 50 gr di questa tisana dimagrante, gli ingredienti che occorrono sono i seguenti:

  • 20 gr di alga bruna
  • 10 gr di tarassaco diradice
  • 10 gr di malva fiori e foglie
  • 10 gr di foglie di menta

Il procedimento: far bollire in 200 ml di acqua un cucchiaio di tutte queste erbe. Lasciare raffreddare e poi filtrare il tutto con un colino a maglia stretta. Da aggiungere, per chi lo preferisce, un cucchiaino di miele.

Per la modalità di assunzione e per la durata della cura chiedere consiglia al proprio erborista di fiducia.

Questa tisana non deve essere assunta dalle donne in stato di gravidanza e da chi soffre di ipertiroidismo. 

Tisana al the verde

Tutti quanti sappiamo come il the verde apporta moltissimi benefici alla salute. Ebbene, anche in questo caso rappresenta una buona e valida soluzione per poter eliminare i chili in eccesso e tornare nuovamente in forma.

Ma vediamo velocemente quali sono i benefici che scaturiscono da questo vegetale, oltre che accelerare il metabolismo:

  • E’ un antiossidante: combatte l’invecchiamento precoce
  • E’ depurativo: elimina scorie e tossine dall’organismo
  • E’ drenante: contrasta la ritenzione idrica
  • Riduce l’assorbimento degli zuccheri presenti nel sangue

Si consiglia di berne tre tazze lontano dai pasti. Ottime le tazze proposte da Livingo. Per il procedimento, basta prendere un cucchiaino di tè verde e versarlo in 100 ml di acqua. Lasciare bollire per una decina di minuti. Filtrare il liquido in un colino e berlo.

Per le donne in gravidanza che vogliono assumere questa bevanda bruciagrassi è bene dapprima consultare il proprio medico.

Tisana all’arancio amaro

L’arancio amaro vanta moltissime proprietà benefiche. Forse non tutti lo sanno, ma la scorza possiede proprietà bruciagrassi, ha un’azione diretta proprio sul metabolismo. Oltre ad eliminare i chili in eccesso l’arancio amaro ha effetti positivi anche sul tratto intestinale in quanto favorisce la digestione.

Per poter potenziare ancora di più l’effetto, oltre a preparare un infuso a base di arancio amaro è possibile aggiungere altresì i semi di finocchio poichè posseggono proprietà sgonfianti e foglie di betulla che da sempre vanta proprietà drenanti ormai riconosciute anche dagli esperti.

Ingredienti per 50 gr di tisana:

  • 20 gr di scorze di arancio amaro
  • 10 gr di foglie di betulla
  • 20 gr di semi di finocchio

Procedimento: versare un cucchiaino di tutte queste erbe in un pentolino di acqua. Lasciare bollire per una decina di minuti e poi berlo dopo i pasti. Sono consigliate due tazze al giorno.

Non assumerlo durante la gravidanza

Decotto di zenzero

Alzi la mano chi non conosce le proprietà dello zenzero. E’ stato dimostrato e accertato come questa pianta possegga delle funzioni straordinarie grazie al principio attivo di cui è dotata. In particolar modo il gingerolo contenuto all’interno della radice oltre a possedere benefici dimagranti, placa il senso di fame e in aggiunta sgonfia l’addome.

Per poter assumere la bevanda correttamente basta procedere in questo modo: tagliare una piccola fetta di radice e metterla a bollire con dell’acqua in un pentolino. Lasciare in infusione per almeno 10 minuti per poi berla lontano dai pasti. Si consiglia di assumere l’infuso al mattino e al pomeriggio. Si può dolcificare con l’aggiunta di un cucchiaino di miele.

Non consumare l’infuso se è in corso una gravidanza.

Tisana bruciagrassi depurativa

Per intensificare l’effetto bruciagrassi, ecco le erbe che si possono utilizzare: il tè verde perfetto per accelerare il metabolismo, la malva in quanto possiede proprietà lenitive, il carciofo vanta proprietà depurative e la pilosella in foglie che agisce come drenante. Per poter conferire un gusto più piacevole è possibile aggiungere un po’ di radice di liquirizia.

Ingredienti per 50 gr di tisana:

  • 25 gr di tè verde
  • 10 gr di pilosella in foglie
  • 5 gr di carciofo in foglie
  • 5 gr di malva
  • 5 gr di radice di liquirizia

Procedimento

In 250 gr di acqua portare in ebollizione le erbe suddette. Lasciare bollire per una decina di minuti. Lasciare in infusione per 15 minuti e in seguito bere il preparato 3 o massimo 4 tazze al giorno.

Questa tisana brucia grassi è sconsigliata in caso di allattamento e gravidanza.

Lascia un commento