Peeling del cuoio capelluto: ecco come fare

Un peeling del cuoio capelluto eseguito regolarmente e con prodotti naturali può essere di grande aiuto contro la fragilità e la caduta dei capelli.

Conosciamo molto bene la pratica del peeling: si tratta di eliminare, tramite un’azione meccanica, le cellule morte dello strato superficiale della pelle dal viso e da tutto il corpo. Queste cellule morte si accumulano sulla pelle, rendendola meno bella e luminosa.

Peeling del cuoio capelluto

Effettuando un peeling del viso e del corpo in modo regolare (e utilizzando prodotti naturali che non siano irritanti) si ottiene una pelle luminosa e fresca, che ci regala un aspetto migliore.

Allora, perchè non riservare lo stesso trattamento ai nostri capelli e al cuoio capelluto? L’idea di effettuare un peeling del cuoio capelluto può rivelarsi molto utile per la salute e la bellezza dei nostri capelli.

Peeling del cuoio capelluto per far respirare e sgrassare i capelli

In che modo può essere utile un peeling del cuoio capelluto? Questa “pulizia” può eliminare le cellule morte da questa zona de derma, eliminare l’eccesso di sebo che spesso la caratterizza e lenire alcuni tipi di infiammazione da cui il cuoio capelluto può essere afflitto soprattutto in caso di capelli grassi.

In particolare, l’eliminazione del sebo in eccesso può essere una soluzione quando abbiamo problemi di capelli fragili o che tendono a cadere: infatti l’eccesso di sebo (oltre a essere antiestetico) è una delle cause della caduta dei capelli, perchè soffoca la ricrescita dei capelli stessi, che risultano essere sempre più deboli.

Eliminando il sebo in eccesso e l’irritazione cutanea che spesso lo accompagna si può fare molto per la salute dei capelli e per aiutarne la ricrescita: per purificare il cuoio capelluto e lenire le irritazioni può essere utile provare un prodotto naturale ma molto efficace come l’olio di moringa.

Vediamo come è possibile preparare in modo semplice un peeling del cuoio capelluto composto solo da prodotti naturali.

Peeling del cuoio capelluto a base di zucchero e olio

Si tratta di un peeling molto semplice da preparare: basta infatti mescolare in una ciotola

  • 2 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino di olio di oliva

in modo da ottenere una crema densa, che andrà stesa e massaggiata sul cuoio capelluto. Basteranno pochi minuti per poi risciacquare con acqua tiepida (non serve lo shampoo perchè l’azione meccanica dello zucchero basta per eliminare il sebo dai capelli).

A questa base è possibile aggiungere diversi ingredienti, secondo le diverse necessità: qualche goccia di olio essenziale di lavanda (per purificare la pelle) o di rosmarino (per rinforzare i capelli) o il miele (sempre utile per idratare e addolcire).

Con un peeling del cuoio capelluto a base di prodotti naturali diventa semplice prendersi cura della salute dei nostri capelli

Leggi anche :

12 Comments

  1. GiuliaMarzotti
      • Giulia Marzotti
  2. Sara
    • Laura Poletti
  3. Francesca
    • Laura Poletti
  4. gaia
  5. Ileana
  6. Tina
  7. Nicoletta
  8. Maria Rita Desogus

Lascia un commento