Come fare uno Smoothie di frutta e verdura: ricette e consigli

Può sembrare una domanda banale, scontata, ma non lo è. Che cos’è e come si fa uno Smoothie? Sono troppe ancora le persone che non riescono a distinguere tra un frullato, un centrifugato e uno smoothie. No, non sono la stessa cosa. Cosa cambia? Molto, a dire il vero. Procediamo con ordine. 

Smoothie ricette di frutta e verdura: ma che cosa è uno Smoothie?

Uno smoothie è una bevanda che sì assomiglia a un frullato, ma non lo è. Ha una consistenza densa a base di ingredienti naturali. Di solito, viene mescolata insieme della frutta congelata o fresca con ghiaccio. Questi sapori tutti al naturale sono aggiunti sia per dare un tocco di sapore allo smoothie, ma anche per dare una sprinta di salute al nostro organismo.


Smoothie ricette di frutta e verdura

Smoothie ricette di frutta e verdura

Come si fa uno Smoothie?

Gli smoothie sono assai facili da preparare, ma richiedono un po’ di tempo per essere organizzati. Sono l’ideale per un fine settimana ma anche per le pause pranzo. È quindi bene prepararli al mattino presto o il venerdì sera per godere a pieno delle loro fantastiche proprietà.

Consigli utili per preparare uno Smoothie

Potete utilizzare tre tipi di elettrodomestici per fare uno smoothie: un frullatore, una centrifuga o un estrattore. Se li avete in casa, provateli tutti per vedere quale di questi vi fornisce la consistenza e il gusto che più vi aggrada.

Come fare uno Smoothie

Smoothie di Broccoli by IncredibleSmoothies

 

Un consiglio? Il risultato più soddisfacente io l’ho ottenuto con l’estrattore, ma la decisione spetta certamente alle vostre papille gustative. L‘estrattore a differenza dei vecchi frullatori gira a bassi giri e non rovina gli enzimi dentro la frutta e la verdura. La mantiene viva!! Inoltre è produce succhi verdi adatti per essere bevuti anche da chi soffre di problemi intestinali.

frutta e verdura per smoothie

frutta e verdura per smoothie

Ingredienti e ricette per uno smoothie salutare

Per creare il vostro “smoothie” ci sono varie ricette e libri e  potete usare una variegata scelta di frutta e verdura.

Per la Frutta avete due opzioni:

– frutta congelata;
– frutta a temperatura ambiente.

In entrambi i casi è questione di assoluta preferenza. La frutta congelata tende a rendere lo smoothie più spesso, e più è freddo e più dura a lungo. È perfetto per le calde giornate di sole. Nei giorni freddi e di pioggia, è certamente più indicata la seconda opzione.

Qualunque sia la frutta che desiderate utilizzare, raccomando di eliminare la buccia e togliere i semi. Ancora meglio, se preferite una varietà senza semini.

Conservazione degli ingredienti per smoothie

– Tagliare la frutta a piccoli pezzi e diffonderli su un piatto per evitare che questi si attacchino tra di loro, lasciare in freezer per circa un’ora per permettere il congelamento;

– Una volta congelati, è possibile mettere i pezzi in un contenitore o in uno scompartimento del freezer;
– Evitare l’utilizzo della frutta lasciata a congelare per più di una settimana;
– Un’altra opzione è congelare gli ingredienti per 20-30 minuti, otterrai uno smoothie leggermente fresco, più semplice da mandare giù.

È inoltre possibile usare della frutta secca come uvetta, datteri e fette di albicocche. Oltre ad aggiungere un buon pizzico di sapore, questi sono anche una buona fonte di minerali e fibre. Per ammorbidire gli alimenti potete metterli in ammollo in acqua potabile meglio se alcalina durante la notte.

Gli ingredienti basilari per uno smoothie che vi sto indicando non vogliono però essere la regola su cui fare affidamento al cento per cento.

Questo perché ognuno di noi ha gusti ed esigenze differenti l’uno dall’altro. Cercate comunque di puntare su alimenti naturali; un gelato può sì dare una grande carica di gusto ma è anche ricco di grassi nocivi e zuccheri che è sempre bene evitare, per quanto possibile.

Ecco perché è importante scegliere con cura gli ingredienti che sappiano darti un sapore dolce e soddisfacente ma che siano anche in grado di darti quella spinta salutare di cui necessiti ogni giorno della tua vita. Ora che sai che cos’è uno smoothie, che ne dici di dirci qual è il tuo gusto preferito? Non fare il timido, noi siamo curiosi di saperlo!

2 Comments

  1. Giulio
  2. antonella

Lascia un commento