Frullati proteici – ricette naturali fatte in casa

Frullati proteici

Lo sai che che è possibile assumere proteine vegetali bevendo succhi verdi e frullati proteici? Scopri le nostre ricette fatte in casa.

Lo sapevi che i broccoli in realtà contengono più proteine rispetto alla carne bovina?

Frullati proteici

Frullati proteici

Quando si parla di proteine e macronutrienti di vitale importanza, la frutta e la verdura sono solo alcune delle fonti più sottovalutate. Questo perché la maggior parte delle persone tende a mettere in relazione frutta e verdura con le vitamine e minerali e la carne con le proteine.

Quello che forse non sai è che alcuni dei primi nominati contengono più proteine di quanto tu possa credere. L’unico motivo per cui non sono in genere considerati una fonte intelligente di proteine è perché spesso risulta difficile mangiare la quantità necessaria di frutta e verdura per soddisfare il bisogno quotidiano di tali sostanze.

La buona notizia?

Hai provato a farti un bel succo verde o uno dei frullati proteici fatti in casa?

Con i frullati proteici potrai facilmente  assumere proteine vegetali, senza quasi rendertene conto, il tuo fabbisogno giornaliero.

Il nostro corpo tende a digerire le proteine in maniera più lenta rispetto ai carboidrati; è quindi una buona soluzione fornire al tuo organismo la dose corretta per farti sentire più sazio e tenere a bada i morsi della fame.

Frullati proteici naturali – le ricette

Frullati proteici naturali

Frullati proteici naturali

Prima della proposta delle nostre interessanti ricette di frullati proteici e succhi verdi, ti parlo di un ottimo estrattore ad un prezzo più che fattibile. Questo strumento si chiama Tribest Juicer Green Star GS-1000 per dei succhi di frutta nutrienti e naturali al 100%.

Iniziamo con lo spiegare che il Tribest Juicer Green Star GS-1000Tribest Juicer Green Star GS-1000 lavora a velocità bassissima (110 giri al minuto) questo vuol dire che non riscalda il prodotto mantenendone inalterate le caratteristiche ed il sapore. 

  • Frullato proteico di verdura

Molte verdure sono sorprendentemente ricche di proteine e un succo verde depurativo di questo genere è in grado di soddisfare le tue esigenze quotidiane. Alcune verdure ad alto contenuto proteico sono:

  • 1 tazza di piselli = 8 grammi di proteine;

  • 1 tazza di mais giallo = 5 grammi di proteine;

  • 1 tazza di carciofi = 4 grammi di proteine;

  • 1 tazza di asparagi = 3 grammi di proteine;

  • 1 tazza di broccoli = 3 grammi di proteine;

  • 1 tazza di cavolfiore = 2 grammi di proteine;

  • 1 tazza di kale = 2 grammi di proteine.

E se non sei ancora soddisfatto, esiste pur sempre un’altra opzione. Sei pronto a scoprirla?

  • Frullato proteico super-proteico

Frullato proteico

Frullato proteico

Quando si tratta di consumare con facilità una grande varietà di proteine, grassi sani e fibre in un colpo sono, è forse utile puntare su un bel frullato proteico. Lo spremiagrumi e il frullatore ad immersione sono degli ottimi compagni di squadra per integrare perfettamente le lacune.

Come ben saprai, il nostro bisogno proteico quotidiano dipende da noi stessi: età, corporatura e livello di attività fisica sono le varianti da tenere in considerazione per comprendere a fondo quanto in realtà tu debba integrare queste sostanze fondamentali. Ed è proprio qui che entrano in gioco i frullati. Aggiungere ingredienti freschi ricchi di proteine ti dà il modo necessario per essere sempre carico al cento per cento.

È naturale che, se stai seguendo una dieta particolare in cui devi alimentarti con cibi solidi, questo non andrà bene per te. In caso contrario, ti aiuterà ad ottenere un carico di proteina naturale abbastanza grande da resistere per l’intera giornata.

I frullati ti permettono, infatti, di inglobare alimenti proteici che non puoi spremere. Ossia?

  • Yogurt greco: solo 100 grammi forniscono 10 grammi di proteine;

  • Ceci: la maggior parte dei piselli (e dei fagioli) sono maledettamente ad alto contenuto di proteine, ma con i ceci guadagni circa il 20 per cento in più;

  • Noci e semi: solo 2 cucchiai di arachidi ti dà 8 grammi di proteine, mezza tazza di semi te ne fornisce 14. Può bastare?

Se poi sei davvero coraggioso, puoi anche provare ad aggiungere del tofu al tuo frullato. Si tratta, quindi, di miscele dotate di sostanze essenziali per il tuo corpo per una nutrizione completa ed efficace.

Le proteine servono al tuo corpo per ricostruire le cellule e rimanere in forza. È un nutriente fondamentale per mantenere alto il funzionamento dell’organismo. Seguendo questi piccoli consigli su come assumere più proteine bevendo frullati proteici, puoi tranquillamente affrontare una vita sana e soddisfatta.

Lascia un commento