Centrifugati anti-stitichezza e frutta lassativa

Centrifugati contro la stitichezza e frutta ad effetto lassativo, in questa pagina scoprirai quale frutta e verdura usare per creare centrifugati per combattere l’irregolarità intestinale

La stitichezza o stipsi è un fenomeno molto diffuso tra la popolazione, è la difficoltà, da parte dell’ ultimo tratto dell’ intestino, il colon, di svuotarsi e di evacuare le feci, creando disagi sia fisiologici che psicologici.

Questa difficoltà di defecare è dovuta a diverse cause e fattori tra i quali una cattiva alimentazione povera di fibre e ricca di grassi, una scarsa idratazione dell’ organismo e un mancato o ridotto apporto di sali minerali e vitamine.

Naturalmente qualsiasi rimedio non serve a nulla se prima non hai agito sui 3 punti chiave dell’intestino. Non ne hai mai sentito parlare? Clicca qui per accedere a una guida completa (e gratuita 🙂 ) che ti indicherà come riportare il tuo intestino in perfette condizioni per ritrovare la tua regolarità, aumentare la tua energia, sentirti sveglio e pieno di voglia di fare!

Detto questo,  Se segui Curarsi al naturale, parliamo spesso di succhi e centrifugati, dai  centrifugati depurativi ai centrifugati dimagranti.

Le feci, nei casi di stipsi, appaiono disidratate e con la classica forma a “palline”, ed è proprio qui che i centrifugati possono veramente aiutare.

Centrifugati anti-stitichezzaOltre ad adottare una corretta alimentazione ricca di fibre e povera di grassi e all’ aumento dell’ attività fisica, possono risultare molto utili il consumo di centrifugati anti stitichezza a base di verdura e frutta anche lassativa.

Il centrifugato contiene solo il succo di frutta e le verdure trattenendo buccia, polpa e semi, a differenza, invece, del frullato, che oltre alla frutta e alle verdure contiene anche dello yogurt o del latte.

Ingredienti per i centrifugati lassativi 

Contro la stitichezza è molto importante assumere antiossidanti, flavonoidi, vitamine soprattutto A, C ed E e sali minerali come magnesio e selenio e fermenti lattici.

Un buon centrifugato contro la stitichezza deve quindi possedere tutte queste caratteristiche e privilegiare gli alimenti che contengono tali sostanze.

Centrifugati di legumi e verdure anti stitichezza

  • Verdure a foglia larga ricchi di magnesio;
  • Fagioli, lenticchie ricchi di fibre alimentari;
  • Broccoli, spinaci, bietole, asparagi: contengono numerose vitamine e sali minerali;
  • Cavolo e carote, quest’ ultime ricche di betacarotene e vitamina A, K e C;
  • Segale e avena, ricche di selenio, manganese e fibre;
  • Mandorle: migliorano il transito intestinale.

Un centrifugato di legumi o di verdure miste scelte tra quelle elencate favoriscono il transito intestinale perché contengono un mix di sostanze benefiche per l’apparato intestinale.

Centrifugati di frutta lassativi contro la stitichezza

Non da meno sono i centrifugati alla frutta, sicuramente più gustosi e delicati, ma vediamo quali frutti da prediligere per un buon centrifugato, consumato, magari, come spuntino pomeridiano o al mattino, come colazione, accanto a dei cereali integrali ricchi di fibre:

  • Fragole e lamponi;centrifugati contro la stitichezza
  • Uva: non molto ricca di fibre ma garantisce una corretta evacuazione fecale;
  • Kiwi, fichi e mango;
  • Prugne fresche e prugne secche;
  • Pera, soprattutto se consumata quando è più matura;
  • Banane, sfatando il mito che la banana rallenta il transito intestinale, anzi è ricca di potassi e Sali minerali utilissimi per il corretto funzionamento intestinale;
  • Ciliegia: diuretica e lassativa
  • Mela: rende più morbide le feci favorendone l’eliminazione attraverso il colon;
  • Arancia: diminuisce l’accumulo di residui di cibo nel colon;

Ricette per centrifugati anti stitichezza

Ecco di seguito alcune specifiche ricette per centrifugati gustosi, nutrienti e sopratutto efficaci contro la stitichezza!

Centrifugato di spinaci e ciliegie

Unendo ciliegie denocciolate, una manciata di spinaci freschi, 1 banana, acqua ed aromi vari come, ad esempio, la vaniglia, frullare tutto nel mixer fino ad ottenere un succo omogeneo. Si può aggiungere dello zucchero se lo si preferisce piu’ dolce e dell’ ulteriore acqua se lo si vuole piu’ liquido e meno denso;

Centrifugato di legumi

Unendo fagioli e lenticchie nel mixer, con tutte le bucce, fino ad ottenere un succo denso, i centrifugati di legumi sono ricchi di fibre anche se meno dolci e freschi come quelli alla frutta, proprio per questo sono più  indicati nel periodo invernale;

Centrifugato di frutta mista e avena

Scegliere la frutta che più si preferisce tra kiwi, ciliegie, arance, fichi, mele, pere, uva, prugne, mirtilli, fragole e lamponi, unirla nel mixer insieme ad una manciata di avena e frullare il tutto fino all’ ottenimento di un succo fluido.

Per ottenere grandi risultati per il tuo intestino e la tua salute segui le indicazioni che trovi qui , ti sentirai rinascere e la stitichezza sarà solo un ricordo!

One Response

  1. Gianfranco

Lascia un commento