Pulizia del viso fai da te incredibilmente facile ed efficace!

Un pulizia del viso fai da te non rende il viso solamente più pulito, ma lo depura in profondità.

Un viso depurato è quello privo di pori ostruiti da cellule morte o sebo che danno origine agli odiosi punti neri, a quella pelle lucida che sembra cosparsa di olio o ad una pelle spenta ed opaca, pronto per il tuo evento importante o per il tuo appuntamento.

La pulizia del viso fatta nello studio dell’estetista è senz’altro ottima, ma se avete poco tempo o volete avere un buon risultato con un risparmio economico, potete ricorrere a dei trattamenti casalinghi, il cui risultato sarà una pelle perfetta.

Evitate il formarsi di brufoli, rughe, punti neri e altri inestetismi dovuti all’eccesso di pelle morta e altre impurità!

Per ripulire la pelle dalle impurità superficiali, la prima fase molto importante della pulizia del viso è la detersione del viso fatta con acqua tiepida e sapone neutro o del semplice latte detergente.

Per dilatare i pori al fine di eliminare gli antiestetici punti neri, potete ricorrere alla tecnica delle nostre nonne.

Pulizia del viso fai da te

Pulizia del viso fai da te passo passo

  1. Bollite dell’acqua in cui avrete immerso delle bustine di camomilla o qualche goccia di olio di tea tree che purifica la pelle, previene la formazione dei punti neri ed è efficace nel trattamento delle pelli interessate dall’acne.
  2. Versate l’acqua in una bacinella e coprendovi il capo con un asciugamano, fate in modo che la vostra pelle assorba i vapori, restate così per almeno dieci minuti, a questo punto si inizieranno ad aprire i pori ed espelleranno più facilmente le impurità.
  3. Dopo i vapori seguirà un peeling purificante, ovvero un trattamento per favorire l’esfoliazione degli strati superficiali della pelle, fatta con uno scrub viso fai da te, ovvero una lozione contenente micro-granuli che in seguito allo sfregamento, eliminerà le cellule morte, levigando la pelle. Potete usare creme già pronte disponibili in commercio o ricorrere come spiegato in questo sito a maschere per il viso fatte in casa.
  4. Mescolate due cucchiai di miele, un pizzico di sale e del succo di limone, distribuite il composto sul viso, dopo dieci minuti risciacquate e la vostra pelle apparirà subito liscia e luminosa.
  5. I punti neri possono essere facilmente rimossi manualmente, non direttamente con le punta delle dita, ma aiutandovi con un fazzoletto pulito o con due garzette, esercitando una leggera pressione.

Miglioriamo i risultati: la maschera fai da te all’argilla

Mettere un cucchiaio d’argilla verde, uno yogurt intero, un cucchiaio di olio di mandorle e dell’olio essenziale, mescolare bene il tutto e tenerlo sul viso per almeno quindici minuti.

Risciacquare bene e tamponare con un asciugamano in spugna naturale o di lino, il viso resterà pulito per almeno una settimana.

A questo punto della pulizia viso fai da te occorre disinfettare la pelle per evitare infezioni, per lenire il rossore e per restringere i pori, tamponatela con del tonico astringente, infine passate sul viso una crema idratante che più si adatta al vostro tipo di pelle.

Non dimenticate l’importanza di una costante pulizia quotidiana, sia al mattino che alla sera, per togliere il trucco, le tracce di smog e tutte le impurità che si sono depositate durante il giorno.

Almeno una volta la settimana, per far respirare meglio la pelle, eseguite un trattamento più profondo, essa sarà più riposata ed idratata, evitate però l’esposizione alla sole diretto, la pelle dopo questa pulizia profonda è più sensibile e delicata.

Potrebbe esserti un utile una Crema basica viso idratante. Questa crema basica ricca risponde a tutte le esigenze della pelle in maniera completamente biologica. Arricchita con vitamina E, aloe vera e olio di enotera é adatta per climi rigidi, in spiaggia o per attivitá sportive invernali.

Lascia un commento