Depilazione inguine: via i peli superflui con la ceretta fai da te

La depilazione è ormai diventata la mania di quasi tutte le donne e, diciamolo, anche di qualche uomo. Ma, oggi giorno, non è più necessario ricorrere alle esperte estetiste di centri specializzati, è possibile depilare gambe, ascelle, inguine direttamente a casa vostra con la depilazione inguine fai da te.

Vogliamo, quindi,mostrarvi quali sono i metodi più utilizzati ed efficaci per eliminare i peli superflui. Per chi da anni si sottopone alla depilazione fai da te periodica, può comunque essere utili conoscere qualche metodo “alternativo” a quelli più tradizionali

Depilazione inguine

Depilazione inguine

Rasoio, crema, cera, scegliete la depilazione fai da te che fa per voi

Molto utile, invece, potrà essere per quante si accingono a depilarsi per la prima volta. Scegliere il metodo giusto è importante.

Rasoio: orrore di molte donne, torna davvero utile a quante hanno poco tempo e molta frette e, soprattutto a coloro che non possono aspettare che i peli raggiungano la lunghezza ideale per l’uso della ceretta.

Si stende sulla parte la schiuma da barba o un semplice sapone delicato e si passa la lametta con cura e attenzione. Inutile dire che dopo un giorno i peli inizieranno già a sentirsi se doveste passare la mano sulla zona interessata ma, in caso di bisogno, questo metodo è infallibile.

Crema depilatoria: indicata per ascelle e viso non è affatto efficace per gambe o braccia. Ha un odore poco gradevole e tende a bruciare se si tiene in posa più del tempo indicato.

A differenza del rasoio, la crema torna utile sono se i peli hanno una certa lunghezza, se troppo corto diventa assolutamente inutile il suo utilizzo.

Depilazione fai da teEpilatore elettrico: ve ne sono di numerose marche ma il più noto è di certo il silk epil della Braun. Utilizzato da tantissime donne permette di eliminare singolarmente ogni pelo e di ritardarne la ricrescita poiché lo elimina alla radice.

Il costo si aggira intorno ai 25-30 euro ma vi dura per tutta la vita. Vi basterà passarlo ripetutamente sulla zona che volete depilare. I peli verranno strappati via.

Probabilmente l’azione dell’epilatore porterà un po’ di rossore ma, non temete, applicate della buona crema idratante e noterete che nel giro di poco tempo l’arrossamento sarà sparito.

Ceretta: tra i metodi più utilizzati sia in casa che nei centri estetici. Esistono in commercio sia strisce depilatorie, che rulli, che barattoli di cera dall’utilizzo semplice e veloce.

La ceretta elimina i peli e va ripetuta ogni 15 giorni circa, in base alla propria ricrescita. Anche in questo caso non sarà efficace se effettuata in tempi troppo ravvicinati.

Ecco, quindi, i metodi più utilizzati per l’eliminazione dei peli superflui con la ceretta fatta in casa.

Lascia un commento