Capelli secchi: maschere, impacchi e altri rimedi

Avere i capelli secchi e sfibrati è un problema molto comune nelle donne, ad esempio nel periodo estivo dove l’esposizione al sole e il vento rendono i capelli sfibrati e privi di volume, al quale tutte vorrebbero porre rimedio quanto prima capendo cosa fare.

Anche a causa di trattamenti aggressivi e di prodotti cosmetici non adeguati, i tuoi capelli possono diventare secchi ed aridi: prova a nutrirli con le maschere e gli impacchi per capelli secchi 100% naturali!

I rimedi naturali per i capelli secchi sono senza dubbio i metodi meno invasivi, efficaci ed economici, ma prima di usarli è bene sapere perché i nostri capelli sono spenti per iniziare a correggere le abitudini errate che causano la secchezza.

Quali sono le cause dei capelli secchi e spenti più comuni?

La secchezza dei capelli è causata anatomicamente dalla poca quantità di sebo presente sul nostro cuoio capelluto.

Il sebo è una sostanza grassa che secerne naturalmente il nostro corpo che serve ad idratare capelli e pelle ( una mancanza causa anche il problema della pelle secca ).

capelli secchi rimedi impacchi maschere

Diversi fattori ne possono alterare il suo equilbrio provocando nel caso di capelli secchi prurito e irritazione, facendo perdere al capello elasticità e lucentezza.

Al fine di curare i capelli secchi e disidratati, è quindi consigliabile familiarizzare con alcune delle cause più comuni.

Qui di seguito troverete alcuni dei motivi per il quale la tua bella capigliatura perde di lucentezza ed inizia ad acquistare uno sgradevole aspetto crespo ed antiestetico:

Lavare troppo i capelli

Lavare i capelli troppo spesso, utilizzando soprattutto shampoo che contengono sostanze chimiche dannose, tende a seccarli, eliminando dal tuo capello gli elementi nutritivi che donano l’umidità giusta e la lucentezza.

Inoltre non bisogna esagerare con il calore che arriva da phon, piastre e bigodini elettrici. Essi disidratano in modo molto forte il capello.

Se la causa è di questa natura, consigliamo un ottimo olio per i capelli secchi : l’Olio di Semi di Lino.

Cattiva alimentazione

La cattiva alimentazione, detta anche malnutrizione, si verifica quando una persona segue una dieta priva di vitamine e sostanze nutritive: come risultato, i capelli diventano secchi, fragili e danneggiati.

Di solito, questo è un segno di una dieta carente di omega-3 acidi grassi essenziali.
[banner1]

Disturbi Alimentari

I disturbi alimentari sono tra i fattori che tolgono forza e bellezza ai capelli e li rendono secchi e rovinati.

L’anoressia per esempio è una malattia che deruba il corpo dei nutrienti necessari e conseguentemente anche i capelli, che riflettono molto spesso la salute del nostro corpo. In questi casi può verificarsi anche una cospicua caduta dei capelli.

Ipotiroidismo

Quando il corpo produce un valore troppo basso di ormone tiroideo, un individuo soffre di ipotiroidismo, che non solo provoca capelli secchi, ma anche debolezza, stanchezza, depressione e dolore muscolare.

Malattie prolungate

Quando si soffre spiacevolmente di una malattia prolungata e si prendono medicinali per un lungo lasso di tempo, ci si può trovare facilmente di fronte al rischio di capelli disidratati e secchi.

Ovviamente questo sarà un problema assolutamente secondario rispetto a quello della malattia in sé e, nella maggior parte dei casi, recuperata la forma fisica e la salute ottimale, anche la capigliatura si riprende lentamente.

Uso di coloranti e tinte

L’utilizzo eccessivo di coloranti e tinte per capelli  causano un grosso stress sui capelli perché provocano secchezza e li privano della percentuale sufficiente di umidità.

Piscine e vasche idromassaggio

Il cloro contenuto nelle acque di piscine e vasche idromassaggio sono molto dannosi per i capelli, soprattutto uniti all’asciugatura bollente e prolungata.

Altre cause

Esistono altre cause più o meno comuni per i capelli secchi:

  • Cause genetiche, dovute essenzialmente alla propria costituzione e natura che tende ad avere un capello secco e sfibrato;
  • Eccesso di fumo e alcol sono come sempre da eliminare non solo per la salute dei capelli ma per quella di tutto il fisico;
  • Cause climatiche che stressano il capello: vento, sole, pioggia etc. etc.;
  • Un eccessivo stress psicofisico;

Cosa mangiare per prevenire  curare i capelli secchi

Come fare quindi se si hanno i capelli secchi sempre e comunque?

Innanzitutto, noi siamo quello che mangiamo e anche la dieta può aiutarci ad avere un bella chioma e dire addio ai capelli secchi come paglia!

  • Oli: certo troppi oli e grassi non fanno bene ma la giusta dose, che sono circa 2 cucchiai normali, aiutano a migliorare il nostro metabolismo e a nutrire i capelli rendendoli molto lucenti. Gli oli li trovate nella frutta secca di qualsiasi tipo, ingerendo olio di oliva, olive, semi di vario tip
  • Vitamina C:  La vitamina C è specifica per i capelli deboli e fragili. Si trova prevalentemente nelle fragole, agrumi, verdura a foglia larga e broccoli;
  • Omega 3: E’ un grasso che trovate nel pesce utile anche per combattere l’ipercolestorelemia;

In generale, una dieta equilibrata aiuta la tua salute, non scordarlo mai.

Impacco per capelli secchi al basilico

Il basilico, oltre a essere una pianta che si coltiva facilmente in un vasetto, ha proprietà prevalentemente antinfiammatorie, molto utili per lenire i fastidi dovuti ai capelli secchi e sfibrati, come ad esempio il prurito e l’irritazione.

Nello specifico quanto riguarda la bellezza, le sue proprietà antinfiammatorie e calmanti ne fanno un ottimo impacco per capelli secchi e ricci.

Inoltre i sali e gli oli essenziali di cui ogni foglia ne è ricca aiutano a ravvivare il naturale colore del capello garantendone lucentezza, morbidezza e anche un buon profumo.

Per realizzare un ottimo impacco casalingo per capelli secchi a base di basilico bisogna fare innanzitutto un decotto molto semplice procurandovi:

  • 30 foglie di basilico
  • 400 g di acqua

Quindi, procedete nel seguente modo:

  1. Prendete le foglie di basilico e immergetele nell’acqua bollente.
  2. Una volta raggiunto il bollore lasciate cuocere per 5 minuti in modo che le foglie rilasciano i loro oli e le loro sostanze benefiche.
  3. Dopodichè filtrate  eliminando le foglie.
  4. Spalmare sui capelli non asciutti, utilizzando circa 30 grammi di prodotto ( 1 cucchiaio e mezzo ) per volta. Si consiglia di usarlo con una frequenza 1-2 volte a settimana
  5. Strofinate su tutto il cuoio capelluto facendo  attenzione a non risciacquare o le proprietà del basilico verranno lavate.

Puoi aggiungere questo decotto anche nella tua vasca da bagno. Renderà l’ambiente gradevole e avrà effetti tonificanti  migliorando anche la cellulite!

Per conservarlo, se ogni volta che ti devi lavare i capelli non hai tempo o voglia di preparare la lozione, puoi conservare il prodotto congelandolo in cubetti nel freezer.

Al momento dell’utilizzo ti basterà sciogliere il cubetto o passartelo solido direttamente sui capelli. Il freddo avrà un effetto tonificante sia sulla pelle che sui capelli ravvivandoli maggiormente.

Maschera per capelli secchi e sfibrati allo yogurt e basilico

Ora vorrei insegnarti a fare una maschera naturale per capelli secchi fatta in casa a base di yogurt e basilico.

E’ un preparato molto nutriente per i capelli, adatto a risolvere il problema della secchezza e a renderli anche più lucenti!

Bando alle ciance: ecco come preparare questa fantastica maschera per capelli secchi fai da te:

  • Aggiungi due cucchiai di impacco al basilico ad un vasetto di yogurt bianco magro.
  • Mescola bene fino a che otterrai un composto omogeneo e spalmalo sul capelli in tutta la loro lunghezza.
  • Lascia riposare 30 minuti e risciacqua accuratamente.
  • Lo yogurt insieme al basilico avrà un’azione idratante e detergente eliminando le impurità e rendendo il capello più lucente allo stesso momento.
  • Consiglio il trattamento massimo 1 volta a settimana!

Ma non esistono shampoo per capelli secchi validi?

Se il fai da te non ti ispira, esistono in commercio shampoo per capelli secchi molto validi a base di Aloe, Lavanda, Argilla, tutti molto delicati e apprezzati da chi ha già avuto modo di provarli.

[banner2]Ognuno può trovare il suo personale miglior shampoo per i capelli secchi solo provandone alcuni per un po’ di tempo: ogni persona è unica e reagisce in modo diverso alle sostanze, anche quelle più benefiche!

Ma mi raccomando, dai una possibilità alle maschere e agli impacchi. Se proprio, usali insieme, male non farà.

 

Lascia un commento