Kefir ricette fatte in casa con latte e acqua

La sua consistenza è simile a uno yogurt, ma è da molti considerato come l’alimento più sano tra quelli fermentati. Sto parlando del Kefir, lo conosci? Scommetto di sì e come non conoscere un sapore così delizioso e fresco? La sua forza sta proprio nel suo gusto saporito e nella sua freschezza, particolarmente adatta nel periodo primaverile.

kefir fatto in casa con latte o acqua

kefir fatto in casa con latte o acqua

In questo articolo voglio farti un regalo e suggerirti come preparare il Kefir fatto in casa con ingredienti del tutto sani e nutrienti. Il tutto è molto semplice e il processo non è poi così elaborato come potresti essere portato a pensare. Tutto quello che devi fare è prestare attenzione al modo in cui lo lavori.

Il risultato varia a seconda della temperatura dell’ambiente e della tipologia di prodotti utilizzati. Inoltre, ti svelo un trucco: puoi aumentare lo spessore del composto utilizzando una dose più alta di gramolatura e raggiungere un grado in più di asprezza se fai fermentare più tempo del necessario.

Dopo la procedura dello Yogurt fatto in casa ora vediamo la preparazione del Kefir fatto in casa, 2 ricette, una fatta con latte e l’altra con acqua.

È l’ideale per simpatici antipasti e deliziosi stuzzichini, magari per dare l’avvio alla primavera con i tuoi amici in cortile. Cosa ne dici? Sei pronta a metterti in cucina?

Come detto esistono due modi di fare il Kefir. Oggi te li mostro entrambi! Vedrai, quindi, che per un singolo prodotto finito ci sono molte possibilità per arrivare a soddisfare il tuo gusto personale.

Kefir ricetta fatta in casa con latte

kefir fatto in casa versione latte

Ingredienti Kefir con latte

  • 1 cucchiaio di grano di Kefir;
  • 1 litro scarso di latte.

Preparazione

Come ti ho accennato in precedenza, il lavoro è molto semplice anche se il Kefir si prende il suo tempo per fermentare a dovere. Cominciamo? Bene, via!

Inserisci il grano di Kefir con il latte all’interno di un barattolo di vetro abbastanza grande. Richiudi strettamente per non far passare l’ossigeno e conserva a temperatura ambiente per 12 o 24 ore lontano dalla luce diretta del sole. Ricordati solo che quando fa molto caldo, il prodotto ci mette di meno a fermentare.

Agita il contenitore un paio di volte durante il suo periodo di fermentazione e apri il coperchio per rilasciare qualsiasi eventuale accumulo di anidride carbonica. Richiudi il tutto e aspetta.

Un altro trucchetto: per eliminare l’effervescenza, ti basta anche solo tenere il coperchio appoggiato sopra invece di utilizzare una chiusura ermetica.

Per ricette sfiziose tutto l’anno, guarda la nostra sempre aggiornata sezione!

Il tuo Kefir sarà pronto nel momento in cui i grani coagulano sulla parte superiore del contenitore. Per separare i grani intatti rimasti e recuperarli, utilizza uno scolino o uno scolapasta e mescola con un cucchiaio di legno per non intasare il filtro.

Potrai bere il prodotto finito così com’è o conservarlo in frigorifero per un massimo di tre settimane, giusto il tempo di invitare le tue amiche al tuo party!

Ricetta Kefir fatto con acqua

kefir fatto in casa acqua

E come promesso, ecco per te anche la versione del kefir fatto con acqua. Prova entrambi i metodi, così da testare le alternative e scoprire qual è il tuo gusto preferito! Anche questo procedimento è piuttosto semplice, ma vediamo prima di tutto di che cosa hai bisogno.

Ingredienti

  • mezza tazzina di zucchero di canna grezzo;
  • 25 ml di acqua purificata (il fluoro e il cloro compromettono i grani di Kefir);
  • 2 cucchiai di grani di Kefir idratati.

kefir fatto in casaPreparazione

Riscalda una piccola quantità di acqua fino a quasi farla bollire. Aggiungi lo zucchero e lascia sciogliere, mescolando di tanto in tanto con un cucchiaio di legno. A zucchero sciolto, aggiungere il resto dell’acqua. Fai raffreddare a temperatura ambiente.

Scola i grani di Kefir e fai fermentare il tutto come spiegato nella ricetta con il latte.

Puoi creare il Kefir anche a base di latte vegetale con il Chufamix.

Hai visto com’è semplice? E per rendere il Kefir fatto in casa ancora più gustoso e saporito, puoi utilizzare deliziose varianti. Un esempio? Melassa, menta, zenzero e lime sono i sapori più comuni per un piatto tanto buono quanto sano.

Per sapere tutto ma proprio tutto sul prodotto, scarica questo fantastico libro!

Lascia un commento