Ricetta della crema Budwig, come si prepara?

Dopo averti raccontato i motivi per i quali scegliere la Crema Budwig per una colazione nutriente, ti svelerò come preparare questa crema ed una delle ricette per poterla finalmente gustare.

Ricetta della crema Budwig

Nello scorso articolo hai scoperto la bontà genuina della crema Budwig, ora vediamo come si prepara.

Ricetta della crema Budwig

• Sbattere – a mano in una tazza, oppure, se la famiglia è numerosa nel frullatore 4 cucchiai da caffè di formaggio bianco magro (tipo ricotta magra o altro formaggio magro come per esempio il serè svizzero, in alternativa utilizzare yogurt magro) e 2 cucchiai da caffè di olio di lino (Biolin) fino a ridurli in crema.

• Aggiungere il succo di ½ limone, 1 banana matura schiacciata e un po’ di miele, 1 o 2 cucchiaini da caffè di semi oleosi appena macinati ( a scelta: lino, girasole, sesamo, mandorle, noci o nocciole ecc.) 2 cucchiaini da caffè di cereali integrali appena macinati e crudi ( a scelta: avena, orzo mondo, riso integrale, grano saraceno ecc.) e frutta fresca varia.

Per macinare i semi oleosi e i cereali usare un piccolo macina-caffè elettrico. L’olio di lino deve essere sbattuto energicamente finché non è emulsionato e
scompare completamente nel formaggio.

In tal modo perde il sapore, non è più riconoscibile ed è facilmente assimilabile. In mancanza di olio di lino, usare olio di girasole o di germe di grano.
Gli alimenti crudi di cui è composto questo piatto contengono tutta la gamma delle vitamine indispensabili.

Clicca qua per scaricare il corso su come rendere davvero la tua una spesa consapevole, per mangiare sano, difenderti dagli inganni delle multinazionali e vivere una vita piena di salute!

Aspetto la vostra crema Budwig molto presto, raccontatemi i risultati.

Viva le cure naturali.

A presto, Ale Rivale.

Condividi questo articolo

Comments

  1. says

    Buoooona!!! la devo assulutamente preparare!! Mi manca solo più l’olio e i cereali, già segnati sulla prossima spesa! grazie Ale per questa favolosa ricetta!

  2. roberta says

    questa crema mi acchiappa proprio..:-). ho iniziato il nuovo anno scegliendo di diventare vegetariana,quindi una colazione così energetica fa al caso mio. ora non mi resta che comprare il macinino.

  3. Rita Bizzoca says

    La crema budwig è davvero nutriente e sazia soprattutto… io togliersi l’olio di semi di lino o qualsiasi altro olio e lascerei lo yogurt, va ben
    e anche quello di soia, o ricotta, o anche tofu per chi è vegano, poi un cucchiaio di semi di lino macinati sul momento, un cucchiaio di semi di girasole o di zucca o altri semi, un cucchiaio di cereali vari, il tutto sempre macinato sul momento, mezzo succo di limone, una banana o un cucchiaino di miele in alternativa alla banana, frutta fresca a pezzi… è una colazione energetica, completa da un punto di vista nutrizionale, anticancro!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>